BRIVIDOGRAFICO: provocazione artistica o paraculismo acuto?

10 giugno 2014 ore 00:32 segnala
cartoline progettate da un famigerato studio pubblicitario, (apparentemente) per promuovere un buon comportamento in chiesa. in realtà una spudorata campagna di self promotion mascherata da pubblicità progresso.


San Dalo patrono di calzature estive, ricorda ai fedeli che devono essere correttamente vestiti.
mentre
San Dwich guarnisce il suo panino con ketchup e ammonisce i fedeli che la gomma da masticare ed il cibo non sono accettabili in chiesa.


San Itario patrono dell'igiene, tira la catena dello sciacquone, suggerendo che i rumori non necessari dovrebbero essere evitati.
infine
San Gria con la sua brocca di vino fruttato, trasmette il messaggio che il pio dovrebbe assistere alla messa solo se sobrio.
le cartoline sono distribuite gratuitamente in tutta Italia nei ristoranti, nei bar e nelle pizzerie aderenti all'iniziativa.
aggiungerei
San Buca protettore degli ubriachi, nel caso che qualche fedele non riesca a staccarsi dalla bottiglia ...

5f414a1e-b37c-4ded-90d2-e50f631e2818
cartoline progettate da un famigerato studio pubblicitario, (apparentemente) per promuovere un buon comportamento in chiesa. in realtà una spudorata campagna di self promotion mascherata da pubblicità progresso. « immagine » « immagine » San Dalo patrono di calzature estive, ricorda ai fedeli che...
Post
10/06/2014 00:32:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. Vereor 11 giugno 2014 ore 23:19
    Tu sei devoto al SanAtorio,vero? :P
  2. 1BRIVIDO 22 giugno 2014 ore 13:43
    io sarei devoto alla Santa Patata, protettrice dei cetrioli e delle banane.:hehe
  3. Vereor 22 giugno 2014 ore 18:31
    Chiamala con il suo nome santiddio! Patata proprio non si può ne leggere ne sentire!Fica,figa,ma non patata!!!!Vi devo insegnare tutto uff.....
  4. 1BRIVIDO 22 giugno 2014 ore 19:47
    @ Vereor
    uh ... sei la mia lettrice più sboccata! ok ok la chiameremo con il suo nome tecnico: VA-GI-NA ora ti senti meglio?!
  5. Vereor 23 giugno 2014 ore 10:03
    Dai dai che dire cazzo e fica non è da sboccati o scaricatori di porto,semplicemente per apparire dei bravi bambini/e bisogna inventarsi dei sinonimi (francamente tristi) degli organi sessuali.Se un uomo mi dicesse:" dai mostrami la patatina,la mia libido farebbe un doppio salto carpiato,con annesso avvitamento e si tufferebbe nell'acqua ghiacciata...."!Non senti come ti riempie la bocca dire "FICA"?Non ci sono paragoni!
  6. MIRKUS70 18 luglio 2014 ore 13:39
    Brivido dai retta alla Vereor chiama le cose con il loro nome eviterai di confonderti con i benpensanti logori e fasulli.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.