IO ed intorno a me

23 aprile 2015 ore 19:56 segnala


Stare con una persona vuol dire crescere, per me che non sono abituata a chiedere compromessi a nessuno nč a fare rimproveri nč a coinvolgere qualcuno nella mia vita. Sono sempre stata io sola e intorno a me il vuoto e poi un muro e poi il mondo, che mi arriva come un bisbiglio lontano, come un soffio di vento sporco. Ed io crescevo in questa solitudine e non riesco a portare nessuno nel mio recinto perfetto, dove non mi concedo di sbagliare, dove punisco i miei errori col silenzio, dove ogni considerazione cresce nella dialettica dell'esperienza. Ma oggi, capisco che č venuto il momento di vivere davvero. Oggi grazie a qualcuno che ancora non riesco a vivere, che amo come un bel paesaggio, come una musica commovente, come una cosa che sta ferma e non si muove, come una cosa che va guardata e ascoltata passivamente, e mi porta dentro una emozione ma non lascio che si fermi dentro di me e mi coinvolga.E adesso non so come si fa a vivere davvero.
2ea85b48-3e53-4664-ac14-9bf1874b5fbb
« immagine » Stare con una persona vuol dire crescere, per me che non sono abituata a chiedere compromessi a nessuno nč a fare rimproveri nč a coinvolgere qualcuno nella mia vita. Sono sempre stata io sola e intorno a me il vuoto e poi un muro e poi il mondo, che mi arriva come un bisbiglio lonta...
Post
23/04/2015 19:56:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    12

Commenti

  1. eldan 23 aprile 2015 ore 20:36
    Stare con una persona vuol dire crescere
    Verissimo.
    Mi sembri di una grande profonditą, č un post molto delicato questo, difficile da commentare. Non voglio essere invasivo di fronte a qualcosa di cosģ accorato, perciņ non andrņ oltre. Bye
  2. luc.ariello 25 aprile 2015 ore 10:15
    Vaga, spesso senza una meta precisa, il bisogno di comunicare, di vivere con qualcuno attimi, magari di noia, e nel bailamme di tracce, di pensieri, capita di scorgere un luccicare strano, una vocina diversa che dice cose normali, in modo....diverso, ammiccante, che incuriosisce.
    E capita, durante la giornata, di cercare quella vocina, di scartabellare tra mille post, aguzzando i sensi,....ed eccola, ancora....che in un conciliabolo di frasi fatte, di spruzzi di buonismo melenso, se ne esce con quel quid, quell'arguzia che sa' di cose normali, che ti fa' pensare: ma perche' non l'ho detto io?
    Sono persone speciali, che vestono comodo, quasi sempre di scuro, per mimetizzarsi, che chiedono, scusa, che abbassano lo sguardo quando incrociano il tuo, che quando non ci sono, si sente, e quando ci sono,....pure, persone che riappacificano il vuoto che hai dentro, con la luce che dovresti avere, e non hai, persone che si dileguano senza dire "vado", e che insegui sperando si volgano a guardarti.
    Persone speciali, e che conosco.
  3. scurone 28 aprile 2015 ore 13:09
    Esterni i pensieri ed i desideri con estrema eleganza e chiarezza...mi ritengo un uomo fortunato per poter liberamente condividere e sentire come miei i tuoi pensieri...che bella Donna che sei.
  4. 1.vagabondo 09 luglio 2015 ore 08:51
    :bacio
  5. giovanni.1957 08 ottobre 2015 ore 00:47
    .....Lontano...
    dove terso e' l' azzurro sugli occhi...dove l' aria e' piu'fredda...
    ..piu'pura dei pensieri del mondo..piu' in alto delle cime innevate..
    ..dell' erte piu'aspre all' amaro dell'anima..
    ..d' erose rocce rugate dai venti..dal sibilar rabbioso!
    ..Inano al gelo il tentar del tremore!
    ..Lassu' aleggia il mio sguardo...planando su nembi piu'neri d'inchiostro..
    ..gravosi di pioggia a slavar quel deserto..
    ..a nutrir di sementi che si schiudono rade..vane!
    ..Ascendi..cavalca quel vento che sale..
    ..distendi quell' ali sul fiato del mondo.
    ..Non tentar quegli artigli..non ghermir quel che duole..
    ..osserva soltanto e stanne lontano..
    ..piu' in alto..dove io ti vedo..ove d' ali ti sfioro!
  6. 1.vagabondo 17 novembre 2015 ore 09:44
  7. 1.vagabondo 01 gennaio 2016 ore 15:20
    Tanti auguri di buon anno a te e famiglia :rosa :bacio
  8. alienman 20 settembre 2016 ore 12:07
    :alien Ciao Bella!!!....come sempre bravissima e meravigliosamente stupendi i tuoi quadri. :kissy :rosa
  9. allbrain68 29 settembre 2016 ore 16:33
    ...........E adesso non so come si fa a vivere davvero............

    Non credo esista un modo o un metodo giusto per ....il giusto vivere....ma solo il nostro modo di vivere..quello personale...quello che ci rende unici e speciali agli occhi del mondo...con tutte le nostre inesattezze e imperfezioni che ci rendono....unici!!!

    Buon pomeriggio Zingara!!! ;):)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.