La realtà, no grazie

24 aprile 2017 ore 23:24 segnala

Bisogna guardare in faccia la realtà,

quando arriviamo o ci sentiamo dire una frase cosi vera sembra che i nostri sogni siano arrivati al capolinea, che il nostro percorso è arrivato ad un bivio,

quando decidiamo di guardare in faccia la realtà e come se ci crollasse il mondo addosso, come se tutto il tempo che abbiamo dedicato alla dimensione dei nostri sogni svanisse in un attimo.

Bisogna guardare in faccia la realtà,

si, intanto la speranza che mi faceva respirare si allontana

non ho più quell' uomo che mi ama come prima

non ho più i sorrisi della gente con i suoi cuoricini

non ho più una canzone da poter dedicare

non ho più il desiderio ( un giorno staremo insieme per sempre)

Ma è proprio necessario guardarla in faccia questa realtà?
Sembra che non abbiamo scelta.

Beh io l’ho vista, e non mi piace, e piena di rughe, gli occhi cattivi e senza sorrisi.

Quindi a questa strada che mi presenta un bivio

io prendo a sinistra, la strada dei sogni, quella fatta di sorrisi,

quella che nessuno può farti del male,

quella delle false verità

vivrò ad occhi chiusi da poter vedere i colori che i sogni hanno.

Un giorno guarderò in faccia la mia realtà

un giorno prima di morire magari

e gli dirò a questa realtà che....

"sei stata solo un brutto sogno."
4c80f526-c54f-4363-b461-ce5127f8a79f
« immagine » Bisogna guardare in faccia la realtà, quando arriviamo o ci sentiamo dire una frase cosi vera sembra che i nostri sogni siano arrivati al capolinea, che il nostro percorso è arrivato ad un bivio, quando decidiamo di guardare in faccia la realtà e come se ci crollasse il mondo addoss...
Post
24/04/2017 23:24:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

E ADESSO SORRIDI......

23 aprile 2017 ore 09:40 segnala
Ho pensato di mandarti questo Smiley
per dirti Ciao
e mettere un Sorriso sul Tuo Viso.

Ha funzionato?

No? !

E con questo...


No?....

Con questo spero sorriderai?


E con questo più grande???


Mi stai facendo proprio faticare...

Dimmi!... Con questo sorridi?

Mmmmm... adesso vado a cercare
il sorriso più grande che trovo...

Non sono sicura che Tu voglia sorridere...
.....ma ci riprovo!
TROVATO!!!!
prova a star serio ora...


Ah!!! Ora stai sorridendo
...non barare...


442ab6e6-6801-4cf3-ae9d-f447050920a0
Ho pensato di mandarti questo Smiley per dirti Ciao e mettere un Sorriso sul Tuo Viso. « immagine » Ha funzionato? No? ! E con questo... « immagine » No?.... Con questo spero sorriderai? « immagine » E con questo più grande??? « immagine » Mi stai facendo proprio faticare......
Post
23/04/2017 09:40:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment

BUONA PASQUA ........

16 aprile 2017 ore 10:07 segnala


Chissà perchè nei giorni di festa tutti diventano improvvisamente candidi e puri...
Approfittano del Natale e della Pasqua per lavarsi l'anima, porgerti la mano e regalarti un sorriso...
Ma non è così che funziona...
Il bene non si deve fare nei giorni comandati, non si deve sentire il dovere di essere buoni e cari in queste ricorrenze che ormai sono diventate solo giorni di puro e semplice consumismo...
Questa'anno nel mio uovo di Pasqua vorrei trovare:

La salute per mio Padre...
tanta costanza e pazienza per mia Madre......
Scoprire che esistono ancora
PERSONE
BUONE...
VERE...
LEALI...
Perchè più passa il tempo
e più vedo gente che la gente diventa sempre più arida...
Spero invece che ognuno di voi trovi
o realizzi il sogno che più le/gli sta a cuore....

Semplicemente Monica





Quest’anno non ti farò gli auguri di Buona Pasqua.
Sì, almeno non i soliti auguri che tutti ti possono fare…
Ti voglio donare un sorriso e tutto l’affetto…
Ti voglio augurare di cuore un buon cambiamento, un buon miglioramento…
Perché è questo il vero senso della Pasqua.
Che a partire da oggi la tua vita possa sbocciare e fiorire nel migliore dei modi.

Buona Pasqua!


d46fdac5-87d6-4972-a2a9-6a7a8440108e
« immagine » Chissà perchè nei giorni di festa tutti diventano improvvisamente candidi e puri... Approfittano del Natale e della Pasqua per lavarsi l'anima, porgerti la mano e regalarti un sorriso... Ma non è così che funziona... Il bene non si deve fare nei giorni comandati, non si deve sentire ...
Post
16/04/2017 10:07:39
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    8

BUONA DOMENICA DELLE PALME!

09 aprile 2017 ore 11:42 segnala


Che questo scambio di rami d’ulivo non sia solo convenzione, recita, gesto di facciata.

Che oggi possiamo tutti noi davvero trovare il coraggio di mettere in questa azione

un’intenzione di pace, di ritrovare veramente la forza di dire basta a certi atteggiamenti d’orgoglio, ripicca, indifferenza…

e porgere davvero all’altro una mano, un abbraccio, un sorriso sincero!

BUONA DOMENICA DELLE PALME!
AUGURI A TUTTI DI PACE E SERENITA’!
b07bc623-7954-46af-9672-4bb11b39731d
« immagine » « immagine » « immagine » « immagine » « immagine » Che questo scambio di rami d’ulivo non sia solo convenzione, recita, gesto di facciata. Che oggi possiamo tutti noi davvero trovare il coraggio di mettere in questa azione un’intenzione di pace, di ritrovare veramente la forza di ...
Post
09/04/2017 11:42:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment

Se solo fosse vero

02 aprile 2017 ore 10:37 segnala

“E’ molto semplice, è solo un gioco, ogni mattina quando ti svegli ti danno 86.400 dollari, con il solo vincolo di spenderli durante la giornata, il denaro non speso verrà ripreso quando vai a dormire; ma questo gioco, o questo dono del cielo, puo’ smettere da un momento all’altro, capisci?
la domanda è: che cosa faresti se ti facessero un dono così?”

Lui rispose sinceramente che avrebbe speso fino all’ultimo dollaro per viziare se stesso, o per fare regali alle persone che amava.
Avrebbe fatto in modo di utilizzare ogni quarto di dollaro che la “banca magica” gli offriva, per portare felicità nella sua vita e in quella di coloro che lo circondavano, “anche di quelli che non conosco, perchè credo che non riuscirei a spendere 86.400 dollari al giorno solo per me e per i miei amici.
Ma dove vuoi arrivare?”

“Questa banca magica”, rispose lei, “l’abbiamo tutti; è il tempo! E’ la cornucopia dei secondi che si sgranano! Ogni mattina al risveglio, ci vengono accreditati 86.400 secondi di vita per la giornata e quando la sera ci addormentiamo non c’è riporto su un conto nuovo, il tempo che durante la giornata non è stato vissuto si perde, ieri è passato.
Ogni mattina questa magia ricomincia, ancora una volta ci vengono accreditati 86.400 secondi di vita.
Pero’ giochiamo con una regola inevitabile: la banca puo’ bloccare il conto in ogni momento, senza preavviso.
La vita può fermarsi in qualsiasi momento.
Percio’ che cosa ne facciamo dei nostri 86.400 secondi quotidiani?
Non sono piu’ importanti dei dollari?


Se solo fosse vero
di Marc Levy


cb660ec7-9f19-44f9-b2d5-130ba3affc8e
“E’ molto semplice, è solo un gioco, ogni mattina quando ti svegli ti danno 86.400 dollari, con il solo vincolo di spenderli durante la giornata, il denaro non speso verrà ripreso quando vai a dormire; ma questo gioco, o questo dono del cielo, puo’ smettere da un momento all’altro, capisci? la do...
Post
02/04/2017 10:37:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    1

E' IMPEGNATIVO NON LASCIARSI MAI ANDARE

31 marzo 2017 ore 23:49 segnala


È impegnativo non lasciarsi mai andare
ricordarsi sempre di non scoppiare
e non sapere come fare
a far sapere agli altri come ti senti
e la gente se lo deve immaginare e pensa che tu la lasci fuori perché non vuoi farla entrare
quando la verità è solo che vuoi qualcuno che sfondi la porta con un calcio
e ti tiri fuori dai mille muri che ti sei costruito intorno.
È impegnativo non ricordare a un tratto come ti senti perché lo devi nascondere agli altri
avere voglia di dare anche un semplice abbraccio ma sentire le braccia che si bloccano
voler dire qualche parola in particolare e non riuscirci perché se ci provi ti senti mancare
è impegnativo dover sembrare qualcuno che non si è
e avere paura costantemente che qualcuno scopra chi sei
è impegnativo non essere vero
portare una maschera di continuo
e prima o poi non ce la fai più
e vuoi solamente essere te
ma niente, oramai sei così
è impegnativo non conoscersi più
perché per ogni volta che avresti voluto scioglierti
ti sei chiuso in te stesso per paura
che ti distruggessero.
dde07ee4-a496-4a81-8e36-09820754f12a
« immagine » È impegnativo non lasciarsi mai andare ricordarsi sempre di non scoppiare e non sapere come fare a far sapere agli altri come ti senti e la gente se lo deve immaginare e pensa che tu la lasci fuori perché non vuoi farla entrare quando la verità è solo che vuoi qualcuno che sfondi l...
Post
31/03/2017 23:49:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Serve a poco l'esperienza in amore.

26 marzo 2017 ore 15:31 segnala
Serve a poco l'esperienza in amore.
Per quanto ti abbiano potuto deludere certe persone,
per quanto tu abbia potuto soffrire,
quando torni ad amare nessuno ti dà garanzie,
nessuno ti assicura che non soffrirai più.
Perché quando credi molto in qualcuno,
c'è sempre il rischio di essere delusi.
E chi ama crede, ha bisogno di credere e ha bisogno di fidarsi.
L'esperienza non ti può insegnare ad amare di meno,
ma ti insegna semmai ad amare in modo diverso,
ad accettare gli altri per quello che sono, a perdonare i loro difetti, a fare più affidamento sulle tue forze, a non fare programmi a lunga scadenza ma a godere di ciò che la vita offre giorno per giorno.

0c450376-1585-46c6-9c2e-0226fbab80ea
Serve a poco l'esperienza in amore. Per quanto ti abbiano potuto deludere certe persone, per quanto tu abbia potuto soffrire, quando torni ad amare nessuno ti dà garanzie, nessuno ti assicura che non soffrirai più. Perché quando credi molto in qualcuno, c'è sempre il rischio di essere delusi. ...
Post
26/03/2017 15:31:31
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    10
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Il filo telepatico

23 marzo 2017 ore 09:53 segnala
Il filo telepatico che unisce due persone và al di là dello spazio e del tempo. Collegarsi telepaticamente con la persona lontana a cui tieni,non è così difficile.
Chiudere gli occhi,pensare intensamente alla persona che vorresti vicina,
riesci a catturare i suoi pensieri,gli parli con la voce del cuore e senti un brivido piacevole,
come una mano che si tende verso di te..
E sai che quella persona vorrebbe starti vicino,
stringere la tua mano,sentirti vicina..
È un'esperienza che si puo' raggiungere,credetemi,
anche se occorre un po' di tempo perché le due anime si uniscano carmicamente,
ma siate sicuri che riuscirete a stare vicino alla persona amata,
anche se km. vi separano da Lei.
Non ci credete? Provate..e,se volete,fatemelo sapere.
Il carma non mente.
f0a070d7-f4ac-4eda-9ff7-047cbc94d169
Il filo telepatico che unisce due persone và al di là dello spazio e del tempo. Collegarsi telepaticamente con la persona lontana a cui tieni,non è così difficile. Chiudere gli occhi,pensare intensamente alla persona che vorresti vicina, riesci a catturare i suoi pensieri,gli parli con la voce del ...
Post
23/03/2017 09:53:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment

*Ogni*anno*tutto*

19 marzo 2017 ore 10:03 segnala

Già all’avvicinarsi della primavera, si sente tutta una vita che si risveglia:
i fiori, gli alberi, gli uccelli…
È una nuova onda che irrompe nella natura.
Ecco uno dei fenomeni più straordinari: il rinnovamento.
Ogni anno tutto si rinnova… tutto tranne gli esseri umani!
Loro, gli umani, rimangono gli stessi, non pensano a mettersi all’unisono con quel rinnovamento; si direbbe che si siano barricati.
Perché non fanno lo sforzo di aprirsi, di aprire in loro porte e finestre affinché quella vita possa pervaderli, impregnarli?
Alcuni diranno: "Ma per noi è finita, siamo vecchi.
La primavera è per i giovani…".
Ragionando così, si isolano dalle sorgenti della vita e invecchieranno sempre più velocemente.
Tutti devono andare di pari passo con il rinnovamento, non c’è distinzione tra giovani e vecchi.
Avete mai sentito i vecchi alberi dire: "Oh, sapete, noi abbiamo già superato l’età in cui fiorire e rinverdire; ora queste cose le lasciamo ai giovani"?
No, anche loro in primavera si coprono di foglie e di fiori.
Quindi, anche le vecchie nonne e i vecchi nonni devono entrare nel girotondo della primavera, trotterellare, saltare, danzare – almeno simbolicamente – e si sentiranno meglio.

ce352022-d817-4031-b969-6b636c1b5e94
« immagine » Già all’avvicinarsi della primavera, si sente tutta una vita che si risveglia: i fiori, gli alberi, gli uccelli… È una nuova onda che irrompe nella natura. Ecco uno dei fenomeni più straordinari: il rinnovamento. Ogni anno tutto si rinnova… tutto tranne gli esseri umani! Loro, gli um...
Post
19/03/2017 10:03:36
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8
  • commenti
    comment
    Comment
    1