Morte, non essere troppo orgogliosa

05 novembre 2018 ore 18:06 segnala
Morte, non essere troppo orgogliosa,
se anche qualcuno ti chiama terribile e possente
Tu non lo sei affatto: perché quelli che pensi di travolgere
in realtà non muoiono, povera morte, né puoi uccidere me.
Se dal riposo e dal sonno, che sono tue immagini,
deriva molto piacere, molto più dovrebbe derivarne da te,
con cui proprio i nostri migliori se ne vanno, per primi,
tu che riposi le loro ossa e ne liberi l’anima.
Schiava del caso e del destino, di re e disperati,
Tu che dimori con guerra e con veleno, con ogni infermità,
l’oppio e l’incanto ci fanno dormire ugualmente,
e molto meglio del colpo che ci sferri.
Perché tanta superbia? Perché tanta superbia?
Trascorso un breve sonno, eternamente,
resteremo svegli, e la morte non sarà più,
sarai Tu a morire.

Johnn Donne




7acc584e-91ea-4f79-bc95-c618fb258c57
Morte, non essere troppo orgogliosa, se anche qualcuno ti chiama terribile e possente Tu non lo sei affatto: perché quelli che pensi di travolgere in realtà non muoiono, povera morte, né puoi uccidere me. Se dal riposo e dal sonno, che sono tue immagini, deriva molto piacere, molto più dovrebbe...
Post
05/11/2018 18:06:21
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Siete giù di morale? Dai dai che ve lo risollevo io

29 ottobre 2018 ore 21:41 segnala


Epitaffio per tutti i defunti et ammonimento per tutti i vivi. ;-)


CHI IO FUI TU SEI, CHI IO SONO TU SARAI

CIÒ CHE SIAMO SARETE. CIÒ CHE SIETE FUMMO

FUI QUEL CHE SEI E QUEL CHE SONO SARAI

MUOR GIOVANE COLUI CHE AL CIEL È CARO

NOI ERAVAMO COME VOI, VOI SARETE COME NOI

O TU MORTAL CHE GUARDI MIRI E PENSI
IO FUI QUAL TU SEI CON ALMA E SENSI,
TU PUR VERRAI CANGIATO QUAL SON IO
PENSA DI CUORE A QUESTO E VA CON DIO.

QUEL CHE SARETE VOI, NOI SIAMO ADESSO:
CHI SI SCORDA DI NOI SCORDA SÉ STESSO.

QUELLO CHE SIETE FUMMO.
QUELLO CHE SIAMO SARETE

PELLEGRIN CHE GUARDI A ME, IO ERO COME TE,
UN BEL DI' SARAI COM'IO, PELLEGRIN ADDIO ADDIO.

SIT TIBI TERRA LEVIS
Che la terra ti sia lieve

TACEANT COLLOQUIA EFFUGIAT RISUS
HIC LOCUS EST UBI MORS GAUDET SUCCURRERE VITA
Evitate di parlare e smettete di ridere
questo è il luogo dove la morte è felice di giungere in soccorso della vita

TUTTO È VANITÀ, TRANNE IL SEPOLCRO

VITA MUTATUR NON TOLLITUR
La vita è mutata non tolta


:amen :amen :amen :amen :amen :amen :amen :amen :amen :amen :amen :amen
4ad833c6-8dae-4140-85d9-f2fd35c3469a
« immagine » Epitaffio per tutti i defunti et ammonimento per tutti i vivi. ;-) CHI IO FUI TU SEI, CHI IO SONO TU SARAI CIÒ CHE SIAMO SARETE. CIÒ CHE SIETE FUMMO FUI QUEL CHE SEI E QUEL CHE SONO SARAI MUOR GIOVANE COLUI CHE AL CIEL È CARO NOI ERAVAMO COME VOI, VOI SARETE COME NOI O TU MOR...
Post
29/10/2018 21:41:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Orrenda Genia

20 giugno 2018 ore 03:46 segnala
oh, giorno verrà che finalmente potrò chiudere gli occhi e riposare,
io, ultima di un'orrenda genia condannata ad un'inquietudine non voluta,
chi viene a nostro contatto si disperde inesorabilmente nell'àere,
noi, generazioni angoscianti e maledette,
oh, finalmente potrò dormire nei sogni del Nulla.


9e1a50a4-fe5f-4a57-8327-0e019a55da3d
oh, giorno verrà che finalmente potrò chiudere gli occhi e riposare, io, ultima di un'orrenda genia condannata ad un'inquietudine non voluta, chi viene a nostro contatto si disperde inesorabilmente nell'àere, noi, generazioni angoscianti e maledette, oh, finalmente potrò dormire nei sogni del...
Post
20/06/2018 03:46:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Inno alla Morte

12 giugno 2018 ore 02:01 segnala
Nostra vita a che val? solo a spregiarla:
beata allor che ne’ perigli avvolta,
se stessa obblia, né delle putri e lente
ore il danno misura e il flutto ascolta;
beata allor che il piede
spinto al varco leteo, più grata riede.

(Giacomo Leopardi)



Leonardo Bistolfi - La bellezza liberata dalla materia
2dcaf683-1d02-4e75-bffb-747fb002c497
Nostra vita a che val? solo a spregiarla: beata allor che ne’ perigli avvolta, se stessa obblia, né delle putri e lente ore il danno misura e il flutto ascolta; beata allor che il piede spinto al varco leteo, più grata riede. (Giacomo Leopardi) « immagine » Leonardo Bistolfi - La bellezza...
Post
12/06/2018 02:01:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

#tucherazzadiuomosei

01 giugno 2018 ore 14:47 segnala
#tucherazzadiuomosei: LNDC lancia l’hashtag per sensibilizzare sulla crudeltà dell’abbandono di animali
A cura di Filomena Fotia
1 giugno 2018


“Abbandonare un animale che ha vissuto con noi e ha fiducia in noi è un gesto crudele e vigliacco, in nessun modo giustificabile e che può mettere a serio rischio la sua vita. Abbandonare un animale, però, è anche un reato ai sensi dell’art. 727 del Codice Penale punito con l’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 1.000 a 10.000 euro. Tuttavia, nonostante un leggero miglioramento negli ultimi anni, quello dell’abbandono di animali d’affezione è un fenomeno che non conosce sosta,” spiega in una nota la Lega Nazionale per la Difesa del Cane.

“Purtroppo non è possibile avere dati certi sull’entità di questo problema: gli ultimi numeri ufficiali del Ministero della Salute sugli ingressi nei canili sanitari italiani risalgono al 2016 e parlano di quasi 90mila cani. Per quanto riguarda i gatti, invece, il portale ministeriale parla di oltre 60mila gatti sterilizzati. Ovviamente si tratta di un dato parziale perché a questa cifra vanno aggiunti tutti quei cani e gatti che non sono entrati nei canili sanitari perché morti prima di essere accalappiati o, nella migliore delle ipotesi, salvati da cittadini o volontari bypassando l’autorità sanitaria.”

“I numeri che riguardano questo drammatico fenomeno sono ancora impressionanti”, afferma Piera Rosati – Presidente nazionale LNDC. “Come possono testimoniare i volontari di tutta Italia, quello estivo è il più emblematico ma l’abbandono è una realtà che non conosce stagionalità. In particolare, in qualsiasi periodo dell’anno, la vera emergenza sono gli abbandoni di intere cucciolate ‘indesiderate’ che potevano essere evitate con un gesto molto semplice: la sterilizzazione.”

“Purtroppo, ancora molte persone considerano la sterilizzazione un atto contro natura mentre evidentemente è normalissimo abbandonare al proprio destino dei cuccioli appena nati o addirittura una cagnolina o gattina incinta”, commenta con una punta di sarcasmo Piera Rosati. “Sono ancora troppi i cani e i gatti che muoiono di stenti, investiti dalle auto o che finiscono i loro giorni chiusi in un canile/gattile perché qualcuno ha deciso di sbarazzarsene. Per questo motivo lanciamo l’hashtag #tucherazzadiuomosei, per sottolineare l’inciviltà e la crudeltà che stanno alla base di questo gesto.”

“Sono necessari sicuramente più controlli da parte degli enti preposti sulla corretta iscrizione all’anagrafe canina dei cani di proprietà, ma anche una maggiore consapevolezza sulla responsabilità che comporta l’adozione di un animale che non può e non deve essere un pacco da scaricare per strada quando non si ha più voglia o modo di occuparsi di lui”, conclude Rosati.

A cura di Filomena Fotia
Per approfondire http://www.meteoweb.eu/2018/06/tucherazzadiuomosei-lndc-abbandono-animali/1102768/#m4sOj6muzQvD4EG6.99
0d5ffe8b-0fdf-4355-ad97-ed2c0da3c1d9
#tucherazzadiuomosei: LNDC lancia l’hashtag per sensibilizzare sulla crudeltà dell’abbandono di animali A cura di Filomena Fotia 1 giugno 2018 « immagine » “Abbandonare un animale che ha vissuto con noi e ha fiducia in noi è un gesto crudele e vigliacco, in nessun modo giustificabile e che può...
Post
01/06/2018 14:47:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Tanto Tempo Fa

11 maggio 2018 ore 02:00 segnala
Tua figlia, dov'è?
- Mia figlia è morta.
Tanto tempo fa.

Tua madre, dov'è?
- Mia madre è morta.
Tanto tempo fa.

Il tuo amore, dov'è?
- Il mio amore è morto.
Tanto tempo fa.

E tu?
- Anch'io sono morta.
Tanto tempo fa.


0d7ea92f-e4cb-4881-90b8-0f18b55d9aae
Tua figlia, dov'è? - Mia figlia è morta. Tanto tempo fa. Tua madre, dov'è? - Mia madre è morta. Tanto tempo fa. Il tuo amore, dov'è? - Il mio amore è morto. Tanto tempo fa. E tu? - Anch'io sono morta. Tanto tempo fa. « immagine »
Post
11/05/2018 02:00:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Fate attenzione alle persone "posate"....

14 aprile 2018 ore 12:49 segnala
Fate attenzione alle persone "posate"....
alcune sono coltelli.

Web


c3063407-89ae-4ed1-8616-cb97206ea226
Fate attenzione alle persone "posate".... alcune sono coltelli. Web « immagine »
Post
14/04/2018 12:49:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment