bocca a fondoschiena di gallina ...é una patologia curabile?

30 giugno 2013 ore 13:29 segnala

da qualche anno, con la nascita dei social network, una patologia molto grave si sta diffondendo tra i teenager: la bocca a “culo di gallina” o morbo della sig.na Silvani. celebre personaggio dei film di Fantozzi, famosa per le sue labbra sensuali tenute esattamente in questo modo.


ogni 20 secondi in Italia si scatta una foto immortalante soggetti con le labbra a “culo di gallina”. anche qui su CHATTA molte utenze sfoggiano nel loro profilo foto in questa orribile posa. c’è da dire che è un fenomeno quasi esclusivamente femminile e tipico dell’età adolescenziale, quindi circoscritto alle teenager anche se sporadicamente si vede qualche trentenne immortalata in questa posizione sexy.
mi sono chiesto il motivo di questa curiosa usanza, senza mai riuscire a trovare una risposta esatta. anzi, all’inizio pensavo addirittura che i soggetti fossero affetti da qualche malformazione congenita. poi, con molto dispiacere per il genere umano ho capito che la posizione era voluta, recidiva e intenzionale.


allora studiando il fenomeno mi sono accorto che anche nell’ambito delle “bocche a culo di gallina” esistono dilettanti e professioniste.
la professionista o anche detta “master ass mouth” ad esempio studia gli elementi di fondamentale importanza come: l’inclinazione migliore, le luci, la posizione degli occhi (fino a “stirarsi” il nervo ottico) e ultimo ma non meno importante l’altezza della macchina fotografica. l’ultimo elemento è spesso trascurato dalle meno esperte, che lo identificano volgarmente come la “foto dall’alto” ... vi dico soltanto che alcune master sono arrivate quasi alla lussazione della spalla per posizionare il più alto possibile la macchina fotografica o il cellulare.
estremamente importante è la location, quale posto migliore del bagno di casa?!... beh certo in questo caso anche la qualità delle maioliche sullo sfondo eleva il livello della foto, però attenzione: lo sfondo può distrarre chi guarda la foto quindi bisogna fare molta attenzione a non far passare in secondo piano la “bocca a culo”... l’asimmetria tra la bocca e, ad esempio, il wc dell’ideal standard (magari con tavoletta alzata) potrebbe giocare a vostro sfavore.


un classico tra le professioniste è fotografarsi riflesse nello specchio, magari riprendendo anche un pezzo di mensola con annessi: dentifricio, spazzolino, schiuma da barba, crema per le emorroidi e qualche tampax. le più disinibite, o semplicemente distratte, si fanno beccare con sexy toys in bella vista.
anche l’utilizzo di accessori può elevare il livello della foto, le perfezioniste riescono ad indossare: stravaganti occhiali da sole pseudogriffati, foulard improbabili, cerchietti multicolori oppure stringono vicino alla “bocca a culo” il peluche preferito o pupazzi poco banali come Hello Kitty o poco comuni come il Didol ... tutto questo rigorosamente ed inevitabilmente nel bagno di casa!

fe8edb27-2e52-4615-bbce-14a114123327
« immagine » da qualche anno, con la nascita dei social network, una patologia molto grave si sta diffondendo tra i teenager: la bocca a “culo di gallina” o morbo della sig.na Silvani. celebre personaggio dei film di Fantozzi, famosa per le sue labbra sensuali tenute esattamente in questo modo. «...
Post
30/06/2013 13:29:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. kel.tika 30 giugno 2013 ore 14:10
    dopo aver letto questo post sarò di buonumore per il resto della settimana.
    Per rimanere in tema :-*
  2. 1BRIVIDO 01 luglio 2013 ore 09:14
    @kel.tika
    felice di averti fatto sorridere, passa da me quando vuoi qui un sorriso lo troverai sempre!
    buona giornata e buona settimana, marco.

    intanto beccati questa, oltre la bocca a culodigallina ha pure le tette da mucca carolina :hihi
  3. kel.tika 01 luglio 2013 ore 10:59
    :many
  4. Befunky 05 luglio 2013 ore 10:37
    :many
  5. nalla78 07 luglio 2013 ore 23:07
    :-))) la serata era davvero di un triste...grazie per avermi ridato un po' di sorriso :)
  6. castadiva2 19 gennaio 2014 ore 11:48
    Ahaahahahhahh! dolcemente .....caustico :-*

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.