Pensiero personale.

22 novembre 2016 ore 15:07 segnala
Nei miei 49 anni, ho vinto, perso ,pareggiato. Ho incontrato persone che fanno ancora parte della mia vita, (grandissime AMICHE )persone che si sono perse per strada (che ho perso o che si sono fatte perdere) . Amori (pochissimi) sbagliati, solo uno dei quali grandissimo ma a senso unico. Riflettendo un po ho capito una cosa o comunque mi sono convinta di una cosa , pi¨ si da, meno resta per se stessi e per risalire una volta terminato . E' stato un lungo percorso di automedicazione personale , di introspezione, di dubbi, di avr˛ fatto abbastanza? Sono giunta alla conclusione che prima di tutto bisogna stare bene con se stessi amarsi e stimarsi. Non aver paura della solitudine perchŔ, se si Ŕ sereni, diventa la tua migliore amica . Ho riflettuto sul fatto che non ho mai dato spazio a Me. prima sono stata figlia con responsabilitÓ poi moglie , madre e qua le responsabilitÓ diventano enormi e in tutto questo tempo non mi sono mai chiesta cosa volevo io, di cosa necessitavo . Finalmente l'ho capito . Io sono la miglior cosa che mi poteva capitare , ho raggiunto la serenitÓ .
a0abfc22-94a6-4b70-b91a-1b1d1756ce1c
Nei miei 49 anni, ho vinto, perso ,pareggiato. Ho incontrato persone che fanno ancora parte della mia vita, (grandissime AMICHE )persone che si sono perse per strada (che ho perso o che si sono fatte perdere) . Amori (pochissimi) sbagliati, solo uno dei quali grandissimo ma a senso unico....
Post
22/11/2016 15:07:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.