Le ali nere dell'Angel

13 gennaio 2007 ore 11:09 segnala
Son fisso da un torbido e folto pensiero: tentar di distinguerti il falso dal vero. Ripenso a parole uscite dal cuore, mi chiedo: "L'impulso nel cervello è rumore?; Perché non è il suono di violino, il dolce e innocente canto di canarino?". In qual percentuale ti desti cosciente e vari il nuovo giorno offuscando la mente? Stante a vedere un germoglio sfiorire, fermo a guardare una tela sbiadire, le opere d'arte mutano volto, cercando d'amare l'umano risvolto! Spettatore impotente di una triste messa, in cui è il prelato a cambiare te stessa. Catrame gettato sulle tue ali, simbol leggiadro di movenze normali...
7237652
Son fisso da un torbido e folto pensiero: tentar di distinguerti il falso dal vero. Ripenso a parole uscite dal cuore, mi chiedo: "L'impulso nel cervello è rumore?; Perché non è il suono di violino, il dolce e innocente canto di canarino?". In qual percentuale ti desti cosciente e vari il nuovo...
Post
13/01/2007 11:09:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.