UN BIMBO CHIEDE

10 agosto 2018 ore 19:08 segnala
Quante domande ci pongono i bambini,sembra che non osservino,non ascoltino,eppure qualcosa li ha stimolati quando ti si avvicinano con un quesito e vogliono una risposta,non puoi dargliela a caso,vogliono spiegazioni precise,mai sottovautarli!
Le loro domande sono di vario genere direi a 360 gradi !
Una volta una mia nipotina mi dice:" nonna hai diversi nipoti,dici di amarci tutti ,ma chi fra noi ami di più?"
Io rispondo" tesoro mio, vi amo tutti con la stessa intensità, non ho una peferenza! Ognuno di voi è unico per me ,speciale,importante!"
E lei incalza e chiede" ma quanto è grande il tuo cuore visto che ami noi e tante altre persone?" "Le dico: vedi il mio cuore è fatto di tante cellette ,come quelle delle api sai? In ognuna di esse abita qualcuno che amo o che ho amato! Siete tutti lì dentro, quindi sempre con me, dove va il mio cuore venite tutti voi."
Certo io so che avrebbe voluto dicessi che era lei la mia preferita, c'è tanto feeling fra noi,a volte non serve esprimerci con le parole,le nostre menti s'incontrano.
Succede che pensiamo le stesse cose,siamo in simbiosi,ma non per questo gli altri nipotini contano meno per me ,inutile dire che io li adoro tutti!
Un'altra volta sempre lei mi chiede:" nonna ma quando tu non sarai più sulla terra e passerai oltre il velo (questa frase gliel'ho insegnata io perché non vedano la morte con paura) come farò a capire se sei ancora accanto a me?"
"Basterà che guardi dentro di te amore mio,forse non lo sai ma anche tu hai le cellette dell'amore,come tutti coloro che amano davvero ed io son certa avrò il mio posto, proprio come l'ho adesso, qundi sarò dove sei tu anche se non mi vedrai ,potrai sentirmi con la mente e l'anima!"
Questa bimba aveva 4 anni quando mi ha fatto questa domanda , ha capito perfettamente allora, e lo sà ancora oggi che è un pò più grande e... lo saprà sempre!
Un'altro bimbo che non è mio nipotino invece ha fatto questa domanda:" ma cosa sono le emozioni?" Bella domanda penso io e dopo ho risposto così:" hai presente quando il cuore ti sale in gola o precipita nello stomaco ,quando hai paura,o sei ferito,o provi una gioia grande,o sei triste, ma anche arrabbiato....ecco tutte queste situazioni sono le emozioni,il cuore accellera i suoi battiti,ti senti confuso,a volte non capisci bene cosa ti succede. Ma tu non preoccuparti ,le emozioni servono a farci scoprire come siamo,ad aprire gli occhi ed il cuore al mondo,servono a farci imparare. Alcune emozioni saranno belle altre meno, ci saranno giorni in cui non saprai che scelte fare e ti sentirai inquieto ed affannato ,ma anche altri nei quali ti sentirai forte e vedrai le cose diversamente, capirai che ogni giorno s'impara qualcosa e nel frattempo starai crescendo e sentirai che ogni emozione dev'essere vissuta!"
1fb0b380-d412-439d-b296-98089fbfe0c3
Quante domande ci pongono i bambini,sembra che non osservino,non ascoltino,eppure qualcosa li ha stimolati quando ti si avvicinano con un quesito e vogliono una risposta,non puoi dargliela a caso,vogliono spiegazioni precise,mai sottovautarli! Le loro domande sono di vario genere direi a 360 gradi...
Post
10/08/2018 19:08:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Dedicato a una mia grande amica che ormai ha passato il velo

08 agosto 2018 ore 02:11 segnala


Stò pensando a TE mia dolce amica che hai accompagnato questi 5 anni della nostra vita,condividendo la nostra amicizia come sorelle. Penso alla tua dolcezza e bontà, alle volte che ho dovuto scuoterti da quel torpore che a volte ti o assaliva dentro,
o alle parole di conforto che avevi tu per me quando ne avevo bisogno. Penso alle nostre risate deu certi momenti e alla sintonia che solo un'amicizia vera e sincera può creare. Penso ai nostri progetti, speranze, delusioni, confidenze,a come entrambe cercavamo di superare quegli ostacoli che la vita ti presenta quasi ogni giorno. Poi all'improvviso la tua malattia: ti ha aggredita,consumata nonostante le cure ,oltre la tua lotta per sconfiggerla. Insieme ripetevamo che ce l'avresti fatta, invece ti ha rubata a me, ai tuoi cari. Penso,ricordo e sono tanto arrabbiata e triste,fa cosi'male sapere che tu ora sei in altra dimensione,dove non posso raggiungerti con le parole, col mio sorriso ma solo col pensiero e l'anima, nei quali tu regnerai per sempre, insieme all'affetto che mi hai dato, insieme all'affetto che ti ho dato.....
c23d597a-b1bc-4672-8d5d-20b843739173
« immagine » Stò pensando a TE mia dolce amica che hai accompagnato questi 5 anni della nostra vita,condividendo la nostra amicizia come sorelle. Penso alla tua dolcezza e bontà,alle volte che ho dovuto scuoterti da quel torpore che a volte ti assaliva dentro, o alle perole di conforto che ave...
Post
08/08/2018 02:11:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Perle di saggezza ti prendono la mente, rimangono nell'anima

03 agosto 2018 ore 17:30 segnala
L'amore non bisogna implorarlo e nemmeno esigerlo.
L'amore deve avere la forza di attingere la certezza in se stesso,
allora non sarà trascinato ma trascinerà.
Per gli uomini non esiste nessunissimo dovere tranne uno: cercare se stessi.
consolidersi in sé ,procedere a tentativi per la propria via
ovunque questa conduca.
Un figlio può prendere dal padre :il naso,gli occhi, perfino l'intelligenza
ma non l'anima, essa è nuova ad ogni uomo!
Tutte le cose, anche le meno interessanti o le più brutte, hanno un lato piacevole,
bisogna solo volerlo vedere.
L'eccessivo valore che diamo ai minuti, la fretta che sta alla base del nostro vivere
è senza dubbio il peggior nemico del piacere.
Su, cuore ,prendi il coraggio e guarisci!
Senza amore di sé neppure l'amore per gli altri è possibile.
Ciò che conta è tutto dentro di noi, da fuori nessuno ci può aiutare:
allora tutto diventa possibile.

HERMANN HESSE

Cos'è la felicità? ....FRANCESCO SOLE

21 giugno 2018 ore 01:47 segnala
Chiudi gli occhi, ascolta il tuo respiro.

Cos’è la felicita’?

Per me la felicità è in tante cose, è quando sorridi e non te ne accorgi, o quando casualmente passa per radio la tua canzone preferita, è un caffè con un amico, un incontro casuale che diventa una passeggiata, è avere qualcuno che anche da un tuo semplice sguardo capisce tutto, senza che tu gli abbia detto niente.

E’ un abbraccio affettuoso che arriva da dietro le tue spalle, è un messaggio inaspettato che arriva al momento giusto, ritrovare un profumo che ti piace e non sentivi da tempo, sono i baci sul collo, le carezze sulle mani, i baci rubati, incrociare una persona che non conosci per strada e vedere che ti sorride, la felicità è in tante cose, nelle piu’ piccole e semplici cose della nostra vita, e non la si puo’ trovare, la dobbiamo meritare, sì la felicità non va inseguita, non va trovata, la felicita’ si crea, è un modo di vedere le cose, un modo per affrontare la vita senza averne paura.

La felicità non l’ha chi possiede tutto, ma chi sa apprezzare ciò che ha, prima di litigare respira, prima di parlare ascolta, prima di criticare gli altri critica te stesso, prima di arrenderti prova, prima di essere triste sorridi, non chiederti se ci saranno le opportunità giuste, creale, non domandarti se domani pioverà, oggi c’è il sole, è questo che conta, goditi ogni istante, ogni emozione, sono queste le nostre piccole dosi di felicità, per essere felici basta eliminare due cose, il ricordo di una sofferenza passata e la paura di una futura. La prima non ci riguarda piu’ e la seconda non ci riguarda ancora, quindi soprattutto quando ti senti triste ricordati di essere felice!

Chiudi gli occhi, ascolta il tuo respiro, non è questa la felicità!

Poesia di Francesco Sole

Saprai che ......di PABLO NERUDA

21 giugno 2018 ore 01:29 segnala
Una bella poesia di un autore che amo molto.

“Saprai che non t’amo e che t’amo
perché la vita è in due maniere,
la parola è un’ala del silenzio,
il fuoco ha una metà di freddo.
Io t’amo per cominciare ad amarti,
per ricominciare l’infinito,
per non cessare d’amarti mai:
per questo non t’amo ancora.
T’amo e non t’amo come se avessi
nelle mie mani le chiavi della gioia
e un incerto destino sventurato.
Il mio amore ha due vite per amarti.
Per questo t’amo quando non t’amo
e per questo t’amo quando t’amo.”

S.GIUSEPPE E FESTA DEI PAPA'

18 marzo 2018 ore 23:59 segnala
Auguri a tutti coloro che si chiamano Giuseppe!
Auguri a tutti i papà, quelli fortunati che hanno i loro figli accanto e che saranno
festeggiati...auguri a tutti quei papà separati o lontani ,che non possono sempre
abbracciare e vedere i loro figli,magari non per colpa loro.
A quest'ultimi va il mio pensiero rammaricato perchè immagino la loro tristezza rinnovata.
Ci sono situazioni particolari ,nelle famiglie per tanti motivi, alcuni noti, altri meno conosciuti. Il mio pensiero ed il mio animo mi portano a pensare a quegli uomini che le stanno vivendo e auguro loro un periodo ed un futuro migliore coi loro figli! NON PERDETEVI D'ANIMO CARI PEPA', NON MOLLATE MAI! I VOSTRI FIGLI HANNO BISOGNO
ANCHE DI VOI SEMPRE!
0ec40b62-00b0-4015-94c3-d94fc8c7acef
Auguri a tutti coloro che si chiamano Giuseppe! Auguri a tutti i papà, quelli fortunati che hanno i loro figli accanto e che saranno festeggiati...auguri a tutti quei papà separati o lontani ,che non possono sempre abbracciare e vedere i loro figli,magari non per colpa loro. A quest'ultimi va il...
Post
18/03/2018 23:59:08
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

DONNE 8 MARZO E NON SOLO!

08 marzo 2018 ore 18:59 segnala
ALLE NOSTRE MAMME CHE CI HANNO MESSO ALLA LUCE,ALLE DONNE CHE CREDONO NEI SOGNI,A QUELLE CHE ANCHE SE LA VITA LE BUTTA A TERRA TROVANO SEMPRE LA FORZA DI RIALZARSI,ALLE DONNE CHE PIANGONO IN SILENZIO E NON SMETTONO DI SORRIDERE,A QUELLE CHE MALTRATTATE,PICCHIATE,DELUSE,NON SMETTONO DI AMARE,CREDERE E SPERARE,A QUELLE CHE SONO DIVENTATE LE STELLE PIU' BELLE DEL CIELO,A QUELLE CHE LOTTANO CONTRO LA MALATTIA,CON L'AUGURIO CHE NON MANCHI LORO LA FORZA E IL CORAGGIO! A TUTTE A U G U R I.....
1fd493e3-64be-415b-bf3c-72f9201b9049
ALLE NOSTRE MAMME CHE CI HANNO MESSO ALLA LUCE,ALLE DONNE CHE CREDONO NEI SOGNI,A QUELLE CHE ANCHE SE LA VITA LE BUTTA A TERRA TROVANO SEMPRE LA FORZA DI RIALZARSI,ALLE DONNE CHE PIANGONO IN SILENZIO E NON SMETTONO DI SORRIDERE,A QUELLE CHE MALTRATTATE ,PICCHIATE,DELUSE,NON SMETTONO DI...
Post
08/03/2018 18:59:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

LA DONNA

16 febbraio 2018 ore 12:21 segnala
DEDICATO A TUTTE LE DONNE E SUGGERITO A:TUTTI COLORO CHE LE DONNE NON LE RISPETTANO ,
LE STUPRANO,LE RITENGONO ESSERI INFERIORI BUONE SOLO PER IL SESSO,DIMENTICANDO CHE
ANCHE LE LORO MADRI SONO DONNE!...ALLE DONNE PERCHE' ESIGANO RISPETTO E AMORE!

Quando Dio creò la donna,Lui stava lavorando nel pomeriggio del sesto giorno.
Arrivò un angelo e Gli chiese:"perché metterci tanto tempo con lei?"
Il Signore rispose:"hai visto tutte le specifiche che devo compiere per darle forma?".
Lei deve funzionare in qualsiasi tipo di situazione.
Lei deve essere capace di abbaracciare più bambini allo steso tempo.
Lei deve avere un abbraccio che possa guarire ogni cosa,da un ginocchio contuso ad un cuore rotto.
Lei deve fare tutto ciò solo con due mani,si cura da sola quando è malata e può lavorare 18 ore al giorno.
L'angelo era impressionato"solo due mani..impossibile!E questo è il modello standard?"
L'angelo si avvicinò e toccò la donna " però l'hai fatta cosi'dolce Signore".
"Lei è dolce ma l'ho fatta anche forte per sopportare e superare tutto".
"Può pensare?" chiese l'angelo ed il Signore rispose:"non solo può pensare,può ragionare e valutare". L'angelo toccò le sue guance..."Signore sembra che questa creazione si stia sciogliendo! Hai messo troppi oneri su di lei".
"Lei non stà gocciolando...é una lacrima" lo corresse il Signore.
"Per quale motivo questo?" chiese l'angelo..."le lacrime sono la sua forma di esprimere il suo dolore,i suoi dubbi,il suo amore,la sua sofferenza,il suo orgoglio".
"Signore sei un genio,hai pensato a tutto,la donna è realmente una creatura meravigliosa!" Il Signore disse." lo è!".
Lei ha una forza che stupisce l'uomo. Lei può maneggiare i problemi e portare carichi pesanti,lei ha felicità, amore e opinioni, sorride quando ha voglia di gridare,canta quando ha voglia di piangere,piange quando è felice e ride quando ha paura.
Lei lotta per quello in cui crede, il suo amore è incondizionato, il suo cuore si rompe quando muore un famigliare ,un amico,però lei trova sempre la forza per proseguire la sua vita". L'angelo disse:" dunque lei è un essere perfetto?"
Il Signore rispose:"no, lei ha un solo difetto: dimentica spesso quanto vale!"
0c707ee0-7a1a-4072-a23c-2edd7d8af7bc
Quando Dio creò la donna,Lui stava lavorando nel pomeriggio del sesto giorno. Arrivò un angelo e Gli chiese:"perché metterci tanto tempo con lei?" Il Signore rispose:"hai visto tutte le specifiche che devo compiere per darle forma?". Lei deve funzionare in qualsiasi tipo di situazione. Lei deve...
Post
16/02/2018 12:21:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Estratto dal libro Morfogenia di Pablo J.Luis Molinero

23 dicembre 2017 ore 01:37 segnala

Nel pancione di una mamma,c'erano due bambini,uno chiese all'altro:
– Ma tu credi nella vita dopo il parto?
– Certo. Qualcosa deve esserci dopo il parto. Forse siamo qui per prepararci per quello saremo più tardi.
-Sciocchezze! Non c’è una vita dopo il parto. Come sarebbe quella vita?
-Non lo so, ma sicuramente ci sarà più luce che qua. Magari cammineremo con le nostre gambe e ci ciberemo dalla bocca.
-Ma è assurdo! Camminare è impossibile. E mangiare dalla bocca? Ridicolo! Il cordone ombelicale è la via d’alimentazione … Ti dico una cosa: la vita dopo il parto è da escludere. Il cordone ombelicale è troppo corto.
-Invece io credo che debba esserci qualcosa. E forse sarà diverso da quello cui siamo abituati ad avere qui.Forse la gente non avrà più bisogno di questo tubo.
-Però nessuno è tornato dall’aldilà, dopo il parto. Il parto è la fine della vita e nel post-parto non c'è altro che oscurità,silenzio ,oblio. Il parto non ci porterà da nessuna parte!E in fin dei conti,la vita non è altro che un’angosciante esistenza nel buio che ci porta al nulla.
-Beh,io non so esattamente come sarà dopo il parto, ma sicuramente vedremmo la mamma e lei si prenderà cura di noi.
-Mamma? Tu credi davvero alla mamma? Questo si che è ridicolo e dove credi che sia lei ora?
-Lei è intorno a noi,siamo circondati da lei,noi siamo in lei,è per lei che viviamo, senza di lei questo mondo non ci sarebbe e non potrebbe esistere.
-Beh io non posso vederla quindi è logico che lei non esiste.
-A volte (disse l'altro gemello)quando stai in silenzio,se ti concentri ad ascoltare veramente,si può notare la sua presenza e sentire la sua voce da lassù!

QUESTO E' IL MODO IN CUI UNO SCRITTORE, HA CERCATO DI SPIEGARE LA PRESENZA DI DIO....CREDO CHE TUTTI NELLA VITA CI SIAMO POSTI QUESTA DOMANDA :"DIO ESISTE"? LA RISPOSTA E SEMPRE DENTRO DI NOI.....
ab9e2909-a551-4843-aa80-2b701c943d28
Nel pacione di una mamma c'erano due bambini.Uno chiese all'altro: – Ma tu credi nella vita dopo il parto? – Certo. Qualcosa deve esserci dopo il parto. Forse siamo qui per prepararci per quello saremo più tardi. -Sciocchezze! Non c’è una vita dopo il parto. Come sarebbe quella vita? -Non lo so,...
Post
23/12/2017 01:37:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment