melanconia

07 agosto 2019 ore 22:13 segnala

Melanconia.Spesso il mondo poetico la appella così.Una forma forse
piu delicatà per chiamare quella che tutti i giorni definiamo la malinconia.
Etimologicamente questa parola nasce da un errore di fondo.Infatti essa
deriva dalle parole greche melas (nero) e cholè (bile) ovvero bile nera,poichè
Ippocrate ,padre della medicina teorizzava che il nostro carattere fosse
strettamente legato ai 4 umori (liquidi) base del nostro corpo, per cui
un eccessiva presenza di bile nera nel fegato scatenasse questa malattia
ovvero la malinconia.Ma così non è,nel senso che la malinconia
non è una patologia,ma è qualcosa di complesso che magari varia
da soggetto a soggetto.Io la conosco, posso dire che la conosco bene,
è qualcosa che fa parte di me, che è in me.E' qualcosa che non posso
scacciare ma sopratutto che non voglio scacciare perchè come diceva
Victor Hugo la malinconia "è la gioia di sentirsi triste"

Quel velo di tristezza che ti porta ad accettare tutto cio che accade intorno al tuo mondo in modo passivo poichè non ritieni che possa interessarti.E allora ti rinchiudi in te stesso a immaginare quel qualcosa che non hai mai conosciuto ma che sai che ti manca.E allora il silenzio diventa tuo complice e il pensiero diventa fonte di immaginazione e anche di creatività,perchè magari non avresti mai pensato di scrivere una poesia e bella o brutta che sia ci provi.

La malinconia è quello stato d'essere che mi porta a ricordare i racconti
di mio padre, e mia madre che riempiva la casa,ma lo fa in modo
non triste nè nostalgico,ma in modo che essi mi apparterranno sempre.
La malinconia è quello stato d'animo che poi mi da la sveglia dicendomi
che c'è una vita da vivere e ti aiuta a viverla stimolandoti guardano in te
stesso,nel tuo mondo interiore,rallentando il tempo e le frenesie di
un mondo che pazzamente mi circonda.
La malinconia è,la mia compagna di viaggio,la parte nascosta di me,
la mia discreta e silenziosa amica a cui posso confidare tutto senza
che mai mi tradisca.


"Sembra quasi la felicità
Sembra quasi l'anima che va..."
1e8725a6-b227-4b7f-818b-3af88b64675b
« immagine » Melanconia.Spesso il mondo poetico la appella così.Una forma forse piu delicatà per chiamare quella che tutti i giorni definiamo la malinconia. Etimologicamente questa parola nasce da un errore di fondo.Infatti essa deriva dalle parole greche melas (nero) e cholè (bile) ovvero bile ne...
Post
07/08/2019 22:13:50
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. IOcertamenteODIOSA 08 agosto 2019 ore 01:01
    'Sembra quasi la felicità
    sembra quasi l'anima che va...'

    Terminare un post con queste due piccole frasi è proprio da 'poeta', qual sei.
  2. dodicicmdidonna 08 agosto 2019 ore 12:59
    La malinconia è quello stato d'animo che poi mi da la sveglia dicendomi
    che c'è una vita da vivere e ti aiuta a viverla stimolandoti


    Benvengano le sveglie!
    Gran bel post (come sempre)

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.