La differenza tra amare e voler bene.

13 novembre 2017 ore 21:46 segnala
«Ti amo» – disse il Piccolo Principe.

«Anche io ti voglio bene» – rispose la rosa.

«Ma non è la stessa cosa» – rispose lui. – «Voler bene significa prendere possesso di qualcosa, di qualcuno. Significa cercare negli altri ciò che riempie le aspettative personali di affetto, di compagnia. Voler bene significa rendere nostro ciò che non ci appartiene, desiderare qualcosa per completarci, perché sentiamo che ci manca qualcosa.»

Voler bene significa sperare, attaccarsi alle cose e alle persone a seconda delle nostre necessità. E se non siamo ricambiati, soffriamo. Quando la persona a cui vogliamo bene non ci corrisponde, ci sentiamo frustrati e delusi.

Se vogliamo bene a qualcuno, abbiamo alcune aspettative. Se l’altra persona non ci dà quello che ci aspettiamo, stiamo male. Il problema è che c’è un’alta probabilità che l’altro sia spinto ad agire in modo diverso da come vorremmo, perché non siamo tutti uguali. Ogni essere umano è un universo a sé stante.

Amare significa desiderare il meglio dell’altro, anche quando le motivazioni sono diverse. Amare è permettere all’altro di essere felice, anche quando il suo cammino è diverso dal nostro. È un sentimento disinteressato che nasce dalla volontà di donarsi, di offrirsi completamente dal profondo del cuore. Per questo, l’amore non sarà mai fonte di sofferenza.

Quando una persona dice di aver sofferto per amore, in realtà ha sofferto per aver voluto bene. Si soffre a causa degli attaccamenti. Se si ama davvero, non si può stare male, perché non ci si aspetta nulla dall’altro. Quando amiamo, ci offriamo totalmente senza chiedere niente in cambio, per il puro e semplice piacere di “dare”. Ma è chiaro che questo offrirsi e regalarsi in maniera disinteressata può avere luogo solo se c’è conoscenza.

Possiamo amare qualcuno solo quando lo conosciamo davvero, perché amare significa fare un salto nel vuoto, affidare la propria vita e la propria anima. E l’anima non si può indennizzare. Conoscersi significa sapere quali sono le gioie dell’altro, qual è la sua pace, quali sono le sue ire, le sue lotte e i suoi errori. Perché l’amore va oltre la rabbia, la lotta e gli errori e non è presente solo nei momenti allegri.

Amare significa confidare pienamente nel fatto che l’altro ci sarà sempre, qualsiasi cosa accada, perché non ci deve niente: non si tratta di un nostro egoistico possedimento, bensì di una silenziosa compagnia. Amare significa che non cambieremo né con il tempo né con le tormente né con gli inverni.

Amare è attribuire all’altro un posto nel nostro cuore affinché ci resti in qualità di partner, padre, madre, fratello, figlio, amico; amare è sapere che anche nel cuore dell’altro c’è un posto speciale per noi. Dare amore non ne esaurisce la quantità, anzi, la aumenta. E per ricambiare tutto quell’amore, bisogna aprire il cuore e lasciarsi amare.
41321bd7-34d7-4db3-b1fe-1d7f8f8169d7
«Ti amo» – disse il Piccolo Principe. «Anche io ti voglio bene» – rispose la rosa. «Ma non è la stessa cosa» – rispose lui. – «Voler bene significa prendere possesso di qualcosa, di qualcuno. Significa cercare negli altri ciò che riempie le aspettative personali di affetto, di compagnia. Voler...
Post
13/11/2017 21:46:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Lacrime di diamante

10 febbraio 2017 ore 22:49 segnala


Come in una gabbia...sei bella da guardare ,splendida da ammirare,ma nessuno ti vuole liberare.
Girovaghi in tondo per tutto il giorno,l'infelicita ti fa da sfondo.
Ma tu devi resistere,hai un dono...proteggere le persone dal loro contorno.
Riposati,e nel tuo riposo ritrova la luce,medita rifletti,non può essere così atroce.
Sei una persona forte,piangi in silenzio...le lacrime di diamante svaniscono in un istante.
Ma il loro valore serve a far sì...che non ci sia più dolore,questo è importante.
Raccoglile e sii accorta...ovattale e donale al prossimo che busserà alla tua porta.
ac32a9ff-86ab-40d5-b521-419fd5773b83
« immagine » Come in una gabbia...sei bella da guardare ,splendida da ammirare,ma nessuno ti vuole liberare. Girovaghi in tondo per tutto il giorno,l'infelicita ti fa da sfondo. Ma tu devi resistere,hai un dono...proteggere le persone dal loro contorno. Riposati,e nel tuo riposo ritrova la luce,m...
Post
10/02/2017 22:49:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    10

Un no,aspettando un si!

20 dicembre 2016 ore 14:12 segnala

Oggi giornata negativa..
Quella forza che mi appartiene ogni tanto si va a mettere in un luogo oscuro.
Penso a quanto sono stata forte in alcune circostanze nella vita,alle battaglie combattute con grinta e determinazione per poi essere vinte.
Ho fatto della mia vittoria un trofeo degno di essere elevato a onnipotenza,ne andavo ,ma anche tuttora,ne vado fiera.
Poi ci sono quei momenti e quelle circostanze che ti si presentano a ciel sereno ,in un momento in cui tutto è tranquillo e gioioso,che ti fanno crollare.
Non ti interessa più sapere e ricordare quanto sei stata fortunata,quanto hai lottato a muso duro,quanto quello che hai raggiunto è solo merito tuo,no,non ti basta.
La felicità che credi di esserti meritata vacilla,e ti accorgi di quanto sei fragile e pieghevole ai cambi di rotta.
Non ho mai avuto una grande considerazione di me stessa,anche se le persone spesso mi hanno confermato la mia grandezza.
Non credi a nulla quando sei negativa,anzi,rincari la dose auto flagellandoti e punendoti ,giustamente o ingiustamente,non sei in un momento di obiettività .
Sei quel che sei,sono quel che sono.
Ma non ti accetti,posso far finta di nulla,ma la sostanza rimane.
Non conosco soluzioni,ma non ce ne sarebbero,se non cominciando a credere che prima o poi passerà.
Allora stringo i pugni,piango con lacrime silenti e aspetto il nuovo giorno
ee685549-4f6b-4cf6-ac8a-50b70c322eb5
« immagine » Oggi giornata negativa.. Quella forza che mi appartiene ogni tanto si va a mettere in un luogo oscuro. Penso a quanto sono stata forte in alcune circostanze nella vita,alle battaglie combattute con grinta e determinazione per poi essere vinte. Ho fatto della mia vittoria un trofeo deg...
Post
20/12/2016 14:12:22
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    21

Ero....sono....sarò...

26 ottobre 2016 ore 16:32 segnala

E poi ti accorgi che alla benemerita età di 45 anni,poco o nulla ti fa più arrabbiare,innervosire o deludere.
E spesso mi chiedo se tutto ciò sia una fonte di menefreghismo o semplicemente hai raggiunto la pace,l'amore per te stessa o filosoficamente parlando:l'illuminazione!!!
Tutto muta,tutto è impermanente ,tutto è tutto e tutto è nulla...
Il mutamento in una persona "migliore",anche se alcuni obietteranno per questa mia affermazione,credo sia merito oltre che a me medesima(in primis),anche alle persone positive che ti circondano,e alle esperienze di vita negative che ti hanno lasciato cicatrici permanenti...

Non tutti i mali vengono per nuocere,ma il bene per te stessa è prioritario che venga innalzato solo da te....
È questo sarà un muro che ti separerà dal dolore.....e vivere nella gioia....
Se poi dentro a questo muro c'è pure un vaso di Nutella ....posso riposare in pace.. :many :many :many

b181aaf1-b27e-42c8-a0a9-da28f3dfe1ca
« immagine » E poi ti accorgi che alla benemerita età di 45 anni,poco o nulla ti fa più arrabbiare,innervosire o deludere. E spesso mi chiedo se tutto ciò sia una fonte di menefreghismo o semplicemente hai raggiunto la pace,l'amore per te stessa o filosoficamente parlando:l'illuminazione!!! Tutto ...
Post
26/10/2016 16:32:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    11

C'era o non c'era una volta????

03 ottobre 2016 ore 17:11 segnala


Da dove si comincia a scrivere una storia??
Dal primo vagito 45 anni fa??
O dal primo giorno di scuola,col grembiulino nero ed il fiocchetto rosa?
Dal primo bacio a 12 anni o dall'emozione delle montagne russe?

Dalla prima volta che pigi la scuol o dal pericolo di imitare la firma di tua madre e di venire scoperta?
Da quando ti nascondevi dietro la porta per far paura alla nonna o quando lei ti cantava la ninnananna stringendoti al petto?
Dalla tua prima guida o dal tuo primo tuffo da uno scoglio?
Dal giorno del tuo "si" davanti all'altare o dall'emozione di dare alla luce la tua creatura?

Dalla caduta del suo primo dentino o di quella per imparare ad andare in bicicletta?
Dal tuo primo capello bianco o dalla tua prima ruga?
Da dove comincio a raccontare una storia??(c'era una volta...)
E come la finisco?(e vissero felice e contenti...)
Ma devo per forza cominciarla e finirla?
E se la narrassi in seduta stante,per quello che sto vivendo ora?
Rileggo quello che ho appena scritto,e noto che questo post è pieno di punti di domanda.
Ed ogni domanda merita una risposta,che non a tutto c'è.
So che è un post un po' confusionario o confusionale ,ma ero partita con un presupposto è sono finita a non capirci più nulla.
Sapete cosa faccio ora?
Scrivo un "INIZIO",e scrivo anche una "FINE".
Se ci troverò anche un intermezzo sarete presto avvertiti.

c92795bd-d30a-47d1-873a-fff0161791f4
« immagine » Da dove si comincia a scrivere una storia?? Dal primo vagito 45 anni fa?? O dal primo giorno di scuola,col grembiulino nero ed il fiocchetto rosa? Dal primo bacio a 12 anni,o dall'emozione delle montagne russe? « immagine » Dalla prima volta che pigi la scuola,o dal pericolo di imi...
Post
03/10/2016 17:11:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    33

Ieri...oggi...domani

27 settembre 2016 ore 23:23 segnala


Bisogno di scrivere,di dar vita ai miei pensieri
Bisogno di silenzio,perchè tutto ciò è solo "ieri"
Cerco nei meandri della mia mente qualcosa di sensato...
Piango,rido batto la testa al muro,questo è il mio stato.
La notte è vicina,c'è chi dice che porti consiglio...
Ma la mia solita testardaggine mi dice di nascondermi come un coniglio...
La troppa felicità porta sofferenza....
Perchè tutto ciò è solo voglia di appartenenza...
I miglior sogni si fanno ad occhi aperti...
Ma se li guardo in faccia sono consapevole che siano incerti.
Cerco,scavo,mi metto al riparo.
Mi accovaccio sotto un ponte per evitare lo sparo.
L'ombra è benedetta,per chi non ha una mira perfetta...
Ora esco allo scoperto e guardo in faccia la realtà...
Domani è un altro giorno e qualcosa accadrà..
514be432-4216-473e-b584-2256473ec120
« immagine » Bisogno di scrivere,di dar vita ai miei pensieri Bisogno di silenzio,perchè tutto ciò è solo "ieri" Cerco nei meandri della mia mente qualcosa di sensato... Piango,rido batto la testa al muro,questo è il mio stato. La notte è vicina,c'è chi dice che porti consiglio... Ma la mia soli...
Post
27/09/2016 23:23:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    11

Lettera dal paradiso.

20 settembre 2016 ore 10:20 segnala

Caro Dio,
scusa se ti disturbo,so che sei impegnato,ma avrei bisogno di parlarti..
Facevo un resoconto della mia vita,ogni tanto ho questa abitudine,ma ieri confidandomi con un amico ,mi sono fermata a riflettere con maggior attenzione.
Lo sai vero che mi hai messo alla prova più di una volta ,a partire dalla mia infanzia fino a un anno fa?!

A volte cerco di dare una motivazione,un perchè...ma come tutti sanno,non a tutto c'è un perchè...
Non vado nello specifico,sono cose personali che a pochi confido,ma tu sai che hai rischiato la mia fiducia più di una volta.
Ma io proprio in quei momenti mi aggrappavo a te,ti chiedevo aiuto....cercavo qualche segno,un cenno,anche invisibile.
E non mi hai delusa,devo dire che,anche se non materialmente,mi hai insegnata a contare solo sulle mie forze.
Da persona fragile mi hai trasformata in persona "macistica"....

Ogni lacrima è stata trasformata in "roccia"..
Le mie incertezze trasformate in "certezze " per gli altri,questo è quello che più mi piace fare....aiutare!!!
Sono sensibile ,si!!! La mia pelle è fatta di anima,ma non è calpestabile.

A volte sembro fredda,ma le esperienze negative mi hanno creato uno scudo.
Però un cuore ce l'ho,anche se è stato maneggiato da alcune mani sporche ,ma con una passata di ottimismo ora splende.

Ora però ,passo ai ringraziamenti...grazie per avermi fatto incontrare nel mio cammino persone meravigliose,alcune delle quali attribuisco l'insegnamento a come essere una persona migliore ,perché proprio grazie a loro oggi sono quella che sono...
Grazie perchè se oggi sono 1000volti è anche merito delle esperienze negative che mi hai catapultato addosso..
Le ho affrontate,le ho superate....le ho messe in un angolino.....
Ed ora ti voglio invitare ad un occasione speciale....
Ti invito al sorriso ed alla gioia che ho ora dentro....offro io!!!
fb5f2473-b89d-48d8-98ca-a4470db4ec41
« immagine » Caro Dio, scusa se ti disturbo,so che sei impegnato,ma avrei bisogno di parlarti.. Facevo un resoconto della mia vita,ogni tanto ho questa abitudine,ma ieri confidandomi con un amico ,mi sono fermata a riflettere con maggior attenzione. Lo sai vero che mi hai messo alla prova più di u...
Post
20/09/2016 10:20:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12
  • commenti
    comment
    Comment
    24

Perché crescendo....si cresce!

12 settembre 2016 ore 09:06 segnala


Perchè crescendo si matura....
Si impara a dosare le parole,ma non a tenersele nascoste....
Si impara a salutare tutti,anche chi non si conosce...
A non attaccarsi troppo alle cose ed alle persone ,sai che tutto è impermanente..
Impari ad apprezzare le piccole cose,persino ad emozionarti davanti agli spettacoli che ti dona la natura....e ai suoi mille colori,ad un alba,ad un tramonto ..

Impari a sorridere ad un bambino,senza che esso ti infastidisca per le sue marachelle....
Impari a sorridere ad un anziano,perchè sai che la sua pelle rugosa e la sua andatura insicura e tremolante sono pozzi di esperienze...

Impari a non fare più a meno di un caffè con un amica...semplice complicità..

Impari ad apprezzare il riposo,ti aiuta ad affrontare meglio le cose negative.
Impari a fregartene dei giudizi,sai che non è un tuo problema...
Impari a non darli quei giudizi....perchè il problema sarebbe tuo...
Impari ad apprezzare il buon cibo...un piacere alla vista ed al palato..
Impari a non pretendere di essere perfetta,chi ti vuol bene saprà apprezzare i tuoi difetti....
Ma soprattutto impari ad amare....un amare diverso,poco egoistico,assoluto,puro senza riserve ed incondizionato...
Perchè crescendo si matura.....perchè crescendo si impara.....

ff41863f-5f84-4b9d-9434-f393bb91c678
« immagine » Perchè crescendo si matura.... Si impara a dosare le parole,ma non a tenersele nascoste.... Si impara a salutare tutti,anche chi non si conosce... A non attaccarsi troppo alle cose ed alle persone ,sai che tutto è impermanente.. Impari ad apprezzare le piccole cose,persino ad emozion...
Post
12/09/2016 09:06:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    18

Il corvo bianco e la colomba nera....

21 agosto 2016 ore 17:47 segnala


E quando il corvo nero penetrerà nell'aurea della tua felicità,tu guardalo dritto negli occhi e sorridi,la magia della felicità e dell'indifferenza faranno sì che quel corvo si trasformi in una colomba bianca,alla quale appendere alla sua fragile zampina un messaggio d'amore universale.
Non cercate la felicità nell'effimero,nessun uomo,nessuna donna,nessun bene materiale dureranno in eterno,gli attimi sono attimi ed il volere bene a sè stessi è fonte di vita,l'unica cosa eterna alla quale ogni essere deve essere fedele...
La felicità va cercata dentro sè stessi,il tuo corvo svanirà per sempre ,e la tua colomba,come è solita fare,tornerà al tuo nido...

f24c2480-22d0-4ef5-aa98-07349af28f36
« immagine » E quando il corvo nero penetrerà nell'aurea della tua felicità,tu guardalo dritto negli occhi e sorridi,la magia della felicità e dell'indifferenza faranno sì che quel corvo si trasformi in una colomba bianca,alla quale appendere alla sua fragile zampina un messaggio d'amore universa...
Post
21/08/2016 17:47:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
  • commenti
    comment
    Comment
    14

Come amare,questo è il problema...

26 luglio 2016 ore 15:55 segnala


Amare....questo è il problema.

Succede ad un certo punto della tua vita (non a tutti) che le carte in tavola si scoprano,pensavi di avere un full,ma il tuo avversario si presenta con un poker.
Hai provato a barare,ma c'è sempre chi è più astuto di te..


La mia vita ad un certo punto ha dovuto combattere con un giocatore più forte,ho vinto in un certo senso,ma perso in un altro.
Sicurezza,decisione,menefreghismo,imprevedibilità,rischio,irrazionalità ,tutte qualità ,perchè ora più che mai le apprezzo,facevano parte della vera 1000.volti.
Poi,su quel tavolo ,ho dovuto lasciare tutto ciò ,lasciando posto alle mille insicurezze,perchè la vita mi stava scivolando di mano,ed io dovevo aggrapparmi anche solo ad una coppia di 2, per riuscire a rimanere in gioco.
Ci sono rimasta in gioco,ma ho perso molto.
Quello che mi rendeva forte,mi è stato tolto!!
La femminilità.
È da lì una serie di sconfitte ,ma la più grande ,quella di non riuscire più ad esternare il mio modo splendido di amare,che in pochi hanno avuto la fortuna di avere,si...questo me lo devo...io sò Amare.
Ora,purtroppo,amo in modo strano e tutto mio,comprensibile a pochi,ma questo è.....
Si devono fare delle scelte,le decisioni non sono mai così semplici,ma a nessuno è permesso di giudicarmi....perchè come dice un detto alquanto significativo:prima di giudicare una persona o il suo modo di fare,cammina nelle sue scarpe e mettiti i suoi abiti....finirai di giudicarla.
Chi ti ama accetta i tuoi limiti.....verrà incontro alle tue paure,ti sosterrà,ti tenderà la mano...ti ascolterà...ti ascolterà...e ti ascolterà.
L'amore non è solo terreno(mio parere), l'amore va oltre,ciò che la mente costruisce su basi solide,neanche l'atto fisico è degno di stargli a fianco...
Ho perso una partita,le mie carte erano troppo deboli per affrontare un poker,l'attesa non è per tutti,ci ho provato.....non me ne pento,anzi,le,sconfitte ti rendono più forti,e saprai che alla prossima manche il tuo poker lo giocherai solo se sarà un poker di.....cuori!!!!

Questo è per te.....che nel mio cuore e nella mia mente resterai, in tutte le lingue che vorrai....


Sull'Hagakure, troverai questo pensiero"L'amore più profondo è l'amore nascosto. Una poesia dice: "Alla mia morte dal fumo conoscerai il mio amore, mai espresso e tenuto celato nel mio cuore". Chi esprime il suo amore prima di morire, non ama profondamente. Solo l'amore che rimane celato fino alla morte è infinitamente nobile. Sono convinto che sia sublime amare fino alla morte. "
0697a3ba-824f-42bb-a18c-a3d7440ccbb9
« immagine » Amare....questo è il problema. Succede ad un certo punto della tua vita (non a tutti) che le carte in tavola si scoprano,pensavi di avere un full,ma il tuo avversario si presenta con un poker. Hai provato a barare,ma c'è sempre chi è più astuto di te.. « immagine » La mia vita ad...
Post
26/07/2016 15:55:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    16