con una pera nelle mutande molesta le clienti dell'iper ...

03 gennaio 2017 ore 19:02 segnala

l'uomo, 35 anni, denunciato per atti osceni e per furto. il frutto l'aveva asportato dagli scaffali del centro commerciale e davanti (leggi: "dietro") a un paio di signore intente a fare la spesa aveva mimato un rapporto sessuale con strofinamento accurato e persistente. dopo una mezzoretta, una delle signore, si è seccata e si è rivolta a un addetto alla sorveglianza.
FERRARA, 14.12.2016 se ne andava in giro con una pera infilata nelle mutande illudendosi di poter far colpo sulle acquirenti intente a fare la spesa nel centro commerciale.
davanti ad una cliente, per niente interessata alle "misure" (peraltro "dopate") dell'esibizionista, aveva addirittura mimato un rapporto sessuale, prima che quel comportamento da maniaco fosse segnalato alle forze dell'ordine.
l'uomo, un rodigino di 35 anni, è stato denunciato dalla polizia, intervenuta con una volante, per i reati di furto e atti osceni in luogo pubblico.
il fatto è avvenuto ieri tra le corsie e gli scaffali dell'ipermercato del centro commerciale "il castello".
una delle donne molestate aveva informato il personale di sicurezza dell'iper.
il 35enne era stato fermato nei pressi dell’uscita dall’addetto alla sicurezza e da un agente di polizia fuori servizio che aveva intuito cosa fosse accaduto e tradotto, lui e la pera, direttamente alla centrale.
durante l’interrogatorio in questura aveva dichiarato di aver fatto un innocente gioco senza malizie, nel corso della successiva perquisizione il denunciato era stato trovato in possesso di un paio di mutande rosse (dichiara: per le festività imminenti), una camicia e della famosa pera che si era sistemato nei pantaloni dentro le mutande, nella zona dei genitali.
poi aveva ammesso di avere asportato la merce dagli scaffali e di non aver trovato una banana, secondo lui, più appropriata al suo originale programma natalizio accontentandosi così della pera.
che però, a parer suo, alle madame sarebbe piaciuta lo stesso.
le signore, molestate (tre in tutto), si riservano di costituirsi parte civile nel caso il maniaco natalizio sia rinviato a giudizio.
una, in particolare, denuncia anche l’inconcludente esibizione fatta semplicemente a scopo provocatorio senza intenti finalizzati ad un risultato apprezzabile dal punto di vista sessuale.
morale della favola: chi di pera ferisce, di pera perisce.

af8a4b36-4c1f-4a6e-86a7-a446fe771b20
« immagine » l'uomo, 35 anni, denunciato per atti osceni e per furto. il frutto l'aveva asportato dagli scaffali del centro commerciale e davanti (leggi: "dietro") a un paio di signore intente a fare la spesa aveva mimato un rapporto sessuale con strofinamento accurato e persistente. dopo una mezz...
Post
03/01/2017 19:02:33
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. Illumia 03 gennaio 2017 ore 21:35
    Altro che scherzo questo è proprio un pervertito
  2. 1BRIVIDO 09 gennaio 2017 ore 20:15
    @Illumia:
    pervertito e pure con poco senso estetico, se non c'erano banane un cetriolo avrebbe egregiamente svolto il suo compito.

    :koka
  3. didi71 10 gennaio 2017 ore 07:08
  4. didi71 10 gennaio 2017 ore 07:09

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.