I primi amori...

28 giugno 2020 ore 00:03 segnala
Per le strade
molta gioventu',
con l'amore i primi incontri..
L'emozione accendeva i nostri
volti, e nuovi palpiti
dava al cuore..
Tante promesse, facevano
luminosi i giorni, ci riscaldavano più
del sole...
paghi eravamo d'essere amati, e amare
sicuri fosse eterno,
il sentimento...
Era il tempo dell'amore, innocente,
della vita il periodo più dolce...


Notte. Daniele.
db52ba94-f21f-4f15-a3c2-8c6a0b65ad78
Per le strade molta gioventu', con l'amore i primi incontri.. L'emozione accendeva i nostri volti, e nuovi palpiti dava al cuore.. Tante promesse, facevano luminosi i giorni, ci riscaldavano più del sole... paghi eravamo d'essere amati, e amare sicuri fosse eterno, il sentimento... Era il tempo...
Post
28/06/2020 00:03:52
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Fermati....

27 giugno 2020 ore 23:54 segnala
Rincorro la felicità..
Dove sei??
La vedo un attimo poi scompare..
Perchè te ne vai??
Cerco di trattenerla, ma come in sogno, mi sveglio e non c'è..
Dimmi come fare per averti..
Ci metto l'anima, il cuore.. do tutto quel che ho..
Dimmi che lo senti..
Rincorro la felicità.. so che è con te..
Ti prego, ora fermati..
Notte. Daniele.
42821f63-2d11-4557-a301-d3e91477e428
Rincorro la felicità.. Dove sei?? La vedo un attimo poi scompare.. Perchè te ne vai?? Cerco di trattenerla, ma come in sogno, mi sveglio e non c'è.. Dimmi come fare per averti.. Ci metto l'anima, il cuore.. do tutto quel che ho.. Dimmi che lo senti.. Rincorro la felicità.. so che è con te.. Ti...
Post
27/06/2020 23:54:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Amami... Se puoi

26 giugno 2020 ore 14:51 segnala
Vorrei avere in ogni istante
la dolcezza per amica.
In modo che tu possa scorgermi
col sorriso perenne sulle labbra.
Vorrei essere quella realtà
che da sapore al tuo quotidiano,
un calore per il tuo cuore
sempre vivo e mai sognato.
Vorrei essere la speranza
che racchiude le tue speranze
con i nostri aliti
eterne brezze della nostra anima.
Vorrei che tu mi amassi per la vita
non per un senso di abitudine,
ma con la costante consapevolezza
di non poter vivere senza il mio amore
0c36a53d-a999-4f02-b39d-9734b0842901
Vorrei avere in ogni istante la dolcezza per amica. In modo che tu possa scorgermi col sorriso perenne sulle labbra. Vorrei essere quella realtà che da sapore al tuo quotidiano, un calore per il tuo cuore sempre vivo e mai sognato. Vorrei essere la speranza che racchiude le tue speranze con i...
Post
26/06/2020 14:51:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Voglia di bere, voglia di vita!

11 giugno 2020 ore 16:13 segnala
Lo stress di una giornata di lavoro e nervi, la stanchezza di sentirci unici:
lotta col mondo che non ti accetta, lotta per accettare se stessi...

E il pensiero ritorna a ritmi, a sapori che abbiamo abbandonato e a chi, a noi simile, è ora lontano, alla persona con cui ci ritrovavamo la sera per scegliere insieme cosa mangiare e cosa bere. Quando ogni pasto era scandito dalla scelta del cibo voluto, accompagnato dal vino più giusto o quando, al contrario, la selezione innescata dal vino attirava a se il cibo più consono.

Cure e desideri sintomi di voglia di bere e mangiare la vita che scappano da noi, intimoriti fino all'avvizzimento da un'esistenza gelida e scura.

In questo inverno di vita deserta di voglie, infine, trionfa la natura e l'istinto della sopravvivenza di primavera.

Allora, via alla voglia di ritornare a noi, sciogliendo la mente con l'allegria vitale di vite!

Vite che è vita nata dalla terra e ci raggiunge sgorgando da una bottiglia e dopo la sosta in bocca per profumare il palato, corre libera nei filari delle vene e raspi di capillari, arrivando alle cellule e dilatandole di luce come acini di uva bianca.

Molle dolcezza che ci irrora tutti, inducendoci ad indulgere persino con noi stessi...

Una telefonata. La ricerca della compagnia abile ad esaltare un rito buono e rigenerativo.
Desiderio ancora di stare al mondo prendendo insieme il succo della vita.
Sì! Voglia di bere, voglia di vita!
Buon pomeriggio Daniele.
63b0ec02-a09e-4342-9fbb-4494a5ebb2f0
Lo stress di una giornata di lavoro e nervi, la stanchezza di sentirci unici: lotta col mondo che non ti accetta, lotta per accettare se stessi... E il pensiero ritorna a ritmi, a sapori che abbiamo abbandonato e a chi, a noi simile, è ora lontano, alla persona con cui ci ritrovavamo la sera per...
Post
11/06/2020 16:13:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Splendidi sogni..

06 giugno 2020 ore 03:00 segnala
I miei sogni
insieme
ai tuoi,

ballano
a
Palazzo!

Tu Principessa

io

Principe!

Calde emozioni!

Baci sfiorati,
occhi
affogati
nei tuoi
di velluto...

Perle di luce!

Splendidi
sogni!


Daniele.....
0919dca1-1ade-4927-a649-8dcf168e19bc
I miei sogni insieme ai tuoi, ballano a Palazzo! Tu Principessa io Principe! Calde emozioni! Baci sfiorati, occhi affogati nei tuoi di velluto... Perle di luce! Splendidi sogni! Daniele.....
Post
06/06/2020 03:00:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Riprendi le tue ali. ( dedicata S)

05 giugno 2020 ore 19:06 segnala
Amore è
restituirti le ali
che si erano
impigliate
dolcemente
su di me,
perché
tu possa volare
verso un futuro
che io
non posso darti!

Amore è
piangere
al pensiero
di altre labbra
che sfioreranno
le tue,
sperando
tuttavia
che possano realizzare
i tuoi sogni di donna!

Daniele.....
f28c33e6-3704-457a-8a1e-0b5902b203c7
Amore è restituirti le ali che si erano impigliate dolcemente su di me, perché tu possa volare verso un futuro che io non posso darti! Amore è piangere al pensiero di altre labbra che sfioreranno le tue, sperando tuttavia che possano realizzare i tuoi sogni di donna! Daniele.....
Post
05/06/2020 19:06:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment

Voglia..di amore...

21 marzo 2020 ore 20:36 segnala
Dentro me si nasconde
un'immensa voglia di te,
non posso fare a meno di pensarti,
vederti e viverti.
Un'incredibile voglia che non mi fa
vivere e pensare ma,
desiderare il tutto insieme a te.
Ho voglia di te,
di vivere e gridare
il forte desiderio che mi uccide
stando lontano dal tuo cuore.
Di gioire e godere
di ogni piccolo e grande momento con te che,
mi attraversa l'anima, dandomi luce.
Una voglia che, non vuole più aspettare,
far vedere e sentire
questo grande amore,
soffocato nel silenzio.

Daniele..

dedicata a me ..

21 marzo 2020 ore 18:00 segnala
Frammenti di me
schegge di cuore
che tagliano le mie mani,
quelle mani che hai tanto cercato
e che il tuo cuore hanno riscaldato
riempendoti di amore.
Mani che forse hai già dimenticato.
Frammenti di me
pezzi di cuore,
li raccoglierò piano piano
e un giorno forse potrò dire ancora

"Amore mio... ti amo".
ps....doloroso amore che non svanisce ma si cura le ferite..

Daniele.

9c22bbbe-03d8-4ec4-b7eb-7910fda68589
Frammenti di me schegge di cuore che tagliano le mie mani, quelle mani che hai tanto cercato e che il tuo cuore hanno riscaldato riempendoti di amore. Mani che forse hai già dimenticato. Frammenti di me pezzi di cuore, li raccoglierò piano piano e un giorno forse potrò dire ancora "Amore mio... ti...
Post
21/03/2020 18:00:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

dedicata a tutti....

21 marzo 2020 ore 17:40 segnala
Sei sempre più importante.
Ed è sempre più bello leggere i tuoi messaggi ogni mattina;
Oggi ancora non ho ricevuto il tuo bacio del buongiorno...
E dopo pretendo che tu mi dia anche la buonanotte.
Perchè i tuoi baci sono così belli e dolci;
Fino alla fine, a dedicarti tutto queste parole dolci,
mi verrà il diabete.
Ma, fa niente amore...
Tu sei la stella del mio cammino, della mia strada;
Sei la stella del mio cuore.
E poi a me poco interessa di esser troppo dolce, perchè devi capire che sei solo mia!
Solo mia, finquando vorrai amor mio...
Ed io tuo.
Sei la stella del mio cuore.

Buon pomeriggio, Daniele.


scappare, o meglio fuga...

18 marzo 2020 ore 02:26 segnala
Credevo che l'ira potesse spezzarmi le braccia, rinsecchire la gola e storpiare lo sguardo. Mi ha travolto all'improvviso, tra i miei deliri e le mie corrose dedizioni, mi ha tagliato il giudizio che non ho e ha schiacciato l'aria. Compressa, repressa, sommessa nel freddo e nella notte stridente. Avevo un fiume di parole, ma non potevo dirne nemmeno una, piccola che fosse, talmente ero bruciante, dentro. E più mi si chiedeva, più diventavo muto; e più mi si insisteva con lo sguardo, più io di rimando dovevo, dovevo fissare. Era per ribellione forse, o forse ancora per rabbia, ma non mi importa. Ciò di cui c'è bisogno è volare via. - Nella mia innocenza mi nutro di danzanti corpi ammantati di quell'amore di cui si parla. E li distruggo con mani crudeli. Le mie mani, con le unghie sporche e la mia lingua bastarda. Che poi, ne ho bisogno. Ho bisogno di ogni istante di pentimento postumo, che non c'è. Anche mentre camminavo sulla strada biforcuta, ho visto il cielo farsi - coperto - rosa e scintillante ogni secondo di più. Non aveva più senso quell'ardere, il furore, la cattiva essenza, la critica scurrile. Il lancinante senso di vuoto, il silenzio, il rumore del silenzio, le urla e le grida, la vergogna! Io vorrei vergognarmi ma non posso! Io posso solo, solo, solo vivere come so' vivere ora! La vergogna, la vergogna! - Mi sento morire quasi, e rido della mia grammatica, mentre mi ritrovo a correggerla nella foga di liberare ogni minima sillaba. Ferire. Davvero mi importerebbe? Ferire, amaramente, ferire. Distruggere e guardare la sofferenza. L'ho già fatto, è sicuro. Era crudo, disdicevole, corrotto, rozzo, decrepito, fendente, brulicante di vermi, febbricitante me. Io. Io dovrei ferire ancora. Forse, me stesso. Ma non c'è il tempo, bisogna andare. Bisogna sorreggere la paura e dilungarla finchè ci terrà vivi. E quando tornerò, nessuno; nessuno oserà riconoscermi.

ora so stanco posso dormire, sfinito di scrivere. Daniele.
1abc2a0d-c719-489c-b2af-fa24a1b4a7b6
Credevo che l'ira potesse spezzarmi le braccia, rinsecchire la gola e storpiare lo sguardo. Mi ha travolto all'improvviso, tra i miei deliri e le mie corrose dedizioni, mi ha tagliato il giudizio che non ho e ha schiacciato l'aria. Compressa, repressa, sommessa nel freddo e nella notte stridente....
Post
18/03/2020 02:26:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment