"Il peso della farfalla"

09 febbraio 2016 ore 22:28 segnala
"...poi sarebbe venuta la neve e il suo magnifico silenzio.
Non ce n’è un altro che valga il nome di silenzio, oltre quello della neve sul tetto e sulla terra"

(Erri De Luca - "Il peso della farfalla")


80b8f3e7-ed00-45fe-bdb2-af699d31d682
"...poi sarebbe venuta la neve e il suo magnifico silenzio. Non ce n’è un altro che valga il nome di silenzio, oltre quello della neve sul tetto e sulla terra" (Erri De Luca - "Il peso della farfalla") « immagine »
Post
09/02/2016 22:28:20
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    2

ARRIVEDERCI FRATELLO MARE

01 febbraio 2016 ore 08:58 segnala
Ed ecco ce ne andiamo come siamo venuti
arrivederci fratello mare
mi porto un po' della tua ghiaia
un po' del tuo sale azzurro
un po' della tua infinità
e un pochino della tua luce
e della tua infelicità.
Ci hai saputo dir molte cose
sul tuo destino di mare
eccoci con un po' più di speranza
eccoci con un po' più di saggezza
e ce ne andiamo come siamo venuti
arrivederci fratello mare.

Nazim Hikmet


3c7050b4-b109-49d8-b1ed-24c14f2fc1f2
Ed ecco ce ne andiamo come siamo venuti arrivederci fratello mare mi porto un po' della tua ghiaia un po' del tuo sale azzurro un po' della tua infinità e un pochino della tua luce e della tua infelicità. Ci hai saputo dir molte cose sul tuo destino di mare eccoci con un po' più di speranza eccoci...
Post
01/02/2016 08:58:35
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    3

"Chi salva una vita, salva il mondo intero"

27 gennaio 2016 ore 08:14 segnala
"Chi salva una vita, salva il mondo intero"

dal film Schindler's List (1993)


d51f444f-f576-410e-b851-5b64c76a913c
"Chi salva una vita, salva il mondo intero" dal film Schindler's List (1993) « immagine »
Post
27/01/2016 08:14:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Io sto per morire...

15 gennaio 2016 ore 02:22 segnala
"Io sto per morire... so che mancano pochi mesi alla fine della mia esperienza terrena..
Cosa faccio? Mi dispero, entro in depressione, rifiuto l'idea della morte e faccio finta che la malattia non esiste?
Oppure decido di vincere la morte.. lo decido con l'anima, perché solo l'anima ed il cuore mi danno l'ispirazione per comporre musica come ho fatto per 50 anni...
Faccio brevemente i conti e, da quanto mi dicono i dottori, riesco a prevedere con uno scarto minimo la data del mio decesso e fisso l'uscita del mio nuovo ed ultimo lavoro per l'8 gennaio 2016, il giorno in cui compirò 69 anni.
Lavoro giorno e notte, ho tempo per comporre, per perfezionare, per interpretare, per registrare in studio e per fare i video... lo faccio il prima possibile perché non voglio che dal mio volto si possa intravedere la morte che, beffarda, sta falciando nel mio corpo senza che io possa difendermi..
Ma io ti sfido, morte.... cazzo se non ti sfido!!!
Ho sfidato e vinto il mondo bigotto degli anni 70 con la fierezza dell'ambiguità... ho amato uomini e donne, sono stato uomo, donna, alieno, e, alla fine, un corpo celeste.
Cosa puoi, tu, morte contro la mia eternità, la mia genialità, la mia follia, la mia creatività, la mia musica che vivrà per sempre?
Io sono Lazzaro, dilaniato dalle cicatrici, morirò nel corpo, ma vivrò in eterno attraverso la mia musica!.
Ho vissuto abbastanza per ricevere gli auguri di buon compleanno al quale pensavo di non arrivare, per vedere pubblicato il mio album... sono sopravvissuto all'8 gennaio... e tu, mia cara assassina, hai perso!
Pensa solo che, se tu non avessi bussato alla mia porta, le mie opere sarebbero state 24, fossi riuscito anche a campare 100 anni, e invece, grazie a te, sono 25!!!
"Sai,...io sarò libero proprio come un uccello"

David Bowie


055eafc9-1c25-4b73-9fe1-bccee7adeab2
"Io sto per morire... so che mancano pochi mesi alla fine della mia esperienza terrena.. Cosa faccio? Mi dispero, entro in depressione, rifiuto l'idea della morte e faccio finta che la malattia non esiste? Oppure decido di vincere la morte.. lo decido con l'anima, perché solo l'anima ed il cuore mi...
Post
15/01/2016 02:22:32
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    5

Molti sono i modi per tornare a Casa

14 gennaio 2016 ore 02:03 segnala
Molti sono i modi per tornare a Casa: alcuni profani, alcuni divini.
Casa è un umore o un senso sostenuto che ci consente di esperire sensazioni non necessariamente assecondate nel mondo profano: meraviglia, visione, pace, libertà dalle preoccupazioni, libertà dalle richieste, libertà dal continuo ciarlare.
Tanti sono i veicoli attraverso o con i quali si può raggiungere casa: musica, arte, bosco, spuma dell'oceano, levarsi del sole, solitudine.
Per alcuni, Casa è un bosco, un deserto, un mare.
Per alcuni, Casa è la ripresa di un'antica impresa abbandonata.
Si comincia a cantare dopo aver trovato per anni ottime ragioni per non farlo.
Ci si impegna nell'apprendimento di qualcosa che un tempo si aveva amato di cuore.
Si ritrova la voce e si scrive.
Si rileggono brani di libri o poesie che ci hanno commossi.
Ci si sdraia per terra nella luce che filtra tra gli alberi.
Si cammina o si guida per un'ora, senza meta, e poi si torna.
Si prende un autobus con destinazione ignota.
Si tamburella con le dita ascoltando musica.
Si saluta il sole che sorge.
S raggiunge un posto dove le luci non interferiscono con il cielo notturno.
Si prega. Si sta con un amico speciale.
Ci si siede su un ponte lasciando ciondolare le gambe.
Si tiene in braccio un bambino piccolo.
Ci si siede in un bar, accanto alla finestra, e si scrive.
Ci si asciuga i capelli al sole.
Si aprono le mani sotto la pioggia.
Si curano le piante e ci si sporca ben bene le mani di terra.
Ci si riposa.
Ci si riappropria di un angolino del mondo.
Si mettono in atto decisioni immense o intense.
Si fanno cose che lasciano un'impronta.
Si contempla la bellezza, la grazia, la commovente fragilità degli esseri umani.
In verità, la Casa è olografa.
E si realizza in tutta la sua potenza anche in un solo albero, in un cactus solitario nella vetrina di un fiorista,
in una pozza d'acqua ferma, nella foglia gialla caduta sull'asfalto, nel vaso di argilla rossa in attesa di un ciuffetto di radici, in una goccia d'acqua sulla pelle.
Se vi concentrerete con gli occhi dell'anima, vedrete la casa in moltissimi posti.
Clarissa Pinkola Estès

Dipinto di Yacek Yerka


a8310bc6-0bbb-4df7-87c5-990c19860cca
Molti sono i modi per tornare a Casa: alcuni profani, alcuni divini. Casa è un umore o un senso sostenuto che ci consente di esperire sensazioni non necessariamente assecondate nel mondo profano: meraviglia, visione, pace, libertà dalle preoccupazioni, libertà dalle richieste, libertà dal continuo...
Post
14/01/2016 02:03:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

"L'anno che se ne va"

31 dicembre 2015 ore 16:00 segnala
Questo anno e quasi giunto al termine.
Non e' stato uno dei migliori, con me non è stato molto tenero, ci sono stati momenti bui, ho cercato di rimettere insieme pezzi di un puzzle ormai scomposto, ma non ci sono riuscito.
Ho conosciuto l'indifferenza, la freddezza, l'ignoranza, l'ipocrisia e le bugie cose che fanno molto male.
Ma ho anche conosciuto la paura, quella fottuta paura di perdere tutto ciò che mi appartiene.
Mi sono fidato di persone che mi hanno danneggiato, lasciandomi senza nulla.
Per aver fatto del bene a chi diceva di volermi bene né pago tutt'ora le conseguenze...
Mi sono fermato a riflettere nel silenzio più assoluto....e con grande forza ho ripreso la mia vita fra le mani e ho tagliato i rami secchi che danneggiavano l'albero della mia vita.
Per l'anno nuovo che è alle porte mi aspetto di continuare la mia rivoluzione umana che non riesco bene ad immaginare so solo che cambieranno molte cose....
Mi riprenderò tutto quello che mi appartiene...anche il mio sorriso che vale più di ogni altra cosa.

Biagio D.B.
a7a925a5-cb45-4c77-87b4-e9ef34549274
Questo anno e quasi giunto al termine. Non e' stato uno dei migliori, con me non è stato molto tenero, ci sono stati momenti bui, ho cercato di rimettere insieme pezzi di un puzzle ormai scomposto, ma non ci sono riuscito. Ho conosciuto l'indifferenza, la freddezza, l'ignoranza, l'ipocrisia e le...
Post
31/12/2015 16:00:02
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

E mentre il tempo scorre...

29 dicembre 2015 ore 22:31 segnala
E mentre il tempo scorre... a volte lentamente, a volte alla velocità della luce, tu sei sempre nei miei pensieri... tu sei stato e sei l'amore più grande della mia vita... un amore insostituibile... unico... sei stato e sarai sempre il mio unico pensiero. Ti amo angelo mio... e grazie per essermi sempre accanto, sopratutto quando le forze mi vengono a mancare... eri speciale in vita... e lo sei ancora di più ora che vivi lassù... e dentro di me... ti amo... angelo mio.

EMY GIORDANO


6871dd4f-3daf-402c-a772-aa953461b563
E mentre il tempo scorre... a volte lentamente, a volte alla velocità della luce, tu sei sempre nei miei pensieri... tu sei stato e sei l'amore più grande della mia vita... un amore insostituibile... unico... sei stato e sarai sempre il mio unico pensiero. Ti amo angelo mio... e grazie per essermi...
Post
29/12/2015 22:31:53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment