Per tutti quelli che...

08 ottobre 2017 ore 00:23 segnala
Per tutti quelli che:
"La stai abituando alle braccia. Non va bene.

Ditelo alla natura, che l ha messa per 9 mesi vicino al mio cuore, per nove mesi al ritmo con il mio respiro, per 9 mesi in compagnia della mia voce. Chiedete alla natura perché mi sorride anche quando sono inguardabile e mi allunga le braccia, pazza d'amore.
Non mi rifiuto quando vuole le mie braccia perché farlo, significherebbe reprimere l'amore, quello puro e incondizionato.
Abbiamo trascorso quasi un anno unite, come mai più lo saremo e il nostro unico conforto è quello di abbracciarci, per non mancarci e per amarci sempre di più.
Dopotutto, non durerà per sempre, imparerà a camminare e questo sarà solo un dolce ricordo. Il ricordo di quando era una bambina e le mie braccia erano tutte per lei.
Quindi miei cari, la natura è più furba di voi... quello che definite "la stai abituando alle braccia", lei lo chiama amore. Nemmeno gli alberi lasciando andare i propri frutti, finché non sono pronti. E' la natura... e non c'è niente di più magico.

Sei poesia...

10 febbraio 2017 ore 21:44 segnala
...quando tutto è così poeticamente reale e avverti la vita scorrere imperterrita, quando cambi e ti piace tantissimo, quando cresci e ti piace tantissimo, quando scopri una strada... Ed è quella giusta, è la nostra. Ti amo meraviglia :cuore

20 DICEMBRE 2016

26 gennaio 2017 ore 08:31 segnala


Alba. Ti ho chiamato Alba. Spero ti piacerà. Se non altro avrai una storia da raccontare. E così, quando qualcuno ti chiederà perché questo strano nome, tu parlerai di me, di come abbia sempre pensato che l' alba più luminosa del cielo saresti stata tu, che un giorno, dopo un’accurata scelta, saresti approdata dentro di me. Sarà una favoletta un po’ banale, ma sarà la nostra favoletta.....

quelle piccole, quasi impercettibili cose.........

25 novembre 2015 ore 21:59 segnala
Magari qualcosa, una moneta che cade, un piccolo braccialetto che si impiglia alla maglia di qualcuno, uno scontrino che scivola via o magari delle piccole, quasi impercettibili cose, cambiano il destino di una persona. E quella persona, per un piccolo, banalissimo gesto, non farà più le stesse cose che avrebbe fatto invece se quel gesto non si fosse verificato. E la sua vita prende un altro binario. Magari per sempre...........magari..........!

b0016805-5570-476a-8d38-9cab03a8f3ba
Magari qualcosa, una moneta che cade, un piccolo braccialetto che si impiglia alla maglia di qualcuno, uno scontrino che scivola via o magari delle piccole, quasi impercettibili cose, cambiano il destino di una persona. E quella persona, per un piccolo, banalissimo gesto, non farà più le stesse...
Post
25/11/2015 21:59:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

non capitera'

25 novembre 2015 ore 00:24 segnala


Voi riuscite a immedesimarvi con questo uomo?
Tutti vedono la foto e pensano al bambino, per puro istinto.
Vedono l'innocenza del gesto affettivo, la faccina preoccupata e si immaginano che quel piccolo, fin troppo presto, verrà indurito dalle vicende che l'attendono, dalle asprezze di una vita da profugo in un posto che non lo vuole, tra gente che ne diffiderà.
Molti sanno che quel bambino crescerà nella disperazione prima e nell'odio poi.
Ma non sono i bambini che decidono le guerre, sono gli adulti, quelli che vedono questa foto e non hanno nessun dubbio che a loro "non capiterà", e che dunque il pianto di quell'uomo non li riguarda per nulla.
Quelli che, non riuscendo a immedesimarsi consentono, quando non realizzano, situazioni così tragiche.
Questa foto testimonia di un disastro, e di un fallimento, del cinismo di personalità anaffettive e dotate di un'empatia alquanto selettiva.
86ed66f1-44e0-4dbf-b7a5-29639e4c7300
« immagine » Voi riuscite a immedesimarvi con questo uomo? Tutti vedono la foto e pensano al bambino, per puro istinto. Vedono l'innocenza del gesto affettivo, la faccina preoccupata e si immaginano che quel piccolo, fin troppo presto, verrà indurito dalle vicende che l'attendono, dalle asprezze ...
Post
25/11/2015 00:24:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

2010

24 novembre 2015 ore 14:44 segnala
INNAMORATI di una persona che al mattino ti dice come stai ..che ti da il buongiorno e non si dimentica che ci sei.. Quando apre gli occhi sei il primo pensiero..
....perché per lei la cosa più importante e che tu stia bene.
Innamorati di una persona che ti bacia all’improvviso, senza un motivo, per avere ogni volta l’emozione di un amore che sorprende. Qualcuno che usa gli abbracci invece delle parole quando sei triste, e che, invece dei consigli usa il battito del suo cuore per calmarti.
Innamorati di una persona che tutto quello che lo circonda gli ricorda te.
Innamorati di una persona che ti prende in giro, una persona che ama ridere più che sorridere.
Innamorati di una persona che ami la tua libertà, la tua indipendenza e che rispetti le tue scelte.
Innamorati di una persona che abbia il miglior odore dell’universo, quello che riconosceresti ovunque, quello unico che solo tu puoi apprezzare. Quell’odore tanto simile alle tue emozioni…
79afb94b-a76e-4438-859c-4835d584c23c
INNAMORATI di una persona che al mattino ti dice come stai ..che ti da il buongiorno e non si dimentica che ci sei.. Quando apre gli occhi sei il primo pensiero.. ....perché per lei la cosa più importante e che tu stia bene. Innamorati di una persona che ti bacia all’improvviso, senza un motivo,...
Post
24/11/2015 14:44:03
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

....ed e' ferragosto.........

15 agosto 2013 ore 01:39 segnala
ed e' ferragosto.....quasi riesco ad immaginarti tutto affaccendato a preparare mille fuochi x cuocere mille pietanze, nella tua dimensione, la dimensione perfetta in mezzo al verde della villetta in montagna.......quella montagna dove ritrovavi la pace, dove lontano dallo stress cittadino arrivavi a farmi lacrimare dal ridere......xke' tu eri cosi' tutto o niente e di quel niente oggi mi accontenterei.....e il ricordo di quel tuo tutto mi fa impazzire di rabbia che incomincerei a urlare come una pazza!!!!!......ma non si puo' e allora sai cosa???cerco d'immaginarti li' intrattenendo tutti col tuo bizzarro modo, faccio finta di essere generosa e di donarti a loro e non mi resta ke ringraziare il tempo ke ti ho avuto qui con me...........ma dura poco e mi rincazzo!!!!! notte pa'

a42e603f-e4c3-42ac-8e60-2806064de2c3
ed e' ferragosto.....quasi riesco ad immaginarti tutto affaccendato a preparare mille fuochi x cuocere mille pietanze, nella tua dimensione, la dimensione perfetta in mezzo al verde della villetta in montagna.......quella montagna dove ritrovavi la pace, dove lontano dallo stress cittadino arrivavi...
Post
15/08/2013 01:39:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

dal web...

03 agosto 2013 ore 14:42 segnala
Ti auguro qualcuno che ti svegli con un bacio la mattina del giorno del tuo compleanno.
Qualcuno che non abbia paura di guardarti come ti guardo io, che non abbia paura amarti come ti amo io.
Ti auguro qualcuno che sappia aspettarti, perchè sapere che c'è qualcuno pronto a questo è bellissimo.
Ti auguro qualcuno che non si stanchi, perchè l'amore non è immune alla stanchezza, ai dubbi e ai 'non lo so' ma solo chi non si stanca ce la fa.
Qualcuno che ti accarezzi con la mia stessa dolcezza e ti voglia con la mia stessa passione, qualcuno che si accorga dei tuoi occhi lucidi e che ti abbracci, ti abbracci forte.
Ti auguro qualcuno che ti ami tanto, troppo, e che te lo dica. Te lo dica spesso, te lo dica sempre.
Ti auguro tutto questo, perchè un pò meno non sarebbe abbastanza.

quelle come te.......

27 luglio 2013 ore 04:24 segnala
Sarò anche paranoico, ma al diavolo le ragazze con tre chili di trucco e i tacchi. Che Dio benedica le ragazze con le felpe giganti, col viso segnato dal passato o dalla sera prima, che odiano le loro lentiggini e che, con quelle stesse lentiggini, faranno innamorare qualcun altro. Quelle che si guardano allo specchio al mattino e vedono solo imperfezioni, che si svegliano con le occhiaie e i segni del cuscino sulle guance. Che indossano converse, che sono prese dai videogiochi e mandano a fanculo senza mezzi termini qualsiasi ragazzo stronzo che vuole solamente scopare. Quelle che maledicono il giorno in cui sono nate, che hanno il dito medio sempre all’insù, che non si accontentano, che non sono da una sera o due, da una botta e via. Quelle che bevono il sabato sera e fumano in compagnia. Quelle che le ritrovi da sole in stazione aspettando qualcosa o qualcuno che non arriverà mai. Quelle ingenue che credono ancora nelle persone, nonostante tutto, nonostante tutti. Quelle meravigliose, con gli occhi che brillano di luce propria e con la luminosità delle stelle appiccicata come un poster sulla faccia.Quelle che sanno sorridere meglio di chiunque altro pur non avendo un sorriso perfetto. Quelle che hanno una paura tremenda di innamorarsi pur sapendo amare. Quelle che sono timide e sensibili ma sanno fare bene l’amore. Quelle che si guardano allo specchio la sera e piangono. Quelle che ti fregano, che ti correggono il congiuntivo mentre parli, che hanno le mani fredde solo per poter essere riscaldate dalle tue. Quelle che ballano sole in strada e qualche secondo dopo ridono per la figura di merda appena fatta. Quelle che prima di dormire vogliono parlare al telefono con te, che hanno bisogno della tua voce prima di sognarti. Quelle che non ti fanno sbadigliare per il semplice motivo di darti fastidio, di farti ridere. Quelle che hanno un profumo inconfondibile, che sanno confondere alla perfezione il loro respiro col tuo. Quelle coi capelli scompigliati, con la frangia fuori posto e che mettono a posto tutto. Quelle che arrossiscono. Quelle che quando si imbarazzano parlano di continuo. Quelle che per colmare i silenzi ti baciano. Quelle che sanno baciare e che, con la loro lingua, ti portano su un altro universo. Quelle che mentre le baci ti mordono continuamente le labbra. Quelle che le vorresti guardare per sempre. Quelle che fanno innamorare perdutamente. Quelle che non parlano mai dell’amore per il semplice fatto di aver paura a pronunciarlo solamente. Quelle che, quando sorridono, mandano a puttane ogni mia fottuta convinzione. Quelle belle così come sono. Si insomma, quelle come te."
30e8b6eb-f97d-4c8d-9adb-4920e91852f9
Sarò anche paranoico, ma al diavolo le ragazze con tre chili di trucco e i tacchi. Che Dio benedica le ragazze con le felpe giganti, col viso segnato dal passato o dalla sera prima, che odiano le loro lentiggini e che, con quelle stesse lentiggini, faranno innamorare qualcun altro. Quelle che si...
Post
27/07/2013 04:24:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment