317

17 ottobre 2017 ore 21:39 segnala







Buio non è Ancora

Cadono le ombre, ed io sono stato qui l'intero giorno
Troppo caldo per dormire, e il tempo che rotola via
La mia anima ora si è rivoltata in acciaio
Ho ancora le cicatrici che il sole non ha rimarginato
E neppure un posto per stare in un posto qualunque
Buio non è ancora, ma presto lo sarà

La mia umanità è sgocciolata via nella fogna
Dietro ogni cosa bella, c'è sempre qualche tipo di dolore
Mi hai scritto una lettera, ed era così dolce
Nelle parole ci hai messo tutto quello che aveva in testa
Ma perché tutto questo dovrebbe importarmi?
Buio non è ancora, ma presto lo sarà

Sono stato a Londra e nella gaia Parigi,
ho seguito il fiume per giungere al mare
visitatore del fondo del mondo delle menzogne
Non cerco più niente negli occhi degli altri
perché a volte il peso sembra più possente di me
Buio non è ancora, ma presto lo sarà

Qui sono nato, qui morirò mio malgrado
Sembra che io stia correndo ma sono qui inchiodato
e ogni nervo del mio corpo è assente e insensibile
Non ricordo neppure da cosa stessi fuggendo
quando sono giunto qui
Non odo neppure il mormorio di una preghiera

Buio non è ancora, ma presto lo sarà





e0e2fb8e-1c33-4b50-a129-0e83e8956dd9
« immagine » « video » Buio non è Ancora Cadono le ombre, ed io sono stato qui l'intero giorno Troppo caldo per dormire, e il tempo che rotola via La mia anima ora si è rivoltata in acciaio Ho ancora le cicatrici che il sole non ha rimarginato E neppure un posto per stare in un posto qualu...
Post
17/10/2017 21:39:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    8

Commenti

  1. s.hela 18 ottobre 2017 ore 21:19
    Un bellissimo contorno del tuo blog con le opere splendide di Tamara De Lempicka e le sue donne.

    Un grazie per la visita ed il pensiero nel mio blog ed un :-)
    Dolce sera.

    Giulia
  2. alex1955 18 ottobre 2017 ore 21:21
    @s.hela: Merci!
  3. ombra.dargento 19 ottobre 2017 ore 18:50
    il Poeta dell'"umanità sgocciolata via nella fogna", malinconicamente convinta e rassegnata alla proprie brutture, alla tristezza e al pessimismo più nero. brividi...
  4. tex.965 25 novembre 2017 ore 04:57
    :rosa

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.