La solitudine...

20 dicembre 2016 ore 11:09 segnala
... è quando non hai più nessuno al tuo fianco, che ti possa consolare da tutti i problemi che ti circondano...forse...
...sarà l'aria Natalizia insieme al resto....che accentua le mancanze delle persone che hai perso lungo la strada, della vita, quelle che hanno lasciato un segno e fanno sentire, ancora...la loro presenza nonostante tutto...
... stavo per scriverti "mi manchi" ma l'ho cancellato e ho scritto un "fa freddo, è nuvoloso"...
Vorrei solo che tu sappia che sono sinonimi di mancanza. :cuore
ac19f3a5-f13f-4d4d-bcc4-a03274b447e0
... è quando non hai più nessuno al tuo fianco, che ti possa consolare da tutti i problemi che ti circondano...forse... ...sarà l'aria Natalizia insieme al resto....che accentua le mancanze delle persone che hai perso lungo la strada, della vita, quelle che hanno lasciato un segno e fanno sentire,...
Post
20/12/2016 11:09:37
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. tellus27 20 dicembre 2016 ore 16:22
    Tutta la vita è un continuo abbandonare ed essere abbandonati,dalla nascita,durante il percorso dell'esistenza....probabilmente rientra nell'evoluzione dell'uomo,nel suo crescere e anche nel regredire.Magari si potesse fermare il tempo a nostro piacere..Ma non è così,"tutto scorre"diceva Eraclito,forse era ,nel subconscio,un invito ad afferrare l'attimo fuggente.
  2. Mastinonapoletan0 20 dicembre 2016 ore 16:58
    Esistono assenze tangibili, immense e nella loro vastità la mente vacilla, si perde.
    Hanno più consistenza nella loro impalpabilità che nel loro fisico, più essenza nella loro mancanza che nel viverle stringendole.
    Non c’è nulla di più presente e vivo di un’assenza.
  3. tellus27 20 dicembre 2016 ore 20:19
    Credo che l'unica assenza.presenza che faccia vacillare la mente sia Dio.
  4. 602Stellina 20 dicembre 2016 ore 22:28
    ...non esiste Dio.......
  5. tellus27 20 dicembre 2016 ore 23:43
    Se non si può dire che esista,non si può neanche dire che non esista.Il fatto che non rientri nei nostri parametri umani(spazio,tempo,causa-effetto ecc.ecc.)non vuol dire che non esista,sarebbe come dire che l'invisibile non esista.
  6. 1966VENTO 04 gennaio 2017 ore 01:05
    la solitudine è un'astinenza che fa bene all'anima e ti prepara a momenti migliori
  7. 602Stellina 04 gennaio 2017 ore 13:49
    ...la solitudine fa bene fin tanto che la tieni sotto controllo...
    se si perde il controllo diventa ;-( depressione...e si arriva al suicidio...la malattia del duemila... :-(
  8. tellus27 05 gennaio 2017 ore 10:55
    D'accordo su quanto dici sulla solitudine che può essere amica nei nostri migliori momenti di riflessione,di creatività,di preghiera,ma anche nemica quando,come dice il poeta,abbiamo l'impressione che "fa notte avanti sera".
  9. 602Stellina 05 gennaio 2017 ore 13:21
    :batashyf :bye

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.