Scacco matto

07 aprile 2019 ore 00:22 segnala


Per lei,tu eri il re ed io al tuo confronto, solo un alfiere.
Non so cosa ci trovasse in te,eri troppo diverso da lei.
Ti facevi rincorrere e non rincorrevi mai nessuna.
Sempre col tuo foulard,vestito da dandy,mentre io a quel tempo,ero già contento
di mangiare,vestito come le finanze permettevano,da pedina nemmeno da alfiere.
Tu non la consideravi la tua regina,anzi eri felice di umiliarla
con le tue bizzarie.
Non sapevo giocare a scacchi,ma in certi casi l'ingegno puo' piu'
del denaro e delle bizzarrie di un dandy che si credeva un re.
Fu cosi' che un bel di', non so nemmeno come sia stato possibile,una pedina mossa da un semplice alfiere
ti porto' via la regina.
Scacco matto.

cfa1b5f4-a565-4bab-a08d-5bc324d630dc
« immagine » Per lei,tu eri il re ed io al tuo confronto, solo un alfiere. Non so cosa ci trovasse in te,eri troppo diverso da lei. Ti facevi rincorrere e non rincorrevi mai nessuna. Sempre col tuo foulard,vestito da dandy,mentre io a quel tempo,ero già contento di mangiare,vestito come le finan...
Post
07/04/2019 00:22:55
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    23

Commenti

  1. EtruscanLady 07 aprile 2019 ore 08:15
    La vera donna non guarda alle false corone ma all'amore vero.
    Buona Domenica.
  2. 63klimo 07 aprile 2019 ore 08:34
    Concordo,buona domenica anche a te

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.