Una fiaba per dirti ... Buon Natale amore mio

25 dicembre 2010 ore 00:56 segnala


Ciao amore,
stanotte ti racconterò una fiaba.
Questa notte di Natale che un po’ ci vede lontani anche seppur vicini.
Sai c’era un mondo tanto tempo fa nel quale abitava un orsetto piiiiiccolo piccolo.
Se ne stava solo nelle fredde notti d’inverno … camminava solo nelle calde giornate d’estate.
Il suo mondo era racchiuso li … in se stesso.
Diceva di amare la solitudine, che non amava parlare con la gente, e se ne stava al buio giornate intere cercando il silenzio dei suoi pensieri, la pace del suo cuore.
Ho incontrato quell’orsetto agli inizi di una primavera, curioso e timido, se ne stava li a guardarmi come se volesse vedere cosa c’era dentro quegli occhioni così grandi..
Veniva da lontano, aveva attraversato pianure e montagne ed infine era arrivato.
La sera che l’ho incontrato le mie mani si erano fatte sue, sembrava non volesse lasciarle, come avesse paura di perderle.
L’orsetto cominciò a raccontare la sua storia, ed io lo guardavo, e lo ascoltavo… lo ascoltavo.
Parlava … si … con me parlava.
Da quel giorno sono stata sempre con quell’orsetto.
Abbiamo cominciato a camminare insieme, e tenendoci mano nella mano, un passo dopo l’altro, giorno dopo giorno, siamo arrivati nella sua casetta.
Avevo lasciato il mio mondo … si… lo avevo lasciato per il suo mondo.
E non vi è stato un solo giorno che ho rimpianto tutto questo.
Non vi è stato un solo giorno in cui lo abbia un po’ meno amato.
Quando siamo li … in quel piccolo nido …il nostro piccolo nido … la vita scorre.
Si … scorre frà sorrisi … lacrime … abbracci … baci …incomprensioni … scorre in un altanelarsi di emozioni.
Spesso penso ad uno scoglio … in una fresca serata di primavera … ci penso tutt’ora … ne rivedo ancora quelle due figure in una spiaggia spoglia dall’inverno.
Oggi mentre guardo quegli occhi mi rendo conto di quanto sia cambiato quel piccolo orsetto ... e forse sono cambiata anch’io un po’ con lui.
Amo quell’orsetto … lo amo quando diventa così bambino … lo amo quando diventa così adulto.
Lo amo perché ho guardato dentro … ed ho visto quanto amore sapeva dare .
L’orsetto infondo non voleva rimanere solo … no … voleva soltanto qualcuno che lo stringesse frà le sue braccia ogni giorno …
voleva qualcuno che lo amasse così per quello che era …
un semplice piccolo orsetto.


… amore …
come sempre …
nella buona e nella cattiva sorte …
in salute e malattia …
“ io starò sempre sul tuo petto “

Buon Natale amore mio :cuore

11862517
Ciao amore, stanotte ti racconterò una fiaba. Questa notte di Natale che un po’ ci vede lontani anche seppur vicini. Sai c’era un mondo tanto tempo fa nel quale abitava un orsetto piiiiiccolo piccolo. Se ne stava solo nelle fredde notti d’inverno … camminava solo nelle calde giornate d’estate. Il s... (continua)
Post
25/12/2010 00:56:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. pensierino50 01 gennaio 2011 ore 16:10

    per Te e ai tuoi cari un felice 2011 :bataparty

  2. andreuan 10 gennaio 2011 ore 12:25

    Ciao cara Ale, grazie infinite per la fiaba di Natale, è stato fra i più
    bei regali ricevuti così come uno dei Natali più belli dell'età adulta.

    Anche oggi è una giornata un pò speciale, è il 10 e tutte le volte mi ricorda quei giorni di primavera, quella Pasqua del nostro incontro.

    Ti amo tanto cara Ale, per come sei e per come sai ricevere il mio amore..

    Grazie infinite..e andremo avanti nel nostro contare bacetti..:):).

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.