.

09 maggio 2007 ore 20:58 segnala
 Quelle parole…scritte nello specchio del cielosenza vergogna, senza nessuna paura,un inchiostro amaro che vorrei cancellare, ma nulla lo permette…le stelle sembrano parlare di tee io ascolto il loro canto…Notti passate a pensare,a piangere per un amore impossibile.I tuoi occhi stanotte guardano ancora il cielo…lo sbattere di due ali riaccende una speranza…Un angelo splendido arriva al mio fiancoe quando mi ritrovo nei suoi occhi, nei tuoi occhicapisco che le parole sono finite. Sono parole a lungo custoditevorrei farle scendere ad una ad una con delle lacrimema sono imprigionate nel mio cuoreE’ la dura realtà che non può cambiare e solo e triste mi ritrovo avvolto da queste gelide copertementre l’unico conforto sono le note di una canzoneche parla di un amore puro, sinceroma mai troppo impossibile per nascere! Tempo che aspetta te e nessun altro, dolce tempo, impaziente tempo.Tempo che aspetta il tuo sorriso, la tua voce...tempo di ascoltarti.Tempo di tenerti qui, con me, tempo di amarti.Tempo di posare le mie mani sul tuo cuore, tempo di svegliarti. Tempo di lasciarti andare e poi ritrovarti,tempo di capirti e poi desiderarti. Tempo troppo tempo prima di ascoltare le tue parole, tempo poco tempo per lasciarle arrivare al mio cuore.Tempo che vola e che mi lasci in attesa...tempo niente altro che il tempo.. di aspettarti
7796966
 Quelle parole…scritte nello specchio del cielosenza vergogna, senza nessuna paura,un inchiostro amaro che vorrei cancellare, ma nulla lo permette…le stelle sembrano parlare di tee io ascolto il loro canto…Notti passate a pensare,a piangere per un amore impossibile.I tuoi occhi stanotte...
Post
09/05/2007 20:58:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.