Stand by Me

11 settembre 2019 ore 11:05 segnala




cari zombettini

siete pronti per un viaggio nel tempo che fu?

immagino di si, in fondo entrando nel mio blog

il rischio che correte non è certo

nell'andare a ritroso quanto, piuttosto, nel

non poter più " andare avanti" ...

infatti pare che

molte persone scomparse siano state viste per

l'ultima volta

entrare qui e poi pfuuuuuf, di loro si sono

perse le tracce

ma tranquilli, per questa volta ne uscirete

vivi, l'importante però è non attardarsi

troppo, in questa stagione di fine estate le

giornate sono corte ed è

sconsigliato

farsi sorprendere dal buio ... in certi luoghi







ragazzi, vi va di vedere un cadavere?"




ho letto e riletto millemila volte "Stagioni Diverse -Stand by Me" di Stephen King,
in particolare "The Body"
malinconica e intimistica storia di un gruppetto di amici dodicenni, Gordie, Chris, Teddy e Vern, che nel caldo torrido dell'estate del '59 vivranno un'avventura che non potranno mai più dimenticare e che condizionerà le loro vite future catapultandoli nel mondo degli adulti nel breve periodo di una stagione.
non ho mai pensato al Maestro come ad un autore di horror, di lui ho sempre amato la sensibilità e la completezza con la quale ha caratterizzato i personaggi dei suoi racconti rendendoli vivi, sondando così profondamente nei loro animi e consegnandoli al lettore come persone in carne ed ossa, reali al punto che in alcune letture, giunta alla fine, mi pervadeva un senso di solitudine, come quella tristezza che assale quando si saluta qualcuno che sta per partire " ciao ciao, promettimi che mi chiamerai, che resterai ancora al mio fianco e che non permetterai che la distanza separi anche i nostri cuori..."
" eh no amico mio, è una bugia, te ne stai andando e vedrai altri volti,
conoscerai altri luoghi e senza che nemmeno te ne renda conto
penserai sempre meno a me, scomparirò come polvere al vento,
solo che non hai il coraggio di ammetterlo ma lo sappiamo entrambi come vanno le cose..."
questo è la sensazione che ho provato leggendo le ultime pagine dei romanzi di King, perchè lui si insinua, eh si, eccome se si insinua.
e diventa tutto reale, così, quando leggi le ultime righe, quando chiudi il libro per riporlo insieme agli altri già letti
nello scaffale polveroso del "non mi servi più", a quel punto ti senti trasportare sulla banchina della stazione a salutare l'amico sul treno in partenza. nessuno muore, lo so, però fa male lo stesso...
ecco cosa amo di più dei suoi romanzi e poi, tornando a The Body - ricordo di un'estate"
la colonna sonora, quel meraviglioso blues così struggente
Stand by Me di BB King,
e tutte le altre canzoni scelte e dosate alla perfezione nel film. e grazie al cast, i meravigliosi attori del film che sono riusciti a interpretare magistralmente i personaggi contribuendo così al completamento della perfetta trasposizione cinematografica di questo capolavoro letterario del Maestro Stephen King




quindi

grazie Stephen King, l'autore del racconto,
grazie ai musicisti,
grazie agli attori che con la loro interpretazione magistrale sono riusciti a farmi provare le stesse emozioni struggenti
suscitate dalla lettura del romanzo,
che altro aggiungere?
nulla. solo indossate le cuffie,
volume al massimo,
chiudete gli occhi ed entrate in questa magia di musica e parole.


per favore non apponete like, non li gradisco.































8c48a4f3-4c45-49b7-aaf2-8aedf76db111
« immagine » cari zombettini siete pronti per un viaggio nel tempo che fu? immagino di si, in fondo entrabdo nel mio blog l'unico rischio che correte non è certo nell'andare a ritroso quanto, piuttosto, nel non avere più un domani ... ma tranquilli, per questa volta ne uscirete vivi, l'...
Post
11/09/2019 11:05:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. LINTERDIT 11 settembre 2019 ore 20:18
    a me piacerebbe che per una volta qualcuno leggesse per me un romanzo , questo che hai citato non lo conosco ho perso la pazienza per le letture ,specialmente quelle troppo impegnative e ti diro' che questo post mi sta facendo ritornare il desiderio di leggere , forse proprio questo romanzo ...la curiosita' di scoprire se anche in me scaturira' questo senso di malinconia , ma cio' che vorrei dire veramente e' che qui e' un posto magico per me , riesci a trsformare le prole e renderle visibili e questo ti farebbe una delle piu' grandi insegnanti della storia!
    che bello rileggerti e soprtutto rientrare nel tuo mondo!
  2. crenabog 12 settembre 2019 ore 08:39
    Gran bel film, i suoi libri li ho tutti tranne i più recenti (mancanza di soldi) e solo di pochi vidi belle trasposizioni, ricordo PET SEMATARY, L'ACCHIAPPASOGNI, THE MANGLER, SHINING giusto per dire. Ti piacerà il cameo di King in IT 2 dove fa il verso al negozio di COSE PREZIOSE. Buona visione
  3. AegoliusStrixFunerea 12 settembre 2019 ore 08:57
    @LINTERDIT sei troppo gentile e non merito i deliziosi complimenti che mi hai fatto, però li gradisco e ti ringrazio, circa il romanzo di cui sopra, è una vecchissima raccolta di brevi racconti, fra i quali troverai proprio quello di cui parlo, ti consiglio di leggerlo, sono certa che ti conquistarà e poi, volendo, potresti guardare anche il film, il primo che non saprei dire se sia anche il solo e ne abbiano fatti altri... c'è il trailer, dai un'occhiata :kissy
  4. AegoliusStrixFunerea 12 settembre 2019 ore 09:04
    @crenabog sono d'accordissimo, bel film Stand by Me, a parte The Mangler, ho letto tutti i titoli che citi e di alcuni ho anche visto il film, ho anche guardato IT2 e l'ho trovato deludente, non mi è piaciuto neanche un po',a tratti era addirittura ridicolo con il clown che saltellava in quel balletto demenziale, lontano anni luce dal primo e dal libro, non so se guarderò il terzo, felice giornata e grazie :rosa :rosa
  5. AegoliusStrixFunerea 12 settembre 2019 ore 09:04
    @crenabog sono d'accordissimo, bel film Stand by Me, a parte The Mangler, ho letto tutti i titoli che citi e di alcuni ho anche visto il film, ho anche guardato IT2 e l'ho trovato deludente, non mi è piaciuto neanche un po',a tratti era addirittura ridicolo con il clown che saltellava in quel balletto demenziale, lontano anni luce dal primo e dal libro, non so se guarderò il terzo, felice giornata e grazie :rosa :rosa
  6. crenabog 12 settembre 2019 ore 18:17
    Oddio no, non credo possano fare un terzo, certo che questo film ha cambiato troppe cose rispetto al primo e al libro. C'è un particolare che spiega gli insuccessi dei film e nessuno ne parla mai, i libri non sono lineari, di King, ma hanno moltissime sottostorie di tanti altri personaggi, e questo li rende affascinanti, mentre nei film, o fai una serie come la grandissima "JONATHAN STRANGE AND MR. NORRELL" davvero uguale al libro, o si perde il 80 % del testo. Purtroppo va bene solo nei racconti brevi e lasciamo stare la fissa di King di rifare capolavori come SHINING secondo la sua ottica, creando due puntate per la TV piatte e oscene. Vediamoci RIPPER STREET che è mille volte meglio!
  7. AegoliusStrixFunerea 12 settembre 2019 ore 19:03
    @crenabog caro Crena, temo che il terzo lo abbiano già fatto, c'è quello del '90 ma non ricordo se fosse solo per la tv o per il cinema, poi quello horribilis del 20017 ed infine un altro in uscita a breve o già uscito, comunque sono quasi certa che non lo vedrò, mi è bastato il secondo con il clown demente :many :many :many
  8. crenabog 12 settembre 2019 ore 19:12
    Ahh sì quello anni novanta in due parti dichiaratamente per la TV e lo si vede dalle tante pause per inserire gli spot è celebre solo per il meraviglioso Tim Curry e la feroce presa in giro del clown Ronald MacDonald che infatti poi sparì dai ristoranti, quello del 2017/2018 è It prima parte, a cui fa seguito quello uscito questi giorni e vanno visti attaccati, forse il primo era un pochino meglio anche se con tutti quei ragazzini ricordava troppo STRANGER THINGS. con il 2 è concluso, ora possiamo solo aspettare la seconda serie di NOS4A2 scritto dal figlio di King, che non era male ma comunque nulla di nuovissimo.
  9. AegoliusStrixFunerea 12 settembre 2019 ore 19:23
    sai che non lo ricordo? il primo intendo... dovrei riguardarmelo, non ho neanche visto nos4a2, se dici che è bello mi fido e lo guardo, grazie Crena
  10. crenabog 12 settembre 2019 ore 19:38
    Diciamo che è una serie che ha i suoi momenti interessanti, si fa seguire anche se sinceramente poteva anche finire così come finisce ma il soldo è il soldo (King lo pagano a parola, per questo scrive roba da mille pagine). THE Boys uscita da poco non è male, il finale di stagione mi ha deluso però. Consiglio sempre RIPPER STREET e PEAKY BLINDERS non horror ma belle davvero.
  11. AegoliusStrixFunerea 14 settembre 2019 ore 12:48
    @crenabog ... le mie serie tv preferite Walking Dead fino alla morte di Glenn e Abraham, Bates Motel... le hai viste?
  12. crenabog 14 settembre 2019 ore 18:52
    Bates motel no perché Perkins per me è un mito e toccare un cult mi urta (HANNIBAL, la serie, tremenda ma totalmente diversa dai libri, mi ha dato davvero fastidio) e WALKING DEAD quando è arrivato il tizio con la mazza da baseball non l'ho retta più. Una delle più belle serie è stata THE FADES, terribile, ma stupenda, la trovi ancora su serietv subita. E ho amato molto la prima di TRUE DETECTIVE, la seconda ne parlarono male e non l'ho vista, la terza è molto ben lavorata ma il finale cambia tutto e mi ha lasciato stranito.
  13. AegoliusStrixFunerea 15 settembre 2019 ore 08:42
    anche io ho smesso di apprezzare la serie con l'entrata di Negan, hanno rovinato uno splendido sceneggiato e poi far morire Abrham, Glenn, Carl :batapiange alla fine da uno sceneggiato zombiesco era passato ad un soggetto di guerra, relegando gli amati morti viventi a far da tappezzeria, completamente snaturato. The Fades non lo conosco, poi mi informo, guardo solo cose che "fanno paura" e ce ne vuole per emozionare me eh :ok :many :batapiange

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.