GIUSY ATTANASIO - Me faccio n'ata vita

18 giugno 2018 ore 17:35 segnala
Questa canzone la dedico a tutti coloro che provano nei propri cuore AMORE in ogni sua forma il destino non decide l'amore arma trionfante...

.... felici ...o... infelici

06 giugno 2018 ore 17:31 segnala
Non si è quasi mai felici o infelici per ciò che ci succede, si è una cosa o l’altra a seconda dell’umore che ci scorre dentro, e il suo è argento fuso, il più bianco fra i metalli, il migliore fra i conduttori, il riflettente più spietato..!
a6341c1f-7a71-4c61-a988-8133e4bd7698
Non si è quasi mai felici o infelici per ciò che ci succede, si è una cosa o l’altra a seconda dell’umore che ci scorre dentro, e il suo è argento fuso, il più bianco fra i metalli, il migliore fra i conduttori, il riflettente più spietato..!! http://daretutto.altervista.org/blog/emozioni/
Post
06/06/2018 17:31:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

... Emozioni....

06 giugno 2018 ore 17:16 segnala
Le emozioni sono stati mentali in risposta a stimoli che giungono dall'esterno e possono essere suddivise in positive (Felicità, Gioia, Soddisfazione) oppure negative (Tristezza, Delusione, Rabbia, Ansia...).Tutte le emozioni, comprese quelle negative, non debbono essere considerate un problema ma piuttosto una risorsa che dobbiamo imparare a gestire, per migliorare l'intesa con gli altri. Essendo componenti della nostra dimensione animale non è possibile eliminarle, bisognerebbe invece imparare ad accettarle e controllarle....!!!!!

..... APPARENZA....

27 dicembre 2017 ore 16:47 segnala
Non bisogna affliggersi di non esser nati in una condizione più elevata della propria. Tutte le condizioni presentano amarezze e pene. L'apparenza della nobiltà salta agli occhi e sembra seducente. Se la si vedesse all'interno o in fondo, forse non impressionerebbe tanto.
7835e8d5-8541-42f4-9d47-87d9a56a877d
Non bisogna affliggersi di non esser nati in una condizione più elevata della propria. Tutte le condizioni presentano amarezze e pene. L'apparenza della nobiltà salta agli occhi e sembra seducente. Se la si vedesse all'interno o in fondo, forse non impressionerebbe tanto. « immagine »
Post
27/12/2017 16:47:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

... DIFFICOLTÀ'...

27 dicembre 2017 ore 16:36 segnala
Non sono al mondo per competere con nessuno. Chi vuole competere con me perde il suo tempo. Amo competere soltanto con me stesso.Oltrepassare i miei limiti, vincere le mie paure, lottare contro i miei difetti, superare le difficoltà.!!
00873077-4f18-4570-ac5c-ff676ea9734a
Non sono al mondo per competere con nessuno. Chi vuole competere con me perde il suo tempo. Amo competere soltanto con me stesso.Oltrepassare i miei limiti, vincere le mie paure, lottare contro i miei difetti, superare le difficoltà.!! « immagine »
Post
27/12/2017 16:36:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

CARO .... BABBO... NATALE ....

27 dicembre 2017 ore 16:33 segnala
Caro Babbo Natale...mancano pochi giorni al tuo arrivo nelle nostre case, stanno per iniziare i preparativi per i vari cenoni della vigilia... ma a casa mia stasera c'è ben poco da festeggiare... tra problemi vari e influenza non si sente neanche un po' lo spirito natalizio, sotto l'albero tantissimi regali... mi domando che senso abbia visto che l'unica cosa di cui avremmo veramente bisogno è un po' di serenità e invece ci riempiamo di futili regali forse per illuderci a vicenda che le cose vanno bene...
Va bè non penso sia il caso di dilungarmi in discorsi che mi portano tristezza... alla fine io la speranza nei lieto fine c'è l'ho e spero di non perderla mai... ho solo una piccola richesta... sarei contentissimo se i miei 4 cuccioli ( figli) potessero passare questi giorni in allegria amore e serenità e ti chiedo di farli vivere al meglio perchè possa avere sempre il ricordo del Natale con un sorriso! Un papà ormai dimenticato Grazie!! :cuore
fcff9399-4490-4345-99e1-e55b793ea63a
Caro Babbo Natale...mancano pochi giorni al tuo arrivo nelle nostre case, stanno per iniziare i preparativi per i vari cenoni della vigilia... ma a casa mia stasera c'è ben poco da festeggiare... tra problemi vari e influenza non si sente neanche un po' lo spirito natalizio, sotto l'albero...
Post
27/12/2017 16:33:42
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    4

..... SCUSAMI !!!....

20 febbraio 2016 ore 17:01 segnala
Non ho potuto chiederle perdono per come sono, e se non fossi stato così la mia vita oggi non sarebbe questa qui.
Se non fossi stato così non mi sarebbe piaciuta lei, se non fossi stato io non le sarei piaciuto mai. Avrei dovuto essere più stronzo, forse, ma quest’indole non mi appartiene.
Non ho voluto mai imparare a nascondermi.
Non ho mai imparato i mezzi termini, le mezze misure, le cose a metà.
Io parlo per difendermi, mai per aggredire.
Sai, a volte difendi anche chi non saprà mai difenderti e ne sei perfettamente consapevole. Gli altri ci migliorano la vita ma non ce la risolvono. Così si torna estranei e non ci si incontra più. E pensa che vigliacchi che siamo a volte. Sappiamo riconoscere persino l’ultima volta che ci vedremo e non ci diciamo niente. Un addio è una piccola morte e non lasciamo nemmeno un testamento delle nostre ultime parole. Sprechiamo le occasioni e la bellezza, lasciamo vincere l’orgoglio e la paura.
00b85655-6c6f-4ae3-af22-a9b0a3fa9153
Non ho potuto chiederle perdono per come sono, e se non fossi stato così la mia vita oggi non sarebbe questa qui. Se non fossi stato così non mi sarebbe piaciuta lei, se non fossi stato io non le sarei piaciuto mai. Avrei dovuto essere più stronzo, forse, ma quest’indole non mi appartiene. Non ho...
Post
20/02/2016 17:01:14
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment

...GIUDICARE ....

15 marzo 2015 ore 02:20 segnala
La gente giudica, giudica sempre. Sembra una malattia universale, di quelle incurabili ma non terminali. Giudica il tuo modo di vestire, il tuo modo di camminare, il tuo modo di parlare, il tuo modo di pensare, il tuo modo di amare. Cammina per le strade affollate e ad ogni passo si ferma ad osservare, osserva i suoi simili. Li scruta, li cataloga, si limita alla superficie. La gente giudica, giudica sempre. Si strugge a reclamare la vita degli altri, perdendo di vista la loro Giudica il tuo modo di vivere, le tue scelte; ma le scelte mica sono comuni, riguardano te, la tua storia;ma poi, chi è che decide cosa è giusto o sbagliato? Ciò che è giusto per te, potrebbe non esserlo per me. La gente, per capire, dovrebbe vivere la storia di qualcun altro. Bisognerebbe invertire i ruoli ogni tanto;così solo per un po', per sentire i dolori, le gioie, i sentimenti, le ferite altrui sulla propria pelle, per sentire quanto è difficile prendere certe decisioni, per capire perché sono state prese; perché è la tua vita che devi vivere e non la loro.
a0c05d19-f6d5-483c-a6de-07de922fa763
La gente giudica, giudica sempre. Sembra una malattia universale, di quelle incurabili ma non terminali. Giudica il tuo modo di vestire, il tuo modo di camminare, il tuo modo di parlare, il tuo modo di pensare, il tuo modo di amare. Cammina per le strade affollate e ad ogni passo si ferma ad...
Post
15/03/2015 02:20:46
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    2

IO....

15 marzo 2015 ore 02:16 segnala
“Sono quel ragazzo strano, sì strano
Hai presente?
Quello che, in mezzo agli amici, fa lo stupido e ride, per tutto.
Quello che preferisce piangere in camera da solo e non davanti a tutti.
Quello con i momenti di pazzia e quelli paranoici.
Quello che da un senso ad ogni braccialetto che ha al polso.
Quello che preferisce scattare la fotografia e non esserci.
Quello che conserva tutto.
Quello che perde ogni cosa: chiavi, cuffie, pulman, persone, rispetto.
Quello che chiede “scusa” anche quando la colpa non è sua.
Quello che vive ogni singolo luogo e libro.
Quello che immagina ciò che desidera al suo fianco, ovunque.
Quello dai pensieri complicati, che nessuno comprende.
Quello che ama gli abbracci più dei baci.
Quello che adora scrivere e fumare.
Quello a cui, per essere felice, non serve droga ma il sorriso di chi ama.
Quello che non cerca le persone per paura di dare fastidio.
Quello che non scrive mai a nessuno ma aspetta.
Quelloche vorrebbe essere più gentile, ma ha quella rabbia dentro che, alcune volte, rovina i bei discorsi che vorrebbe fare.
Quello che mette prima gli altri e poi se stesso!!
Quello che da agl’altri ciò che vorrebbe ricevere lui.
Quello che vive per scrivere.
Insomma è quello strano
Allora, ce l’hai presente?
Ecco, sono io.”
Massimo

..... AMORE ..... FINITO !!!!::::

29 novembre 2013 ore 18:48 segnala
Quando l’amore finisce fa sempre un male pazzesco. Non c’è una volta in cui si soffre più di tutte le altre, in cui si prova un livello di sofferenza oltre il quale non si può andare, un limite che non toccherai più; ogni volta sei sempre più devastato dal dolore, dalla solitudine, dal panico e dalla disgustosa sensazione di abbandono che ti piomba addosso appena realizzi che lei non ti appartiene più, che non esiste più un noi e che è finita per sempre. Lei tornerà a essere un'estranea dopo che avrete fuso le vostre vite in una sola, vi sarete confidati i segreti più nascosti e avrete abbattuto il muro di qualunque pudore. Sarete due estranei anche se conoscete il ritmo del vostro sonno, i vostri odori, le vostre abitudini e i vostri schemi…. E tutto questo quando dopo lungo esitare ti eri detto: “Ma sì, questa volta mi butto”, ed ecco che, a metà del tuffo, ti accorgi che la piscina è vuota e ti frantumi sul fondo. :cuore :cuore
92aaceb5-a343-4e6a-87fa-f72a3994d59c
Quando l’amore finisce fa sempre un male pazzesco. Non c’è una volta in cui si soffre più di tutte le altre, in cui si prova un livello di sofferenza oltre il quale non si può andare, un limite che non toccherai più; ogni volta sei sempre più devastato dal dolore, dalla solitudine, dal panico e...
Post
29/11/2013 18:48:17
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment