..se non del tutto giusto...quasi nulla è sbagliato..

17 luglio 2013 ore 10:03 segnala



...Lei….Si domandava spesso cosa avesse di sbagliato…

…Spesso poteva starsene per ore a guardare fuori dalla finestra…in giornate nuvolose come questa…seduta a gambe incrociate su un tavolo...

....SI....

…Si domandava spesso cosa ci fosse di sbagliato in lei... perché si sentiva così a disagio tra la gente...a volte...

… perché un semplice cielo plumbeo…come quello che stava guardando in quel momento ...le mettesse tanta malinconia...

…Si domandava spesso se qualcuno… l’avrebbe mai amata per ciò che era…

...si chiedeva spesso se chi diceva di amarla…lo faceva davvero...o voleva solo mettere alla prova il suo cuore gelido... sperando di salvarla…...cambiarla

...sperando di appagare se stesso...solo per il fatto di averla conquistata...

…senza capire che lei…non voleva cambiare... ne essere salvata…ci era già riuscita da sola…mille volte…e avrebbe continuato cosi...

...senza capire che lei...non aveva alcun bisogno di appagare menti futili...

Si domandava spesso…se qualcuno l’avrebbe amata…SOLO AMATA…...non "nonostante" tutto….............................................ma perché non poteva farne a meno...perché era nato solo per quello...per baciarla...meritarla...rispettarla...per amarla....e lasciarsi amare...

...lasciarsi amare da lei...che si diceva sempre "incapace di amare"...ma che per lui...avrebbe dato la sua vita...

…A volte si chiedeva anche...cosa li spingesse a stare insieme...

…Erano così dannatamente diversi…

…lui e il suo mondo tragico fatto di paure… riflessioni… complessità …coraggio...

…lei con il suo mondo semplice… con i suoi occhi da bambina…sicura…limpida

…cosa li spingeva a stare insieme...?????

…Forse era proprio questo…

..lei aveva sempre trovato qualcuno con la sua stessa vita…

… ma non aveva capito che quello di cui aveva sempre avuto bisogno era qualcuno con un altro tipo di vita…

…qualcuno che la sollevasse e le facesse vedere il mondo…da un altro punto di vista…

…lui che era tutto ciò che lei non era…e nonostante questo...era parte di lei…

… lui che completava le sue frasi…

...che rispondeva ciò che lei stessa ….stava per rispondere…

…che rideva come un pazzo alle sue battute…

…che non la guardava come se fosse pazza…solo perché era diversa

…lui che non voleva salvarla o trascinarla con se…

…lui che l’amava….semplicemente …che completava quel mezzo mondo…in cui aveva sempre vissuto

...sapevano entrambi...in fondo...che se si fossero lasciati...avrebbero spezzato l'incantesimo....

...avrebbero rigettato il loro mondo...in una via di mezzo...

...quella via che non rende mai....completamente felici...

...quella via che fa sentire fuori posto...ovunque...

...quella via di ricerca continua...senza fine...ricerca continua...di ciò che in fondo...già erano...e già avevano...

...e allora lei si chiedeva...che cosa stesse cercando...

..l'essere umano...la voce del verbo IMPERFETTO


c4cb0ad9-0180-44b7-a846-8d43b0e67166
« immagine » ...Lei….Si domandava spesso cosa avesse di sbagliato… …Spesso poteva starsene per ore a guardare fuori dalla finestra…in giornate nuvolose come questa… …Si domandava spesso cosa ci fosse di sbagliato in lei... perché si sentiva così a disagio tra la gente...a volte... … perché un...
Post
17/07/2013 10:03:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.