Briciole di te

05 giugno 2007 ore 10:46 segnala

Ti ho dato
in silenzio
parole
perché altro
con me
non avevo
E nel silenzio
rimasto
guardavo i tuoi occhi,
senza capire
Incapace d'amare
e di tacere
la tua bocca affamata
cerca un dolore
e trova il mio,
e scompare:
ho scritto di te
e della mia città
che ha strade d'asfalto
e un mare che spruzza il sale
quando cammino nello scirocco
È rimasto il silenzio,
screziato d'arsura e di rancore
come il dorso delle mani
o la carne del cuore
Non vale la pena
in qualsiasi modo
amarti:
briciole di te
sono quelle che lasci
a chi ti sa ascoltare,
sono quelle che getti dall'alto
di una tavola imbandita
col pane degli altri,
sono il tuo niente
sulla mia mano stesa
che non chiedeva
perché voleva dare

7840166
Ti ho dato in silenzioparoleperché altrocon menon avevoE nel silenziorimastoguardavo i tuoi occhi,senza capireIncapace d'amaree di tacerela tua bocca affamatacerca un doloree trova il mio,e scompare:ho scritto di tee della mia cittàche ha strade d'asfaltoe un mare che spruzza il salequando cammino...
Post
05/06/2007 10:46:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.