Morirò d'amore

02 settembre 2016 ore 21:41 segnala
Salve a tutti, eccomi qua dopo tantissimo tempo vi propongo questo nuovo post.
Colgo l’occasione per fare questa precisazione anche se in ritardo.
Nel corso del tempo ho ricevuto benevole allusioni sulla destinataria dei miei post. Ebbene questa piccola premessa vuole dissipare in modo definitivo ogni convinzione o dubbi sui predetti post.
I post che ho scritto fatta salva qualche eccezione, quelli che scriverò in futuro e la relativa musica dei video box non sono indirizzati a nessuna donna facente parte di chatta .it e non.
Pertanto, la vera e reale destinataria dei miei post è una persona che non appartiene a questo mondo e come spesso si dice in tanti film……….ogni riferimento a fatti e persone è puramente causale.

:alien Giungendo dall'empireo, ho esplorato le epoche remote spiando i miei avi ora dal mare, ora dalla terra e nel nome di questi….. per incrociare te ho perduto il mio sussistere avanzando slegato tra le assottigliate rette di obnubilazione.

Nelle tenebre disorganiche ho slacciato i filamenti delle nuvole per precipitare congiuntamente sulla linea del tramonto di quel mare immutato dove sorgeva il tuo riverbero e nella nebbia dei rimpianti infattibili s’apre all'amaro sapore del ricordo indistinto d’ illusioni perdute.

Quando decisi di rifiutare l’Eden per fluire a te, infinitamente innamorato delle tue labbra, accostai il cancello del cuore alle mie spalle continuando a vagare incerto nel vuoto della triste realtà in cerca della tua anima.

La mia figurazione gronda il dolore di lunghe esistenze nello spazio celato dal tuo ricordo. Disgiunto dalle lucenti sembianze, avverto nelle tue mosse il rizoma di bramarmi……ma restano solo essenze e nitidezze di congiunzioni silenti.

Se il mio inventare ti offrisse la perfezione, fremerei per indugiare nei tuoi insinuanti fascini e da questo mio rifugio inargenterei il crepuscolo.

Fummo legati nell'aureo bugno dove agevole, domina lo sgorgare del tempo, ma la magnificenza della tua struttura rimane ora spoglia del suo contenuto e la falce dell’ironia maschera di argentee gocce di suprema bellezza.

I tuoi miraggi si sono decifrati nei tessuti del tempo che marcia indifferente nel suo folle tragitto facendoti rotolare in un futuro, che tu, non sei disposta a sopportare, prigioniera di quel “vissuto” che non riesci a dimenticare.

A piccole fasi, accomodanti prospera invadente il tuo rimpianto che veste sembianze d’intense mescolanze, prese a prestito da intelaiature mentali al basamento di tasti che ciecamente volano nelle misure chiuse che regolano i nostri confini, dove io impotente aderisco.

Tutto mi affascinava di te e nelle nitidezze delle tue trasparenze chinavo le palpebre per non essere ferito e nell'armonia delle celesti sfere ponevo il mio “ amore”.

Adesso siamo erosi d’ogni sostanza divina, ma irrilevante a chi infuse l’anima immortale nel nostro sangue.

Io che sono l’allume di Dio, io che sono la voce incantata di te, io sono il piacere morale del bene come bello e del male come naturale elezione che infrange il sublime….ma Dio non si cura di me e s’oscura, si cela, si vela eludente nel niente.

Ansimo notti di cristallo, dove l’eternità vive nei sogni e il fantasma della vita scompare nelle tenebre, ma resto prigioniero di me stesso, invoco salvezza e il silenzio risponde.
7f930d76-c5d5-478b-ac72-47730260b68c
Salve a tutti, eccomi qua dopo tantissimo tempo vi propongo questo nuovo post. Colgo l’occasione per fare questa precisazione anche se in ritardo. Nel corso del tempo ho ricevuto benevole allusioni sulla destinataria dei miei post. Ebbene questa piccola premessa vuole dissipare in modo definitivo...
Post
02/09/2016 21:41:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    17

Commenti

  1. 7aerdna 05 settembre 2016 ore 11:59
    Mi è molto piaciuto il tuo post...
    e mi hai fatto venire in mente Rimbaud...

    La noia non è più il mio amore. Le rabbie, le dissolutezze, la follia, di cui io so tutti gli slanci e le catastrofi, - tutto il mio fardello è deposto. Apprezziamo senza vertigine la vastità della mia innocenza.
    Io non sarei più capace di chiedere il conforto di una bastonata. Non mi credo imbarcato per un matrimonio con Gesù Cristo come suocero.
    Non sono prigioniero della mia ragione. Ho detto: Dio. Voglio la libertà nella salvezza: come perseguirla? I gusti frivoli mi hanno abbandonato; più bisogno di dedizione né di amore divino. Non rimpiango il secolo dei cuori sensibili. Ognuno ha le sue ragioni, disprezzo e carità: mi fisso un posto alla sommità di questa angelica scala di buon senso.
    Quanto alla felicità prestabilita, domestica o no... no, non posso. Sono troppo dissipato, troppo debole. La vita fiorisce grazie al lavoro, vecchia verità: quanto a me, la mia vita non è abbastanza pesante, vola via e galleggia lontano più in alto dell'azione, questo caro punto del mondo.
    Divento come una vecchia zitella, a mancare di coraggio nell'amare la morte.
    Se Dio mi accordasse la calma celeste, aerea, la preghiera - come i santi antichi. - I santi! dei forti! gli anacoreti, artisti come non ce ne sono più!
    Farsa perpetua! La mia innocenza mi fa quasi piangere. La vita è la farsa che tutti devono recitare.
  2. alienman 05 settembre 2016 ore 12:12
    A.Rimbaud.....un po forse ma io sono un dandy esoterista seguace di H.P. LOVECRAFT e di Alesteir Crowley, se leggerai gli altri miei post comprenderai di +.
    Grazie per il commento . :bye
  3. Njlo 06 settembre 2016 ore 22:23
    Scritto splendido, profondo e, concordo, spirito un po' rimbaudiano. Cito a memoria: Ogni luna è atroce ed ogni sole amaro L'acre amore mi ha gonfiato di torpori inebrianti. Oh che la mia chiglia esploda! Oh che io vada verso il mare!...

    Il seguito non lo ricordo.
  4. alienman 06 settembre 2016 ore 23:09
    Grazie per il commento e l'accostamento a Ribaud,ma come ho già detto a 7aerdna bisogna leggere i vecchi post ne ho scritto oltre 60 per comprendermi pienamente, certamente è una pretesa un po pesante e lo capisco comunque vedi un tu. :bye
  5. Njlo 06 settembre 2016 ore 23:39
    Il tempo è tiranno ma vedrò di leggerne almeno qualcun altro. Ciao.
  6. ninfeadelnilo 13 settembre 2016 ore 16:03
    Vedendoti da me ho pensato: chissà se c'è finalmente un nuovo post. E così rieccoci ancora qui. Anch'io latitante come te sono tornata dopo lungo tempo.
    Tu resti sempre il solito e profondo poeta che conosco e leggerti è sempre piacevole. Bentornato Franco. :many
  7. 1.Zingara 29 settembre 2016 ore 15:44
    Eccomi, sommo Alieno! Como estas? ;-) Da quel che si evince,in ripresa!Buono.
  8. mynikforever 01 ottobre 2016 ore 11:00
    potrei ricambiare con un :ok ma sarò sincera: non mi piacciono i post lunghi e complicati, ho letto solamente l'incipit, che mi è piaciuto e mi ha fatto andare avanti, poi..mi sono persa.
    Perdonami, ma ho deciso di dire da ora in poi solo la verità, dicono che alla lunga ripaga e fa sentire meglio!
    Per me se il re è nudo, va detto!
  9. 66.sirio 10 ottobre 2016 ore 16:33
    amore eterno e indistruttibile mi sono commossa...
  10. vagarsenzameta 19 ottobre 2016 ore 14:03
    E un motore per trarne costruttiva ispirazione.
  11. Luce0scura 01 novembre 2016 ore 20:28
    Raramente mi capita di rimanere senza parole su uno scritto, ma hai descritto l'amore in una maniera talmente profonda e poetica, che non posso davvero che farti i miei complimenti.. :ok
  12. ninfeadelnilo 01 novembre 2016 ore 21:19
    Un post che chiede altro post. Che aspetti? :haha Zau caro buon ognissanti. :rosa
  13. alienman 02 novembre 2016 ore 19:28
    X LuceOscura: Un grazie sentito per il tuo commento. :bye
  14. alienman 02 novembre 2016 ore 19:34
    X ninfeadelnilo: Dolcissima amica, purtroppo non ho più il tempo degli anni passati....ma la voglia di scrivere rimane e non dispero di pubblicare qualche cosa al più presto. Un caloroso abbraccio intriso di profonda stima e simpatia! :rosa :bacio :rosa
  15. ninfeadelnilo 07 novembre 2016 ore 20:08
    Importante - Nel mio blog c'è l'ultimo post che devi vedere è importante per tutti noi. Non tardare perché dalle 22 dell' 8/11/16 non troverai più questo importante video in forma gratuita poi verrà ritirato e proiettato nei cinema, credo. Non perderlo alla fine del documentario, la penserai nella maniera migliore. Ciao :bacio
  16. carmenlina 14 novembre 2016 ore 15:09
    bello veramente
  17. alienman 15 novembre 2016 ore 10:56
    X 66.sirio: Ciao Gabriè, un grazie e un grande abbraccio, i tuoi commenti sono sempre un piacere! :rosa :bacio :rosa
  18. alienman 15 novembre 2016 ore 10:57
    X carmelina: Grazie....e ancora grazie!!! :rosa :bacio :rosa
  19. alienman 15 novembre 2016 ore 10:59
    X vagarsenzameta: Grazie !!! :bye
  20. alienman 15 novembre 2016 ore 11:01
    X 1.Zingara: Ciao bella gitana....un caloroso abbraccio!!! :rosa :bacio :rosa
  21. ninfeadelnilo 16 novembre 2016 ore 23:28
    :kissy Notte.
  22. Luce0scura 29 novembre 2016 ore 20:59
    E' da un po' che non passavo da qui.. Ne approfitto per augurarti una buona serata... :-)
  23. Semplicemente.ANNA 06 dicembre 2016 ore 11:04
    Ricordi tanto tempo fa quando ti accusai di scrivere cose che non riuscivo a capire ? :-) Magari da allora non è cambiato molto nella mia mancata interpretazione dei tuoi scritti ma questo post l'ho capito benissimo ed è qualcosa di veramente bello e struggente. Felice quindi di poter continuare a leggerti.
    Grazie per le tue visite al mio blog, sei sempre stato un vero Signore e signori si nasce non ci si diventa :-)
    Buona giornata :rosa
  24. alienman 06 dicembre 2016 ore 11:59
    @Semplicemente.ANNA - :alien Ciao Anna, ti ringrazio tanto per il tuo lusinghiero commento, apprezzo molto la tua capacità di comprensione e i relativi complimenti, del resto la tua signorilità e la buona educazione fanno di te una bella e dolce anima. Un caro abbraccio con stima e simpatia. :rosa :bacio :rosa :bye

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.