Lei

08 novembre 2018 ore 10:38 segnala


Vedete, io sentivo la sua musica ed era estate, era felicità. Sentivo la suoneria, quella a lei dedicata e il mio cuore sorrideva, sorrideva il mio volto, i miei occhi.

Era Lei, Lei con la "L" maiuscola. Perché per Lei mi sono fatto in mille, perché Lei ha fatto di me quello che sono, Lei mi ha raccolto e "cresciuto", Lei che mi ha amato, Lei che ho amato come nessuna e nessun essere al mondo.

Mai potrò più amare così, perché io sono "strappato", perché un pezzo di me sarà sempre con Lei,

con il rumore della sua auto e ..... con questa canzone che mi "trafigge".


d3f1f684-36f5-4ae0-b3f6-891ce860dbbf
« immagine » Vedete, io sentivo la sua musica ed era estate, era felicità. Sentivo la suoneria, quella a lei dedicata e il mio cuore sorrideva, sorrideva il mio volto, i miei occhi. Era Lei, Lei con la "L" maiuscola. Perché per Lei mi sono fatto in mille, perché Lei ha fatto di me quello che son...
Post
08/11/2018 10:38:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.