Ogni giocatore pesca, ma no con la salute.

21 settembre 2018 ore 13:01 segnala
Il gioco“vero/falso”stimola...ma giocare con la salute nn ne bello..alla fine Vince il team che riesce a centrare.Quindi svagatevi come volete…è fatelo sempre con la testa e senza mettere a rischio la salute .
Rita
7b81c6db-b31f-4183-9d1c-cd237e97f183
Il gioco“vero/falso”stimola...ma giocare con la salute nn ne bello..alla fine Vince il team che riesce a centrare.Quindi svagatevi come volete…è fatelo sempre con la testa e senza mettere a rischio la salute . Rita
Post
21/09/2018 13:01:24
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote

Commenti

  1. EtruscanLady 21 settembre 2018 ore 14:40
    Tu avresti il coraggio di “pescare” qualcuno con la scusa di una cattiva salute?
    Ti racconto un aneddoto che può far riflettere le persone, almeno quelle intelligenti. Quando mi venne diagnosticato un cancro ed ebbi il coraggio di espormi dichiarandolo nel blog, una persona, naturalmente donna, scrisse un post dove venivo accusata di essermi inventata il tutto per attirare l'attenzione di qualcuno. Sarebbe sciocco non credi? Soprattutto infame voler far credere di soffrire di una malattia inesistente soprattutto quando si tratta di “quella” malattia. Eppure quella donna ebbe il coraggio di esprimere quel suo aberrante pensiero. In risposta di questo feci un post augurando a colei che pensava questo di poter seguire le mie orme. Per essere ancora più chiara nel mio ragionamento augurai a colei che non credette alla mia malattia di poter provare ciò che avevo provato io. Quindi se fossi stata sana come lei pensava avrebbe avuto la possibilità di continuare la sua vita in piena salute ma, nel caso in cui fossi stata sincera nel dichiarare la verità, provare le stesse cure a cui ero stata costretta a sottopormi io. Fui cattiva? No! La cattiva fu lei solo nel pensare una cosa del genere. Il cancro è una malattia che non lascia mai il nostro organismo in quanto può ripresentarsi in qualsiasi momento della vita. Ci son persone sfortunate che hanno pochi mesi di vita, ci sono quelle a cui viene concessa la possibilità di vivere anche alcuni anni ma vivere anche solo con il pensiero di ospitare quella bestia nel corpo e non sapere se, come e quando si ripresenterà, è un vivere che non è più vivere. Da quella non si scappa....mai! Sappilo! E comunque mi sembra piuttosto azzardato il tuo pensiero. Non so da cosa o da chi ti sia stato ispirato ma credimi, pensare una cosa del genere è da gente davvero cattiva e insensibile e voglio fermarmi qui.......probabilmente da come scrivi capisco che non sai scrivere bene la nostra lingua ma voglio darti un consiglio: Stai bene attenta a come ti esprimi. Ho visto che sei venuta nel mio blog quindi avrai letto i miei post e, se per caso quel tuo pensiero fosse per caso diretto a me......ti consiglio di darti una regolata!
    Che la salute sia sempre con te ma soprattutto con il tuo spirito!
    Buona serata
  2. apprezzaciochesei 21 settembre 2018 ore 14:53
    Buon pomeriggio…Se ci sono momenti difficili si affrontano.
    perche' dici cio'?
    anche mio Papa', e' morto con un tumore nei polmoni… so cosa vuol dire.
    per favore se ne vuoi parlare in priv ti spiego meglio.
    un sorriso.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.