Ciao "Invidia"...

05 ottobre 2016 ore 08:07 segnala
Ciao "Invidia"...
Ti vedo dimenarti in ogni attimo della tua esistenza dentro corpi vuoti.
Dentro anime prive e spoglie di valori e sentimenti.
Tu, che nasci dalla Rabbia e dalla Frustrazione, che chiedi aiuto al male che ti concede le armi della Cattiveria.
A te che non conosci l'amore e l'umiltà.
Tu che non sai cosa sia il rispetto e la comprensione... rallenta la tua corsa.
Io non sono nessuna per dirti cosa fare, ma sono abbastanza "Forte" per accecare la tua rabbia.
Sono abbastanza fiera per non permetterti di spegnermi.
Sono indubbiamente ben salda sui volti di chi mi indossa!
Cara Invidia, campi male, in modo disumano e breve.
Tu che puoi indubbiamente colpirmi, ma non uccidermi.
Tu che puoi lasciarmi sfiorire, ma mai impedirmi di sbocciare ancora.
Tu che puoi inumidirmi di lacrime, ma non potrai mai fare in modo che io assaporandone il sapore non possa mostrarti come con grande fierezza mi riaccendo. Invidia, tu che non sarai mai "Amica" mia, sappi che non temo nemici.
Sappi che dentro ogni punto che pensi di aver messo a segno, ne regali due a me, insegnandomi cosa sia la forza, la dignità e la meravigliosa fortuna di essere una persona "Umile" e "Buona". Con indifferenza ....Il "SORRISO"!

06cfb0df-a4bc-44fa-b39e-9bb62a6730bc
Ciao "Invidia"... Ti vedo dimenarti in ogni attimo della tua esistenza dentro corpi vuoti. Dentro anime prive e spoglie di valori e sentimenti. Tu, che nasci dalla Rabbia e dalla Frustrazione, che chiedi aiuto al male che ti concede le armi della Cattiveria. A te che non conosci l'amore e...
Post
05/10/2016 08:07:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    11

Commenti

  1. sunrise.65 05 ottobre 2016 ore 09:46
    magnifico finale :)
  2. leggendolamano 05 ottobre 2016 ore 13:51
    bella questa lettera all'invidia, la rimette al suo posto, la depotenzia, le da quel ruolo di comprimarietà che le spetta, la fa scendere dal piedistallo del protagonismo per ricondurla alla bieca e putrida inanità che la contraddistingue.
    L'invidia è dei piccoli che la rendono grande con la loro piccolezza.
  3. Njlo 06 ottobre 2016 ore 13:37
    L'invidia è uno dei "mali" oggigiorno più diffusi e se diventa prepotente e astiosa può procurare danni al destinatario. Dunque è bene sì, come dici, rispondere con un sorridente silenzio.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.