RIDERE: istruzioni per l'uso.

09 aprile 2015 ore 13:24 segnala

Finalmente un seminario atteso da molti cultori dello Yoga della risata e che attirerà anche i puristi dello Yoga. Si tratta del SEMINARIO ESPERIENZIALE RESPIRO E RISATE che si terrà nel giorni 28 e 30 Agosto 2015 (da venerdì ore 17,00 a domenica ore 14,30) a Pescosansonesco (PE), presso Ostello Petra - Via Colle della Guardia.


Il seminario, per un massimo di 20 partecipanti, sarà tenuto da Oreste GALLONE e Laura TOFFOLO
L’importanza di respirare correttamente per ridere: Una corretta respirazione accresce la capacità dei polmoni e permette di realizzare la ventilazione ottimale, questa migliora automaticamente l’apparato circolatorio; senza tale miglioramento soffrirebbero i processi della digestione e dell’eliminazione, si accumulerebbero le tossine, le malattie si diffonderebbero in tutto il corpo e la salute sarebbe compromessa. Per mezzo dell’apparato respiratorio purifichiamo il corpo, la mente e l’intelletto predisponendo il nostro stato d’animo alla convivialità e a vivere appieno le nostre esperienze.


Respirando correttamente impariamo a usare nel modo migliore un muscolo importante che controlla il respiro: il diaframma. Tramite questo muscolo riusciamo a ridere nella maniera più completa, facendo la classica risata di pancia. Inoltre il diaframma e i muscoli addominali promuovono l’attività del sistema parasimpatico determinante nel rilassamento del sistema nervoso centrale e nei meccanismi di risposta allo stress.

Più ossigeno dall’espirazione: Una delle principali caratteristiche della respirazione yogica (Pranayama) sta nel fatto che l’espirazione sia più lunga della inspirazione, così da far espellere l’aria residua dai polmoni che poi verranno nuovamente riempiti di aria fresca. Una normale inspirazione riempie appena il 25% dell’intera capacità dei nostri polmoni (volume di aerazione) il restante 75% (volume residuo) resta pieno d’aria stantia. La respirazione, sotto stress, diventa ancora più scompensata.


Per mantenere in salute i nostri polmoni e fornire ossigeno sufficiente al corpo al fine di raggiungere potenzialità maggiori, dobbiamo fare respiri profondi e far uscire l’aria stantia dai polmoni. Il segreto di un profondo respiro è quello di espirare pienamente. Conseguentemente si riuscirà a inspirare aria più fresca dopo lunghe espirazioni. La risata è un metodo veloce e facile per espirare più a lungo e ripulire i nostri polmoni.

Cos’è lo Yoga della risata: E’ un metodo unico sviluppato dal medico indiano Dr.Madan Kataria, definito dal London Times il Guru della Risata e fondatore del movimento Club della risata.


Combina esercizi di risata con respirazioni Yoga (Pranayama), che portano maggiore ossigenazione al corpo e al cervello, facendoci sentire più energici ed in salute. Con questo metodo si può ridere senza far uso di umorismo, barzellette o gags comiche, la risata viene usata come forma di esercizio in gruppo e, con il contatto visivo e la giocosità dei bambini, si trasforma presto in una risata reale e contagiosa.

Lo Yoga della risata è praticato in tutto il mondo e in differenti contesti: nei luoghi di lavoro, nei centri Yoga e benessere, nelle residenze per anziani, nelle scuole, nei centri di salute mentale e nei gruppi di sostegno per i malati di cancro. Cosa accade in una sessione di Yoga della risata. Una tipica sessione di Yoga della risata è condotta da un trainer che gestisce il gruppo, dando le istruzioni per gli esercizi di risata, la respirazione e gli esercizi di stretching. Si comincia con gli esercizi di riscaldamento, come battere le mani vocalizzando ho ho ha ha ha, e si prosegue con vari esercizi di risata dove le persone sono incoraggiate a ridere a voce alta, di cuore e dalla pancia e con esercizi di respirazione profonda.

I benefici dello Yoga della risata: BENEFICI SULLA SALUTE: lo YdR è un potente esercizio per l’apparato cardio-circolatorio: 10 minuti di risate di cuore equivalgono a 30 minuti di vogatore. Inoltre ridere diminuisce gli effetti negativi dello stress (causa di molte malattie), rafforza il sistema immunitario, abbassa la pressione, permette di controllare i livelli di zucchero nel sangue e di rendere più forte il cuore. E’ anche un potente antidoto contro la depressione, la malattia n°1 nel mondo d’oggi.

NELLA VITA PERSONALE E SOCIALE: lo YdR aiuta ad aggiungere più risate alla vita, a sviluppare il senso dell’umorismo, a sentirsi meglio con sé stessi e ad avere un punto di vista positivo e maggiore ottimismo. Le tecniche di risata cambiano l’umore in pochi minuti, ogni cosa sembrerà migliore e anche lo sviluppo emozionale e le relazioni ne trarranno beneficio.

NELLA VITA PROFESSIONALE: nel mondo del lavoro i risultati e le prestazioni dipendono dal livello della nostra energia. Un funzionamento ottimale del cervello ha bisogno del 25% in più di ossigeno, rispetto a qualsiasi altro organo del corpo. Lo Yoga della risata aumenta le riserve di ossigeno aiutandoci a lavorare meglio e con più efficienza.


LO SPIRITO PROFONDO DELLA RISATA: lo YdR insegna come tenere alto lo spirito, quando s’incontrano delle sfide da affrontare nella vita. Promuove un’attitudine mentale positiva per entrare in contatto con le situazioni negative e ci aiuta a rapportarci con persone difficili nella maniera migliore.


A chi è rivolto questo seminario esperienziale: Ognuno può trarre benefici dalla partecipazione a questo seminario, sia imparando le tecniche di respirazione, che praticando lo Yoga della risata. Sarà inoltre di particolare interesse per: Insegnanti di Yoga e di fitness, Formatori e coach, Operatori sanitari, Insegnanti, allenatori e preparatori atletici, Psichiatri, psicoterapeuti,psicologi e counselor, Terapeuti della coppia e mediatori familiari, Assistenti agli anziani, Venditori, Life coach e terapeuti olistici, Animatori e operatori turistici

Cosa si sperimenterà nei tre giorni: Questo seminario da l’opportunità di fare esperienza sia con le tecniche di respirazione alla base del Pranayama che con lo Yoga della risata. Respirando meglio rideremo anche meglio e riusciremo a portare più gioia, energia e positività nella nostra vita. Così potremo mantenerci in salute e, tramite lo sblocco emozionale conseguente alle tecniche praticate, potremo sentirci più freschi e leggeri.

Durante il seminario si potrà imparare:
Cenni sull’apparato respiratorio (serio)
Cenni di fisiologia sottile e definizione di pranayama (azz!)
Tecniche di purificazione: come liberare le alte vie respiratorie (narici, no puzzette)
Pratiche per preparare l’apparato muscolo-scheletrico agli esercizi respiratori (wow)
Tecniche di base di pranayama (ri-azz!)
Benefici fisici, mentali ed emozionali del ridere (si si)
Ridere senza far uso del senso dell'umorismo e condurre gli altri a fare lo stesso (sarà dura)
Conoscere la storia dello Yoga della risata e la sua diffusione nel mondo (yeah!)
Tecniche per la gestione dello stress e per ridere da soli (in compagnia no?)



:koka :koka :koka
673f333c-9861-4378-9e3c-e45ae0dfcaa6
« immagine » Finalmente un seminario atteso da molti cultori dello Yoga della risata e che attirerà anche i puristi dello Yoga. Si tratta del SEMINARIO ESPERIENZIALE RESPIRO E RISATE che si terrà nel giorni 28 e 30 Agosto 2015 (da venerdì ore 17,00 a domenica ore 14,30) a Pescosansonesco (PE), pre...
Post
09/04/2015 13:24:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. eldan 09 aprile 2015 ore 19:28
    Un post molto curato, non fa ridere: fa riflettere su tutto ciò di bello che ridere comporta :). Bye
  2. 1BRIVIDO 10 aprile 2015 ore 10:56
    :smile
    grz eldan per il tuo pensiero, una splendida giornata per te!
  3. eldan 10 aprile 2015 ore 11:55
    Grazie altrettanto :)!
  4. Hiromito 10 aprile 2015 ore 15:15
    Condivido fratello! :ciao

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.