In una scatola.....

14 agosto 2018 ore 23:55 segnala
Pensieri scomodi che lasciano scie di amarezza e dolore. Dolore che diventa fisico. Non puoi calmare un dolore essendo allergica agli antidolorifici... Come non puoi calmare un dolore interiore con qualcosa che non hai... come fossi allergica alla felicitÓ . Disagio interiore... . Tutto doloroso.. lo senti nelle ossa, nelle vene.. inonda te stessa con emozioni forti... incontrollabili. Come una tempesta.. come un tornado... ti copre di, ti soffoca e per poco non riesci a respirare... senti il battito del cuore come se fosse talmente forte da farti scoppiare la testa. Vorresti coprirti le orecchie con le mani ma non riesci a muoverti... ti senti pesante, tutto Ŕ pesante.. l'aria... E per poco il tempo si ferma... per te. Guardi scorrere tutto intorno a te, immobile non reagisci e non puoi manco gridare. Come diceva qualcuno..."Non puoi colmare un abisso con l'aria " .. Come non puoi colmare il vuoto dentro con dolore... ╚ angosciante aspettare che ti salvi.. che salvi te stessa dall'inferno provocato dagli altri... ╚ angosciante provare e riprovare senza risultati... ╚ angosciante vivere cosi. Per chi Ŕ nato con il dolore... Ŕ difficile trovare la felicitÓ . ╚ come cercare di cacciare un raggio di sole per poi rinchiuderlo Pensieri scomodi che lasciano scie di amarezza e dolore. Dolore che diventa fisico. Non puoi calmare un dolore essendo allergica agli antidolorifici... Come non puoi calmare un dolore interiore con qualcosa che non hai... come fossi allergica alla felicitÓ . Disagio interiore... . Tutto doloroso.. lo senti nelle ossa, nelle vene.. inonda te stessa con emozioni forti... incontrollabili. Come una tempesta.. come un tornado... ti copre di, ti soffoca e per poco non riesci a respirare... senti il battito del cuore come se fosse talmente forte da farti scoppiare la testa. Vorresti coprirti le orecchie con le mani ma non riesci a muoverti... ti senti pesante, tutto Ŕ pesante.. l'aria... E per poco il tempo si ferma... per te. Guardi scorrere tutto intorno a te, immobile non reagisci e non puoi manco gridare. Come diceva qualcuno..."Non puoi colmare un abisso con l'aria " .. Come non puoi colmare il vuoto dentro con dolore... ╚ angosciante aspettare che ti salvi.. che salvi te stessa dall'inferno provocato dagli altri... ╚ angosciante provare e riprovare senza risultati... ╚ angosciante vivere cosi. Per chi Ŕ nato con il dolore... Ŕ difficile trovare la felicitÓ . ╚ come cercare di cacciare un raggio di sole per poi rinchiuderlo in una scatola.

Almeno nel 90% dei casi.

13 agosto 2018 ore 22:55 segnala
Gli uomini hanno una mentalitÓ sessuale pi¨ elastica di quella delle donne.
Una donna che fa capire ad un uomo di essere sessualmente disponibile, molto difficilmente viene da questo rifiutata.
Se un uomo, non particolarmente interessante, si propone ad una donna, nella totalitÓ dei casi viene rifiutato, con scuse pi¨ o meno ipocrite.
Buona notte, Mister X.

Eh, si?

12 agosto 2018 ore 23:05 segnala
Essere un grande amatore Ŕ un'impresa difficilissima. Per tanti motivi, non ultimo, apparentemente banale, il fatto stesso di essere un uomo. Capire una donna non Ŕ affatto facile, ma Ŕ condizione necessaria affinchŔ le si possa dare piacere. Molti uomini, convinti di essere irresistibili, si propongono promettendo, pi¨ o meno esplicitamente, mari e monti. Alla resa dei conti, questi uomini hanno dei risultati davvero penosi. La donna non Ŕ lý a fare da parco dei divertimenti all'uomo, ma ha il pieno diritto di godere dei piaceri del sesso come soggetto attivo, non raccattando briciole, vivendo di riflesso il piacere del partner.
Un vero amatore, per prima cosa, deve ascoltare. Capire l'essenza della femminilitÓ ed imparare a recepire i messaggi del corpo femminile. Adattarsi ai ritmi femminili come l'acqua si adatta alla bottiglia.
Bisogna perdere un po' di mascolinitÓ, per essere un vero amatore. Questo non significa femminilizzarsi, ma significa acquistare raffinatezza, la tipica raffinatezza di pensiero propria delle donne. Solo in questo modo Ŕ possibile portare una donna a provare un piacere mai nemmeno immaginato. Un vero amatore non travolge, ma avvolge in un tenero e sensuale abbraccio la sua donna. Le carezze di un vero amatore sono lievi, come brezza, non sono mai troppo pesanti. Un vero amatore non Ŕ uno spaccamontagne, ma un uomo mite, sereno capace di accendere l'uragano nei sensi della sua donna, pur mantenendosi composto e raffinato. Essere un vero amatore Ŕ questione di pratica e abnegazione, ma soprattutto di talento e di carisma naturale.
9f23d333-a76c-47a9-9622-51423cf229e1
Essere un grande amatore Ŕ un'impresa difficilissima. Per tanti motivi, non ultimo, apparentemente banale, il fatto stesso di essere un uomo. Capire una donna non Ŕ affatto facile, ma Ŕ condizione necessaria affinchŔ le si possa dare piacere. Molti uomini, convinti di essere irresistibili, si...
Post
12/08/2018 23:05:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

I miei ricordi di te...

10 agosto 2018 ore 00:10 segnala
Ci sono persone che lasciano segni indelebili sulla pelle e non c'Ŕ nulla che possa riuscire a cancellarle... Sono come un cielo di stelle. Una nuvola pu˛ anche coprirlo, ma sai che torneranno a brillare. Sai che per quanto siano distanti alzi gli occhi e le vedi lý. Sai che non ti mollano mai perchŔ il pensiero di loro non ti vuole abbandonare. Sai che puoi vedere qualsiasi altro cielo, ma che giammai nessun cielo sarÓ bello come quello... Spesso ti ritrovi con la punta del naso all'ins¨, ad osservare quell'immenso manto stellato, ma quella notte non Ŕ la stessa perchŔ adesso la guardi con altri occhi. Sai, per˛, che quella notte Ŕ sempre lý che ti cammina tra i pensieri. Adesso sei da solo, ma quella notte no. Quella notte stringevi in mano la tua vita, abbracciavi il tuo sogno. Non era una notte come tante altre: era la notte in cui i rapaci, nel loro nido, si scambiavano i pensieri in silenzio. Era la notte in cui credevi che avresti anche potuto morire, perchŔ stringevi a te la tua felicitÓ, ignaro che presto te l'avrebbero strappata via dal cuore... pensaci Chiara, che chiudo tutto.

f2128859-08bd-432a-8cbc-48d80c9dfad5
Ci sono persone che lasciano segni indelebili sulla pelle e non c'Ŕ nulla che possa riuscire a cancellarle... Sono come un cielo di stelle. Una nuvola pu˛ anche coprirlo, ma sai che torneranno a brillare. Sai che per quanto siano distanti alzi gli occhi e le vedi lý. Sai che non ti mollano mai...
Post
10/08/2018 00:10:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2