quelle brave persone

25 luglio 2019 ore 22:49 segnala

Il grande Alberto Sordi è sempre stato un precursore nello smascherare
i difetti degli italiani attraverso le mille maschere dei suoi personaggi
cinematografici , e anche in questo film dove interpreta un moralista
ai limiti dell'assurdo che si svelerà essere un losco individuo dedito ad
avviare belle donne alla prostituzione si rivela straordinario.
Questo film mi ha dato l'input per scrivere cio che penso sull'argomento
che da origine al film.
Devo essere sincero, andando avanti con l'età mi accorgo che sto diventando
sempre piu intollerante verso diverse categorie di persone, il chè lo ammetto
non è proprio una cosa edificante. Ma quelli proprio che non riesco a sopportare e non riesco ad ignorare sono i "perbenisti". Il perbenismo secondo me è quell'atteggiamento di vita che racchiude in se molte deprecabili qualità.Un ricettacolo di infimi sentimenti travestiti di moralismo.
Innanzitutto il perbenista è l'ipocrita per antonomasia, è colui che ti condanna ad ogni piccolo errore salvo elargire magnanimità e perseveranza verso "l'amico" che magari compie lo stesso errore se non peggiore.E quindi si evince che nel perbenista c'è una buona dose di incoerenza.Io sono sempre stato per la linea unica di pensiero: se ti scandalizzi perchè qualcuno usa la parola "mignotta" non puoi poi tacere se appellano qualcuno che non sopporti col titolo di "troia".In questo modo sveli tutta la tua incoerenza.Il perbenista tra l'altro vive una vita finta,è tutta una infinita recita,seguendo i canoni della morale borghese solo per apparire una brava persona davanti a piu gente. E questa continua recita alimenta alla
fine anche una certa arroganza,che porta a puntare il dito in faccia a chiunque ai suoi occhi commetta uno sbaglio.Il perbenista è colui che se gli indichi la luna con un dito,cercherà sempre di vedere il dito se è sporco.
La persona perbene è quell'anonimo che dona dei soldi per solidarietà,il
perbenista lo fa solo per trovare il modo per pubblicizzarlo.
Cattiveria,ipocrisia,arroganza, finzione,ottusità,moralismo...il tutto in
una sola parola:perbenismo





.
aad0dc12-cc7a-4c3e-b7fa-f4099bca7f82
« immagine » Il grande Alberto Sordi è sempre stato un precursore nello smascherare i difetti degli italiani attraverso le mille maschere dei suoi personaggi cinematografici , e anche in questo film dove interpreta un moralista ai limiti dell'assurdo si svelerà essere un losco individuo dedito a...
Post
25/07/2019 22:49:05
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.