Lei era li', con la mano tesa.....

16 giugno 2019 ore 20:42 segnala


Quando l'ho scorta,mezza nascosta da una colonna di quel portico,sotto allo stabile, mi son chiesta cosa stesse facendo!
Era una donna anziana,molto magra,vestita in modo semplice ma decoroso,l'aria timida ed incerta,eppure da dietro quella colonna di cemento,lei allungava la sua mano proprio come fa chi chiede la carità!
Superato il primo momento di stupore e perplessità,mi sono avvicinata per chiederle se stava bene e se avesse bisogno di qualcosa.
Mi rispose che SI...aveva bisogno di qualche euro perché doveva andare nella Farmacia adiacente per prendere dei farmaci,ma i soldi che aveva non le erano bastati!!!!
Cosi'aveva pensato di provare a chiedere ai passanti,ma si vergognava,difatti io l'avevo vista titubare,sembrava volesse la carità con quella scarna mano,ma allo stesso tempo poi,la ritraeva.
I suoi occhi azzurri,spenti dalla tristezza e dalla vergogna che provava,erano bagnati anche da timide lacrime,guardandoli mi sembrava di perdermi dentro ad un lago,quando il lago sembra malinconico perché non è una giornata di sole quindi prende quel colore quasi grigiastro!
Ma come si fa a rimanere indifferenti davanti a quella scena? Eppure Lei era li da un'ora( mi ha detto poi) tutti la squadravano e nessuno l'ha aiutata?
Ovviamente le ho dato io i soldi che le mancavano,l'ho accompagnata in Farmacia ho visto che non mentiva,ho letto la frustrazione nella sua espressione.
Le ho anche dato degli indirizzi a cui rivolgersi,dove delle assistenti sociali, avrebbero potuto occuparsi della sua situazione e dei suoi bisogni,ho saputo da loro successivamente che,quella signora,non aveva parenti,era indigente,si era ammalata e doveva curarsi.(e non solo di quello,aveva bisogno!) Non posso dimenticare quel viso,quegli occhi,ed il gesto di baciarmi le mani...per averla aiutata notata, rassicurata. Mio Dio!
Io mi domando:" ma prima di me,quante persone passandole davanti,han potuto rimanere indifferenti a quella scena senza darle una mano?
Ma davvero le persone son diventate tanto aride,ciniche,da voltarsi dall'altra,parte?
Davvero ci si abitua a tutto oggi?" Occhio non vede,cuore non duole,diceva un proverbio,ma Lei era li',...gli occhi vedono ma è il cuore che spesso è cieco! L.
7859d748-9e49-4979-aba4-c65efdd25c87
« immagine » Quando l'ho scorta,mezza nascosta da una colonna di quel portico,sotto allo stabile, mi son chiesta cosa stesse facendo! Era una donna anziana,molto magra,vestita in modo semplice ma decoroso,l'aria timida ed incerta,eppure da dietro quella colonna di cemento,lei allungava la sua man...
Post
16/06/2019 20:42:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Commenti

  1. cuspides 17 giugno 2019 ore 06:54
    che tristezza
  2. 1sussurro.nelvento 17 giugno 2019 ore 08:40
    @cuspides Triste si e non è un caso isolato purtroppo! :rosa
  3. crenabog 17 giugno 2019 ore 09:08
    a volte, purtroppo non è che gli occhi diventano ciechi, diventano pieni delle migliaia di accattoni, ambulanti, sfd, bisognosi, veri o finti, che incontriamo ad ogni ora del giorno, dal nero alto due metri con fisico da lottatore e scarpe più belle delle mie al barbone cencioso col cappotto e scalzo al semaforo che poi vedi clonato, come acconciatura, cappotto e grado di sporcizia in altri dieci semafori, segno evidente che è un operazione studiata a tavolino persino nell'apparire dalle bande che gestiscono questo affare. e ti cadono le braccia e finisci, come me, ad aiutare solo quei barboni che conosci personalmente e di cui sai la situazione. fermo restando che per comprendere veramente il tutto bisognerebbe esserci passati, allora sì che ti stracci i vestiti per darne un pezzo a tutti...
  4. VirPaucisVerbo 17 giugno 2019 ore 09:18
    Non vedono più, gli occhi, se non lo smisurato ego che ci hanno convinto essere l'unica cosa davvero preziosa. E tutto questo è non solo triste, ma umiliante per l'intero genere umano, che di umano oramai ha ben poco.
    Brava tu a provare ancora quella compassione che oramai è in via di estinzione.
  5. 1sussurro.nelvento 17 giugno 2019 ore 11:02
    @crenabog Non posso che concordare,ma di "persone",gesti,sguardi,un po' me ne intendo. Anch'io,pur osservando,non aiuto tutti,conscia che spesso,come dici tu,dietro ad alcune situazioni,ci sono "organizzazioni" e speculatori vari.
    Non era il caso di quella persona anziana però,ho poi seguito con discrezione il suo caso,con immensa tristezza so che non è il solo! :rosa
  6. crenabog 17 giugno 2019 ore 11:03
    hai dimostrato empatia e intelligenza, oltre che buon cuore, confortati, che non è da tutti.
  7. 1sussurro.nelvento 17 giugno 2019 ore 11:05
    @VirPaucisVerbo Purtroppo è vero ciò che dici siamo circondati dall'indifferenza, ma questo cerchio non è chiuso perché molti di "noi" ancora sanno vedere,amare, aiutare quando possibile,ci è stato insegnato e dobbiamo tramandarlo! :rosa
  8. 1sussurro.nelvento 17 giugno 2019 ore 11:07
    @crenabog Grazie, certamente e per fortuna , non sono la sola! :rosa
  9. crenabog 17 giugno 2019 ore 11:12
    concordo!
  10. VirPaucisVerbo 17 giugno 2019 ore 11:14
    @1sussurro.nelvento: sì, è vero: per fortuna ci sono ancora persone capaci di empatia. E per quanto poche, hanno un peso ed un valore enormi! :rosa
  11. Moscan.sx 24 luglio 2019 ore 02:01
    animo nobile
  12. 1sussurro.nelvento 25 luglio 2019 ore 18:57
    Moscan,sx :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.