Innocente Desiderio

28 maggio 2018 ore 22:10 segnala
·
Vorrei averti sempre a portata di mani.
Di mani, al plurale, sì, perché una non basta.
Mi servono entrambe, soprattutto per tutte le volte in cui voglio prenderti a pugni e a carezze contemporaneamente.
Prenderti a carezze.
Non si dice, ma quanto è adatto all'aggressività che mi scateni e che poi trasformi in dolcezza non si sa come né perché?
Vorrei averti sempre a portata di sguardi.
E questa volta il plurale c'è perché uno sguardo è il tuo.
Ricordo che una sera mi hai confessato ciò a cui ti faceva pensare il mio guardarti "così".
Io non te lo dico quello che penso quando sei tu a guardarmi "così" perché altrimenti ti spaventi e mi spavento pure io.
Vorrei averti sempre a portata di baci.
No, non due come le mani e gli sguardi.
Ma neanche tre, ma neanche quattro o cinque o sei.
Mi sa che qui non basta nemmeno il plurale.
Dobbiamo inventarci qualcosa.
Qualcosa del tipo che vieni qui subito e mi dai un bacio.
Sì, uno.
E poi un altro.
E un altro.
E un altro.
E un altro...
86dc19e7-a0f6-4a09-924c-900385c18854
· Vorrei averti sempre a portata di mani. Di mani, al plurale, sì, perché una non basta. Mi servono entrambe, soprattutto per tutte le volte in cui voglio prenderti a pugni e a carezze contemporaneamente. Prenderti a carezze. Non si dice, ma quanto è adatto all'aggressività che mi scateni e che p...
Post
28/05/2018 22:10:11
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.