Razzismo

20 aprile 2019 ore 12:10 segnala


Parlare di razzismo puo' sembrare banale(se ne parla troppo spesso ma senza alcun risultato).
Premesso che detesto il razzismo,quello omofofico o che prescinde dal colore della pelle,c'e' una forma di razzismo che viene considerata "campanilismo",tranne alcuni casi non e' affatto cosi'.
Il razzismo tra Italiani e' molto grave,perfino meridionali contro settentroniali o vicevaresa.
Non scampano a questa forma nemmeno gli abitanti del centro Italia.
Per lavoro ho visitato gran parte dell'Italia e cosa ho riscontrato?
Che ci sono belle persone e brutte persone ovunque,a prescindere da dove abitano.
Si puo' eventualmente parlare di comportamenti diversi.
In certe regioni si e' piu' "affettuosi" in altre meno,dipende dal carattere delle persone,di certo non da dove vivino,sia nord,centro o sud.

c982feb0-0968-4f9f-ab96-55d3c62d37a4
« immagine » Parlare di razzismo puo' sembrare banale(se ne parla troppo spesso ma senza alcun risultato). Premesso che detesto il razzismo,quello omofofico o che prescinde dal colore della pelle,c'e' una forma di razzismo che viene considerata "campanilismo",tranne alcuni casi non e' affatto cos...
Post
20/04/2019 12:10:51
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Il lato oscuro

19 aprile 2019 ore 10:34 segnala


Ciascuno di noi ha un lato oscuro,qualcosa che porta dentro di se',dovuto a traumi non gravi,in alcuni casi,questo lato oscuro emerge piu' o meno efferato.
Penso ad una mia amica,sposata con figli,che scopri' solo a 50 anni che suo marito era gay(non ho nulla contro i gay)in seguito ad un abuso subito da piccolo e lei si dispero' inutilmente.
Tutti i comportamenti umani sono dovuti al vissuto,a situazioni particolari,la maggioranza di noi e' normalissima,qualche piccolo peso si regge sempre.
Se qesti pesi sono accompagnati da gravi malattie della mente,si arriva ai killer seriali.
Molti serial killers famosi,erano sposati,ma in seguito a gravissimi traumi o abusi subiti,tendevono a riversare su altri le stesse cose subite,uccidendo con un rituale che solo loro potevano conoscere.
Certamente non si' puo' assolvere uno che uccide innocenti,forse e dico forse si possono capire,avendo pieta' di loro.
3d0d0996-f700-4c2f-abf9-b74630aa59da
« immagine » Ciascuno di noi ha un lato oscuro,qualcosa che porta dentro di se',dovuto a traumi non gravi,in alcuni casi,questo lato oscuro emerge piu' o meno efferato. Penso ad una mia amica,sposata con figli,che scopri' solo a 50 anni che suo marito era gay(non ho nulla contro i gay)in seguito ...
Post
19/04/2019 10:34:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    13
  • commenti
    comment
    Comment

Vecchi tempi

18 aprile 2019 ore 10:35 segnala



In questi tempi in cui tutto e' digitalizzato,si comunica spesso tramite internet,i film in bianco e nero sono rarrissimi,i vecchi mangiadischi etc..sembra assurdo avere e ricordare con piacere i tempi andati.
Non ero nato,quando mio nonno vendeva il ghiaccio,da piccolo quando me lo raccontava mia nonna rimanevo ad ascoltare estasiato,avevo visto solo i frigoriferi.
La televisione in bianco e nero,che da ragazzo avevo visto da un mio amico e il telecomando? Non serviva,non esistevano 100 acanali e si viveva lo stesso.
In estate passavo le vacanze a Savigno,300 metri,le donne lavavano i panni tutte insieme in un lavatoio.le ragazze,se riuscivi a baciarle ti sentivi al settimo cielo,niente sballi da discoteca attuale.
Le auto ? poche,si viaggiaggiava in bici e si ammiravano l'alfa romeo del "sorpasso".
Le vecchie cabine telefoniche,col gettone,chi sentiva l'esigenza dello smartphone di ultima generazione per telefonare? Bastava qualche gettione.
Sono solo ricordi di vecchi tempi,in cui l'aria era piu' pulita e anche tra le persone
c'e'ra un rapporto molto diverso da quello attuale,con pregi e difetti come in tutte le cose della nostra vita.e' evidente che alcune nuove tecnologie sono necessarie.
Adelante con jiucio:avanti con giudizio,con calma.
2fb949b9-2f36-4762-8526-aa9097267e18
« immagine » « immagine » In questi tempi in cui tutto e' digitalizzato,si comunica spesso tramite internet,i film in bianco e nero sono rarrissimi,i vecchi mangiadischi etc..sembra assurdo avere e ricordare con piacere i tempi andati. Non ero nato,quando mio nonno vendeva il ghiaccio,da piccol...
Post
18/04/2019 10:35:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
  • commenti
    comment
    Comment
    8

Occhi che parlano

17 aprile 2019 ore 11:05 segnala


Avevi una qualita' innata,i tuoi bellissimi occhi sembrava parlassero.
Non importava che tu parlassi,loro parlavano per te.
Dicono che gli occhi siano lo specchio dell'anima.
In molte relioni si pensa che l'anima dia qualcosa di spirituale.
Qualcosa che una persona puo' mostrare o no.
E tu cercavi di non mostrarli,per non scoprirti.
Una specie di corazza,quella che ognuno di noi ha e che ci permette
di non svelare i nostri piu' intimi segreti umani.
Nonostante questo,con me non lo copristi e fu come un raggio di sole che
compare dopo un temporale.

Dedicato.
94b6c163-3ae9-4a2d-a13a-b391a7049592
« immagine » Avevi una qualita' innata,i tuoi bellissimi occhi sembrava parlassero. Non importava che tu parlassi,loro parlavano per te. Dicono che gli occhi siano lo specchio dell'anima. In molte relioni si pensa che l'anima dia qualcosa di spirituale. Qualcosa che una persona puo' mostrare o no...
Post
17/04/2019 11:05:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11
  • commenti
    comment
    Comment
    8

Lo specchio

15 aprile 2019 ore 23:27 segnala


Ogni volta che si guardava allo specchio,da tempo non vedeva il suo viso invecchiato,
bensi' quello di quando era giovane,
La sua mente era dicotomicamente divisa in due.
Quella attuale si sentiva inutile,mentre quella dello specchio si ritrovava giovane
e ricordava solo momenti belli.
Solo che la parte vera era quella attuale e lui si rivoltava.
Ogni sera si sedeva su una vecchia poltrona,nemmeno pulita con una bottiglia di pessimo vino,per ottundere la mente,per cercare di non pensare a cio' che vedeva
nello specchio.
Quanti bicchieri scagliati contro le pareti,per rabbia,con un accellerazione che li portavano a frantumarsi contro il muro.
Ubriacarsi non puo' bastare,si dovrebbe cercare di accettarsi come si e'.
Questo non e' possibile per uno schizofrenico,che la mente l'ha divisa in due.

Dedicata ad una persona conosciuta,che stimavo fosse schizofrenico o no.
Questo brano era da lui assai gradito.

001a4d52-0801-42c2-8f3c-70172a7eb701
« immagine » Ogni volta che si guardava allo specchio,da tempo non vedeva il suo viso invecchiato, bensi' quello di quando era giovane, La sua mente era dicotomicamente divisa in due. Quella attuale si sentiva inutile,mentre quella dello specchio si ritrovava giovane e ricordava solo momenti bell...
Post
15/04/2019 23:27:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14
  • commenti
    comment
    Comment
    6

L'amore infedele

15 aprile 2019 ore 11:22 segnala


Il riferimento e'ad un film di alcuni anni fa,interpretato da Gere,Diana Lane e dal bonazzo di turno,di cui si innamora lei(lo si vede nel trailer).
Gere,scoperto il tradimento ammazza il bonazzo e nel finale non si capisce se si
costituisce o no,se perdona o no la moglie.
Il punto e' che anche una persona fedele per anni,puo' tradire il partner.
Un tempo si diceva che l'uomo e' cacciatore(che caxxata) per cui era quasi naturale che tradisse.
Ora molte donne sposate tradiscono quanto gli uomini,formanodo in circolo "vizioso".
Non giudico affatto il comportamento altrui,penso che troppo spesso non sia amore ma solo attrazione fisica e per questo si tradisce solo per nuove emozioni sessuali.
Se fosse amore vero,ci si puo' separare o diverziare no?

aee1f7e9-dc2b-4459-82f5-314f72e5b84c
« immagine » Il riferimento e'ad un film di alcuni anni fa,interpretato da Gere,Diana Lane e dal bonazzo di turno,di cui si innamora lei(lo si vede nel trailer). Gere,scoperto il tradimento ammazza il bonazzo e nel finale non si capisce se si costituisce o no,se perdona o no la moglie. Il punto e...
Post
15/04/2019 11:22:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    13
  • commenti
    comment
    Comment

L'amor platonico

14 aprile 2019 ore 11:03 segnala


Diverso tempo fa parlai dell'amor platonico,se fosse possibile o meno.
Pensarsi intensamente senza alcun contatto fisico,piu' o meno questo era il pensiero di Platone.
Sono trascorsi secoli e credo che possa esistere si,ma che possa anche evolversi.
Trasformarsi(penso anche all'amicizizia virtuale,un sentimento)in qualcosa che intacchi anche il corpo.
In poche parole non un rapporto insieme ma solitario,anche fisicamente.penso che a quel punto l'amor platonico si possa trasformare in qualcosa di piu' concreto.
Se il rapporto fisico solitario e' gradito ad entrambe le persone(non c'entra un tubo la cam)forse il desiderio prende il sopravvento e chissa' che non si trasformi
in amore anche fisico reale.
Forse,anche perchè in molti non concepiscono nemmeno un'amor platonico vecchia maniera.

c3ca6c64-a31d-45a3-9d77-b0fd2847173c
« immagine » Diverso tempo fa parlai dell'amor platonico,se fosse possibile o meno. Pensarsi intensamente senza alcun contatto fisico,piu' o meno questo era il pensiero di Platone. Sono trascorsi secoli e credo che possa esistere si,ma che possa anche evolversi. Trasformarsi(penso anche all'amici...
Post
14/04/2019 11:03:19
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Pusher

13 aprile 2019 ore 11:42 segnala

Caro A. e' come se in questo momento io scrivessi a te,ovunque tu sia.
Ricordo con piacere i nostri giretti ai "giardini Margherita" a parlare di tutto.
In comune,l'amore per gli animali e per chi stava peggio perfino di noi.
Simpatico ma tanto più fragile di me.
Mi sembrava un'amicizia vera "protettiva".
Tuo padre ti lasciava nella schiena i segni del gatto a nove code,non voleva che
tu portassi i capelli lunghi.
Altri tempi,in certi casi come il tuo,brutti tempi.
La tua fragilità ti porto' all'uso di droghe,sempre più pesanti.
E per procuratele,iniziasti a frequentare un gruppo di spacciatori,diventasti come quelli che ti vendevano la morte,un pusher.
Sei finito in galera diverse volte,il nostro rapporto d'amiciazia si spezzò,
quando ci vedevamo tentavo in tutti i modi
di dissuaderti,era come parlare da soli contro un muro.
Non so che fine tu abbia fatto,ti assicuro che comunque bene te ne voglio ancora.
11959c1c-d09f-4346-8b71-1a09257aea73
« immagine » Caro A. e' come se in questo momento io scrivessi a te,ovunque tu sia. Ricordo con piacere i nostri giretti ai "giardini Margherita" a parlare di tutto. In comune,l'amore per gli animali e per chi stava peggio perfino di noi. Simpatico ma tanto più fragile di me. Mi sembrava un'amiciz...
Post
13/04/2019 11:42:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    14
  • commenti
    comment
    Comment

Esibizionismo

12 aprile 2019 ore 10:48 segnala

L'esibizionismo è la parafilia per la quale il soggetto, solitamente di sesso maschile, prova piacere nel mostrare proprie parti intime o i genitali ad uno o più estranei ignari, siano essi adulti o bambini; talvolta questa esposizione può essere accompagnata anche dalla masturbazione.
Questa e' la definizione dell'esibizionismo malato e solitamente e' maschile.
Non sempre,anche una donna puo' provare piacere a mostrarsi al suo partner,a qualcuno a cui piace mostrare la sua bellezza(l'immagine sembra surreale,la trovo invece perfetta).
I casi di uomini esibizionisti ci sono sempre stati,nella maggior casi,per fortuna si fermano all'esibizionismo,avvengono nei parchi o sugli autobus.
Ricordo che tanti anni fa,su un autubus,presi a pugni un tizio che mostrava le sue parti intime a una minorenne.Prima lo redarguii,mentre chi stava sull'autobus se ne fregava,il tizio mi disse:"Fatti i c...tuoi",non ci vidi piu' e lo colpii.
Ho passato un giorno in questura per quei pugni,senza pentirmene.
Anche se in genere,gli esibizionisti uomini sono impotenti,prendendo di mira per lo piuì ragazzine,lo considero un vero e proprio atto di pedofilia.
Per quanto concerne l'esibizionismo,in casa propria e tra 2 persone consenzienti,nulla da dire.
4d1f2832-5f5e-4206-a9db-df409777a8b8
« immagine » L'esibizionismo è la parafilia per la quale il soggetto, solitamente di sesso maschile, prova piacere nel mostrare proprie parti intime o i genitali ad uno o più estranei ignari, siano essi adulti o bambini; talvolta questa esposizione può essere accompagnata anche dalla masturbazione...
Post
12/04/2019 10:48:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    15
  • commenti
    comment
    Comment

Elettroshock

10 aprile 2019 ore 23:40 segnala

La terapia elettroconvulsivante (TEC), comunemente nota come elettroshock, è una tecnica terapeutica usata in psichiatria e basata sull'induzione di convulsioni nel paziente mediante passaggio di una corrente elettrica attraverso il cervello.
La TEC (ora preferiscono chiamarla cosi) e' stata usata abbondantemente diversi anni fa,con risultati alterni.
Venivano trattati schizofrenici,maniaci suicidi,psicotici,depressi,con queste scosse che in molti casi risultavano un danno,piu' che un vantaggio.
Insomma in do' coio coio,per farla breve.
Attualmente la TEC si usa raramenti e precipuamente su depressioni molto gravi.
Si stima che in Italia vengano curati in questi anni,qualche centinaio di pazienti.
Va detto che gli psicofarmaci hanno ottenuto ottimi risultati(a parte quelle persone che li considerano peggio di droghe gravi e non li assumerebbero mai,ma in caso di bronchite assumaono subito antibiotici...).
Si tratta solo di far chiarezza su cosa comporti questo o quello(non solo per la TEC) ,tertium non datur.
I Matia Bazar,a modo loro,ne fecero una canzone.

5a75adcf-082a-41a0-b5d6-cac470b54935
« immagine » La terapia elettroconvulsivante (TEC), comunemente nota come elettroshock, è una tecnica terapeutica usata in psichiatria e basata sull'induzione di convulsioni nel paziente mediante passaggio di una corrente elettrica attraverso il cervello. La TEC (ora preferiscono chiamarla cosi) e...
Post
10/04/2019 23:40:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    17
  • commenti
    comment
    Comment
    2