Sabbia al vento

27 settembre 2017 ore 17:22 segnala



Rileggo vecchi post, altrui post, e mi rattristo. Sorrido e mi rattristo, ricordo e mi sento in colpa.

Hanno scritto belle cose di me, un altro me, quando le ho fatte star bene, così come hanno scritto cose orribili, quando le ho deluse, le ho fatte soffrire.

Altra vita, tempi passati, così lontani eppure così vicini. Altre persone, altro io, o forse sempre il medesimo me.

Ho letto parole profetiche su di me, su quel che sarebbe stata la mia fine, la fine che ho cercato e sicuramente meritato.

Sembrava tutto così bello, ci ho creduto, ci lavorato, tappandomi naso occhi e bocca. Sembrava bello, anzi lo era.

Lo era, si. Poi arriva lui a rompere le palle, rompere ogni equilibrio. Poi, come se non bastassero, compaiono loro a dissotterrare dubbi mai sopiti.

Siamo come siamo, siamo come vogliamo essere in realtà.

Siamo inermi e deboli come sabbia umida ..... basta poco a disperderci.
ae81241a-ff33-46d0-b349-67a0e3db1f03
« immagine » Rileggo vecchi post, altrui post, e mi rattristo. Sorrido e mi rattristo, ricordo e mi sento in colpa. Hanno scritto belle cose di me, un altro me, quando le ho fatte star bene, così come hanno scritto cose orribili, quando le ho deluse, le ho fatte soffrire. Altra vita, tempi pa...
Post
27/09/2017 17:22:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.