La lunga attesa.

09 novembre 2014 ore 21:59 segnala
La notte era stata lunga e l'attesa tormentata.Non sapeva dove lui si trovasse,ma lo aspettò comunque davanti a quella porta.I pensieri di lei saltavano tra mille ricordi ed emozioni.Ora sapeva che non poteva più aspettare,non poteva più restare senza lui.Uno scatto in lontananza nel corridoio del motel attirò distrattamente la sua attenzione.La porta si aprì e lui era li,come l'ultima volta che lo vide.Si scrollò di dosso la pioggia dal cappotto nero come pece,i capelli bagnati dalla pioggia incessante,il viso segnato da troppe disavventure ed i suoi occhi,tormentati come l'animo suo,quelli che aveva amato così tanto,la fissarono per qualche secondo.Le si avvicinò a passo deciso,la fisso negli occhi ancora un momento ed un secondo dopo la baciò,come solo lui sapeva fare,dolcemente con decisione.La prese per mano ed entrarono nel loro mondo.

1241d767-a65a-475b-b475-f621aeca0b8d
La notte era stata lunga e l'attesa tormentata.Non sapeva dove lui si trovasse,ma lo aspettò comunque davanti a quella porta.I pensieri di lei saltavano tra mille ricordi ed emozioni.Ora sapeva che non poteva più aspettare,non poteva più restare senza lui.Uno scatto in lontananza nel corridoio del...
Post
09/11/2014 21:59:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

There's nothing that we can change.

02 novembre 2014 ore 16:36 segnala
Mentivamo a noi stessi per sopravvivere al mondo,ed invece il mondo si portò via ogni parte di noi,senza lasciar traccia del nostro passato...ed ora che ce ne accorgiamo,siamo qui a raccogliere i pezzi di quel passato tentando di farne qualcosa di nuovo,sapendo bene che di due vite non ne faremo più una che valga la pena di condividere.
d5765215-b1d6-413f-87a4-84ae8cb6c30e
Mentivamo a noi stessi per sopravvivere al mondo,ed invece il mondo si portò via ogni parte di noi,senza lasciar traccia del nostro passato...ed ora che ce ne accorgiamo,siamo qui a raccogliere i pezzi di quel passato tentando di farne qualcosa di nuovo,sapendo bene che di due vite non ne faremo...
Post
02/11/2014 16:36:53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

one way or....

16 marzo 2014 ore 18:10 segnala
A volte questo è esattamente quello che faccio.Lascio andare le cose ed aspetto che prendano una direzione,che mi dicano quale strada prendere:un indicazione,un segnale,un semplice indizio che le cose debbano andare in un certo modo,ti lascia il tempo di decidere se quella direzione possa essere anche la tua.

love is...what you loved.

13 marzo 2014 ore 00:19 segnala
I suoi occhi,quando lo guardava,si riempivano di luce.Pur non potendolo avere,sapeva che quello sarebbe stato il suo destino,stare con lui per il resto dei suoi giorni...
Solo dopo molti anni lui seppe di quanto lo aveva amato segretamente da suo marito.
Ma la perdita della moglie e del fratello in guerra gli spezzarono il cuore a tal punto che lasciò tutto alle sue spalle e partì per non tornare mai più.Non c'era più posto per l'amore nel suo cuore,solo sofferenza e il ricordo ormai sbiadito di una donna che avrebbe potuto dargli tanto e che il fato volle portargli via...

The freedom way

09 marzo 2014 ore 15:14 segnala
Il freddo era ormai arrivato alle ossa,mentre i suoi vestiti ,umidi e pesanti, non lasciavano passare il sudore dalla sua pelle verso l'esterno.
Erano ormai molti i minuti (o erano ore?) passati sotto quella dannata pioggia scrosciante e il suo unico pensiero era: "quanto manca alla fine?".
I binari nel buio luccicavano di rado ,poco prima del passaggio del prossimo treno.
Subito dopo,passata la galleria...diamine quanto era inquietante quel luogo.Nessuno sapeva dove lui si trovasse,pensò in quel momento.Qualsiasi cosa sarebbe accaduto,nessuno lo avrebbe saputo.Per giorni.Affrettò il passo,senza voltarsi.Infine il telefono finalmente riprese vita,.Una chiamata,quasi inaspettata.
Ti aspetto alla fine del ponte,disse la voce.
Risalì velocemente la scarpata,attraversò altri binari,e subito due fari illuminarono il suo volto.Era salvo,finalmente.
Lasciò quella landa desolata e si diresse verso casa,senza pensare ,voleva solo riposare....

all it's gone.

01 dicembre 2012 ore 18:52 segnala
Il tempo scorreva e aveva lasciato sulla sua pelle i solchi delle sue esperienze.
Ancora molte cose avrebbe voluto fare ,se solo il fato non fosse stato così infausto.

La pioggia

28 novembre 2012 ore 16:58 segnala
Hai mai sentito il suono prodotto dalla pioggia sulle foglie sotto gli alberi?Ricorda molto lo scrosciare di un fiume di montagna.

the past is gone.

24 novembre 2012 ore 00:14 segnala
I ricordi gli attanagliavano la mente,mentre seduto sotto quel maestoso albero ripensava al suo passato.Ormai non si riconosceva più.Quella persona non c'era più.E forse,tra se e se si domandava se in fondo non era meglio così.
6dbe9f93-b2b9-495d-ae0b-81886ec4950d
I ricordi gli attanagliavano la mente,mentre seduto sotto quel maestoso albero ripensava al suo passato.Ormai non si riconosceva più.Quella persona non c'era più.E forse,tra se e se si domandava se in fondo non era meglio così. « immagine »
Post
24/11/2012 00:14:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Il mattino.

22 novembre 2012 ore 11:45 segnala
C'era ancora una leggera brezza al mattino.
I campi erano coperti da una lieve nebbiolina che ne attenuava e sfumava i colori.
Un altro giorno iniziava il suo lento cammino e il lavoro che lo attendeva lo avrebbe impegnato per molte ore....

ad9a181d-b8fe-4de0-a18c-4828f0be5182
C'era ancora una leggera brezza al mattino. I campi erano coperti da una lieve nebbiolina che ne attenuava e sfumava i colori. Un altro giorno iniziava il suo lento cammino e il lavoro che lo attendeva lo avrebbe impegnato per molte ore.... « immagine »
Post
22/11/2012 11:45:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Un giorno nuovo

21 novembre 2012 ore 16:20 segnala

Il suo sguardo era di nuovo luminoso come un tempo, una piacevole sensazione si era insinuata in lui.
Era forse quello che chiamano Amore?
0e434450-060b-417b-9826-c6ef472d7596
« immagine » Il suo sguardo era di nuovo luminoso come un tempo, una piacevole sensazione si era insinuata in lui. Era forse quello che chiamano Amore?
Post
21/11/2012 16:20:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment