La Strega e il Vampiro

01 aprile 2016 ore 19:09 segnala
Fin da principio , quando la incontrai ,sotto la flebile luce della pallida luna, fui subito schiavo della sua passione...Signora delle Tenebre..
I suoi occhi , sofisticate Perle Nere illuminate da un funereo candore...lei , morbida e invitante nella notte...la sensuale Dea delle mie perversioni.Camminavamo nella nebbia lunnare, danzando abbracciati al sublime canto dei lupi nella foresta....
Sposi nella Morte...Strega e Vampiro...
Cosi ammaliante , restituiva luce ai miei occhi infernali ,gli occhi del Vampiro...E io le donavo l'Eterna Vita...L'Eterno mio Amore:
"Bevi dalla mia ferita il Nettare della Vita, mia sposa morente...E potremo vivere nel Mondo del Piacere Senza Tempo"(Il Vampiro).
"Io, felice preda della Bianca Signora Morte, rinascer˛ tra le tue fredde e sinuose braccia , mio Nero Principe"(La Strega).
E lei , sensuale creatura della Notte , cominci˛ a vedere come nessun altro...Strega e Vampira , meraviglioso e immortale connubio...E la fiamma della nostra passione ardeva senza mai spegnersi......
Matrimonio Funebre...
Lev˛ dolcemente la corona di spine che portavo attrono al cuore...Oh, quanto era immenso l'Oceano Nero nei suoi occhi, un Pozzo di Mistieri avvolgenti e intriganti...
Ma cercarono di strapparla a me...Rogo...Maledetti bastardi inquisitori...Ipocriti sotto l'egida di un dio comunque sordo di fronte alle loro infantili ed egoiste preghiere...Non potevano sapere...il Vero Amore non muore mai!
Il Sole oscur˛ la mia vista, e Lei scomparve tra le fiamme...non feci in tempo a seguirla con lo sguardo....
Attraversai l'Oceano dei Tempi per ritrovarla...Morto dentro seppur con una flebile ma calda speranza di ritrovare il Gioiello che dava un senso al mio vagar senza tempo...Attraverso i Secoli Bui e decadenti....quanta consolazione trovai nel vedere la Natura piangere con me:
"Rugiada,....compagna delle mie pi¨ laceranti lacrime..."
E quei fuochi che di tanto in tanto illuminavano il mio cammino...forse solo ricordi dell' ultima immagine viva di Lei nella mia mente...
Disperato, con il Cuore trafitto da mille lame, caddi a terra piangente:
"Oh, Fiamme , avvolgetemi ora e riportatemi da Lei...."
Subito il Fuoco mi rapý e Lei...splendida nel suo pallore incantatorecomparve ai miei occhi....
Di nuovo insieme , uniti in eterno...Sposi Immortali....Finalmente le spine sono tornate alla rosa, e ora nulla potrÓ separarle.....
Immortale...Vero...Amore.
5bd8d01f-566b-4c76-8b97-b14dbf621011
Fin da principio , quando la incontrai ,sotto la flebile luce della pallida luna, fui subito schiavo della sua passione...Signora delle Tenebre.. I suoi occhi , sofisticate Perle Nere illuminate da un funereo candore...lei , morbida e invitante nella notte...la sensuale Dea delle mie...
Post
01/04/2016 19:09:07
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.