Se vivi un amore.

14 febbraio 2017 ore 10:02 segnala


Vivere la vita, significa inseguire i propri sogni. Avere il coraggio di tentare, di osare. Significa buttarsi senza paura. Vivere la vita, significa viverla, non guardarla. Anche se ci saranno momenti, in cui ti farai così male da non riuscire a capire neanche cosa ti abbia travolto. Se vivi un amore, afferrane ogni attimo, ogni istante.
Stringilo, vivilo, respiralo, perché potrai non farlo più. Buttati, senza timore di soffrire. Buttati in questo amore. Avrai più da perdere se non lo farai, perché non lo avrai conosciuto. Se lo farai, non importa cosa accadrà, lo avrai vissuto con tutta te stessa e amando, in un modo o in un altro, gli avrai donato un sorriso e magari l'avrai pure reso felice. Anche se per poco e anche se per un solo istante. Anche se... beh, buttati.....
e4e51c63-daec-40ac-9e19-c03cba702544
« immagine » Vivere la vita, significa inseguire i propri sogni. Avere il coraggio di tentare, di osare. Significa buttarsi senza paura. Vivere la vita, significa viverla, non guardarla. Anche se ci saranno momenti, in cui ti farai così male da non riuscire a capire neanche cosa ti abbia travolto...
Post
14/02/2017 10:02:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Un solo minuto........

13 febbraio 2017 ore 10:20 segnala


Ce l'hai presente un minuto?
Ce l'hai presente quei sessanta secondi in una stazione, e due innamorati che si baciano l'ultimo minuto, e quel minuto se lo fanno bastare, e in quel minuto c'è tutto, c'è una giornata intera.
Ce l'hai presente quando il treno parte e le mani che si stringono mollano la presa, fino a strapparsi le ossa.
Ce l'hai presente quel minuto che lo vedi allontanarsi, e non sai quando lo amerai ancora. E ti rimane un nodo in gola, e ti rimane già il rancore che in quel minuto passato, potevi amarlo di più.
806ce82c-9941-492f-8060-e13907cb4d60
« immagine » Ce l'hai presente un minuto? Ce l'hai presente quei sessanta secondi in una stazione, e due innamorati che si baciano l'ultimo minuto, e quel minuto se lo fanno bastare, e in quel minuto c'è tutto, c'è una giornata intera. Ce l'hai presente quando il treno parte e le mani che si stri...
Post
13/02/2017 10:20:26
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Da dove siamo partiti........

10 febbraio 2017 ore 08:51 segnala


Da dove siamo partiti? Da un misterioso "ciao". Senza sapere nulla di noi, eccetto che avevamo bisogno l'uno dell'altra, senza sapere cosa sarebbe successo. È stato un lento avvicinarsi a questo silenzioso addio. E mi ritrovo col tuo pensiero che scivola su questa penna, per riempire il vuoto di un foglio bianco. Ma nulla a colmare il vuoto di questo cuore. Solo ricordi restano, di tutto ciò che c'era in mezzo a quel "ciao" e questo "addio". Tutto perso in uno sguardo, uno sguardo che non si volterà più indietro.
f5a62e19-e802-42f3-bdf3-fb3c5417de67
« immagine » Da dove siamo partiti? Da un misterioso "ciao". Senza sapere nulla di noi, eccetto che avevamo bisogno l'uno dell'altra, senza sapere cosa sarebbe successo. È stato un lento avvicinarsi a questo silenzioso addio. E mi ritrovo col tuo pensiero che scivola su questa penna, per riempire...
Post
10/02/2017 08:51:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Amo le persone che..........

08 febbraio 2017 ore 14:18 segnala


Amo le persone quando sono sincere, perché non temono di dire ciò che pensano, perché sono vere e non si nascondono dietro le parole, perché mostrano ciò che sono... sempre.
Amo le persone semplici, perché amano le cose semplici della vita e in esse si emozionano riuscendo a loro volta ad emozionare, le amo perché nella loro semplicità mostra la loro grandezza, perché in questa semplicità vi è la loro unicità.
Amo le persone che sanno chiedere scusa, perché significa che tengono alle persone che amano più dello stupido orgoglio.
Amo le persone coerenti, perché in ogni loro azione vi sarà il riflesso di ciò che sentono... delle loro emozioni.
Amo chi sa stupire, perché a loro volta sono in grado di stupirsi, perché amano la vita.
Amo le persone che sono in grado di viaggiare col cuore, quelle che in questo cuore custodiscono un raggio di sole... che mostrerà la luce della bellezza della loro anima, le ombre delle loro debolezze, la dolcezza del loro amore.
Le amo perché sono libere di sognare e di vivere la vita come fosse un bellissimo sogno... tutto da realizzare.
Perché sono libere dalle catene dell'ipocrisia e della falsità.
Amo chi sa lottare, ma che sa anche quando è il momento di lasciare andare, non perché si è arreso, ma perché ha la consapevolezza di capire.
Le amo perché sono rare, come fiori che sbocciano una sola volta nella vita... e quando le trovi devi tenertele strette.
4ce21b49-a12a-4fef-b3d0-070b02df5f71
« immagine » Amo le persone quando sono sincere, perché non temono di dire ciò che pensano, perché sono vere e non si nascondono dietro le parole, perché mostrano ciò che sono... sempre. Amo le persone semplici, perché amano le cose semplici della vita e in esse si emozionano riuscendo a loro vol...
Post
08/02/2017 14:18:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    7

Io voglio Te.....

06 febbraio 2017 ore 19:39 segnala


Indaffarati, noi, nella vita di tutti i giorni, immersi nel lavoro, fonte primordiale su cui tutto ruota, noi compresi. E c'è ne stiamo qui, ad aspettare che qualcosa cambi, ad aspettare che qualcosa possa accadere, a volte, un messaggio, una telefonata, una risposta, anche la più piccola delle cose, nell'attesa prende forma, contenuto, valore. Il silenzio... logora, distrugge, soffoca, inquieta l'anima. Ma il silenzio... è anche mistero, fascino, e se chiudiamo gli occhi e proviamo ad ascoltare... quel silenzio è dentro ognuno di noi.
Io sono qui, vicino a te, tanto vicino che potresti riuscire a toccarmi, senti... mi stai già sfiorando... con il tuo respiro, è un emozione che toglie il fiato per chiunque si avvicini a quel silenzio. Perché dentro quel silenzio ci siamo "noi". Io sono dentro te... adesso che ti parlo, adesso che la tua sete è appagata, voglio poterti dire che sono di nuovo qui... a respirarti. Oggi leggo i tuoi più intimi pensieri, i tuoi messaggi... e mi accorgo... che hai sentito la mia assenza... mi hai cercata; se prima speravo tu lo facessi, adesso qualcosa mi dice che lo avresti fatto.
Sapevo che avrei trovato qualcosa di me in te... Io voglio te,...

...ma senza inganni, senza invadenza, voglio te... senza paure... sento in cuor mio che se solo arrivassimo a sfiorarci potremmo perderci. Non so se dovrei rinunciare a te, non so se ciò che sento dentro sia giusto o sbagliato, poco importa, tutto ciò che so, è che sei un piacevole pensiero, un piacevole star bene. Forse le tue mani mi hanno cercata, forse nella notte, un pensiero lo hai rivolto a me, forse, tra i tuoi silenzi ci sono stata e forse ci sono ancora. Mentre leggi tra le righe so che mi stai già desiderando. Prendi un po' di spazio per te, un po' di buono e sano egoismo non potrà certo che farti stare meglio. E adesso, Pausa!
822c020d-9915-4bff-b1d2-49ef13b68674
« immagine » Indaffarati, noi, nella vita di tutti i giorni, immersi nel lavoro, fonte primordiale su cui tutto ruota, noi compresi. E c'è ne stiamo qui, ad aspettare che qualcosa cambi, ad aspettare che qualcosa possa accadere, a volte, un messaggio, una telefonata, una risposta, anche la più pi...
Post
06/02/2017 19:39:45
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Sembravi tu, ma.........

03 febbraio 2017 ore 19:35 segnala


Oggi ho visto una persona che ho scambiato per te; questo è bastato per farmi fermare il cuore e vibrare l'anima. Avevo e ho bisogno di indicazioni per andare avanti e ho ricordato quando tu per me rappresentavi tutto ciò che era giusto e bello.
So di non averti seguito fino in fondo, so che quel tempo non tornerà più, so che è stato meglio che sia andata così ma tu sei e sarai sempre una persona straordinaria che mi ha dato tantissimo, e sarai sempre parte di me.
Fa molto male vedere quanto siamo lontani adesso, ma so che tutto quello che mi hai dato non ci permetterà mai di esserlo fino in fondo....
a763dfe2-a830-4e7d-9ced-dbd67f6598d5
« immagine » Oggi ho visto una persona che ho scambiato per te; questo è bastato per farmi fermare il cuore e vibrare l'anima. Avevo e ho bisogno di indicazioni per andare avanti e ho ricordato quando tu per me rappresentavi tutto ciò che era giusto e bello. So di non averti seguito fino in fond...
Post
03/02/2017 19:35:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    7
  • commenti
    comment
    Comment

Alla ricerca di me!

28 gennaio 2017 ore 15:45 segnala


Chi sono? Da dove vengo? Qual è il mio posto nel mondo? Le domande che affliggono gli esseri umani sono infinite e simili tra loro, legate da un filo invisibile ma indissolubile. Tutti ci affanniamo per cercare quello che gli altri hanno e che noi non avremo mai, ci logoriamo dall'interno per cercare di conquistare quella felicità tanto anelata e viviamo come nomadi alla continua ricerca di noi stessi. Ma cosa significa felicità? Cosa significa cercare un nostro posto nel mondo? Il nostro mondo è un luogo familiare, un luogo dove poter essere se stessi, dove potersi sentire a casa, amati e protetti. La felicità è una sensazione strana ma splendida a cui ancora nessuno è riuscito a dare veramente una spiegazione. Perché quando stai volando alto c'è sempre una misteriosa forza che ti tira giù nel più profondo degli abissi? Perché dopo il sole c'è sempre una tormenta pronta a scatenarsi in modo feroce? La vita è un mistero e ancor più misteriose sono tutte le situazioni che l'accompagnano. Cosa resta da fare se siamo un piccolo puntino nel firmamento di fronte all'immenso universo della vita? Vivere. Vivere il nostro oggi, il nostro presente, scoprire noi stessi, correggere i ....nostri errori...

perché oggi possiamo essere chi desideriamo senza lasciarci tormentare dal dolore del passato e dall'incertezza del futuro. Chi sono io? Sono quella ragazza dolce e sensibile o quella ragazza egoista e vendicativa? Sono il burattino o il burattinaio? Sono il lupo o l'agnello? Sono quella che aiuta gli altri o quella che cerca di affondarli? Sono una, sono tutte o sono nessuna? Sono quella ragazza che prova rancore verso il mondo? Sono quella ragazza che cerca l'amore incondizionato? Tutti abbiamo bisogno di capire chi saremo e dove andremo ma in primis chi siamo e da dove veniamo.

Ho sempre concordato sulla frase "dove c'è amore si trova la mia casa" e allora perché non mi sento a casa? Perché non mi sento amata? Quel che so è che sono una vittima, vittima della solitudine ma soprattutto di una società che anziché salvarti dal naufragio ti lascia sprofondare senza pietà alcuna.

Dov'è quella mano tesa pronta a salvarmi? Forse sono solo io quella che può curare le mie ferite? Morire per rinascere, distruggere per ritornare a costruire. Morire cadendo dall'alto della propria decadenza, morire nel fondo della propria oppressione, morire mangiando nulla fino a diventare nulla o morire vittima di un'altra vittima. Morire, rinascere e ritornare a vivere. Lottare contro quella parte malata di sé e distruggerla per evitare di danneggiare se stessi e gli altri. Poiché odiare gli altri significa odiare l'altro riflesso di noi stessi così come amare gli altri significa amare il meglio di noi.
e672cb22-cfdc-47f9-b9e4-1b8ce95b204d
« immagine » Chi sono? Da dove vengo? Qual è il mio posto nel mondo? Le domande che affliggono gli esseri umani sono infinite e simili tra loro, legate da un filo invisibile ma indissolubile. Tutti ci affanniamo per cercare quello che gli altri hanno e che noi non avremo mai, ci logoriamo dall'in...
Post
28/01/2017 15:45:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6
  • commenti
    comment
    Comment
    4

Ferite, lasciate da delusioni...

25 gennaio 2017 ore 17:36 segnala


Sul volto di ogni persona c'è una storia che in pochi saranno in grado di leggere. Troppi finti sorrisi hanno coperto le sue lacrime. Troppi: "Sto bene" hanno reso muto il suo dolore. Tante emozioni sono scorse sulla sua pelle, sprofondando dentro ai pori di essa fino a modificarle l'anima. Sul volto di ogni persona c'è una storia che difficilmente verrà raccontata per intero ad un'altra persona, forse perché a volte evitiamo di raccontarla nuovamente anche a noi stessi.
Spesso le persone nascono e crescono fiduciose e comprensive verso le persone che incrociano nel loro cammino, ma poi quando assaggiano il dolore che causa l'aprire gli occhi di fronte alla verità; ecco che quella fiducia e comprensione nel prossimo comincia a svanire. Essa diviene sempre più debole e più preziosa da concedere. In ogni persona ci sono due mani, alcune hanno lavorato, amato, abbracciato e aiutato... Altre hanno applaudito fallimenti, picchiato e passato il tempo puntando le dita contro altre persone, magari uccidendole.
In ogni persona c'è un "Cuore", ma non tutti i cuori sono degni di essere chiamati tali. Il cuore è il più grande contenitore d'amore, di umiltà e di umanità e non tutti purtroppo conoscono questi valori. Esse incontreranno tanti tipi di persone: Alcune le ameranno in modo incondizionato e saranno ricambiate nello stesso modo. Altre le ameranno in altrettanto modo incondizionato per ricevere da esse solo delusione... Una delusione che lascerà loro profonde ferite. Saranno proprio queste ultime a modificarle per sempre dentro.
5289f53c-9b7f-4f83-9116-09f9da93eb92
« immagine » Sul volto di ogni persona c'è una storia che in pochi saranno in grado di leggere. Troppi finti sorrisi hanno coperto le sue lacrime. Troppi: "Sto bene" hanno reso muto il suo dolore. Tante emozioni sono scorse sulla sua pelle, sprofondando dentro ai pori di essa fino a modificarle l...
Post
25/01/2017 17:36:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment

Quando lui ti da per scontata..............

21 gennaio 2017 ore 20:07 segnala


All’inizio è tutto rose e fiori, amoruccio, tesoruccio, baci, coccole, regali, attenzioni e poi dove va a finire la passione? Tu lo cerchi in continuazione, fai di tutto per farti notare, sei dolce, carina, disponibile e lui neanche se ne accorge! Tanto ormai sei la sua ragazza e come tutti gli uomini ad un certo punto dà tutto per scontato. Ma così non va per niente bene e allora come intervenire, cosa fare per evitare che il nostro uomo o ragazzo ci ignori.

Spesso le coccole iniziali in una relazione finiscono molto presto e quella morbosità iniziale del corteggiamento si va man mano affievolendo e si ci ritrova a comportarsi come due perfetti estranei. Quando le relazioni durano nel tempo per molti anni, ci si abitua l’uno all’altro e spesso si dimentica che l’amore va coltivato altrimenti appassirà. Ma non disperate donne se il vostro uomo non vi considera più come prima non è perché non vi ama più, ma perché oramai vi considera sua e sa che sarete sempre li ad aspettarlo. Ora se il sentimento è forte dovete passare al contrattacco e cercare di stupirlo per attirare di nuovo la sua attenzione e il suo interesse verso di voi. Ecco alcune idee da cui potete prendere spunto:.

Un primo trucchetto è di giocare sempre con il telefono, chattare e rispondere al cellulare davanti a lui lo fa andare un po’ su tutte le furie. Infine specchiatevi anche in casa e fatevi vedere, fotografatevi davanti a lui, e non dimenticate ogni tanto di coccolarlo, ma non esagerate, dovete far rinascere in lui un forte desiderio di voi. Nell’intimità osate, con biancheria nuova e sexy e chiudete nell’armadio il vecchio pigiama di pile. Un paio di cenette a lume di candela con un bel pranzetto chic cucinato da voi, una bella bottiglia di vino e un po’ di movimento sexy, lo faranno cadere ai vostri piedi. Se poi dopo tutto questo continua ad ignorarvi, allora è semplice, non vi ama più, riprendete coscienza di voi stesse, lasciatelo andare e ricordate che quando si chiude una porta si apre un portone.
849bfc14-25a5-423a-9dad-c785097d48cc
« immagine » All’inizio è tutto rose e fiori, amoruccio, tesoruccio, baci, coccole, regali, attenzioni e poi dove va a finire la passione? Tu lo cerchi in continuazione, fai di tutto per farti notare, sei dolce, carina, disponibile e lui neanche se ne accorge! Tanto ormai sei la sua ragazza e com...
Post
21/01/2017 20:07:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    7

Per amore s’intende anche sacrificio?

19 gennaio 2017 ore 19:32 segnala


Per dare un amore sano ognuno deve prima di tutto amare e rispettare se stesso, perché se non ci si ama non si può pretendere che siano gli altri a farlo. Questa è una regola che vale in assoluto ma che è essenziale in un rapporto d’amore.
Il sentimento che nasce da una scarsa accettazione di sé è un sentimento malato, condizionato da richieste, pretese, aspettative. L’amore invece non conosce pretese, inutili pietismi, sottomissioni, ma l’accettazione della personalità e delle carenze di ciascuno dei due.
Spesso si crede di amare profondamente un altro perché si è inclini a sacrificarsi per lui. Ma il sacrificio non è necessario in amore, tra persone libere, perché ognuno dei due vuol rispettare la personalità dell’altro. Quando ci viene chiesto di rinunciare ai nostri sogni, alle aspirazioni, alla libertà personale, dobbiamo convincerci che non stiamo ricevendo amore ma stiamo nutrendo le insicurezze di un’altra persona.
Sacrificarsi è giusto solo quando è veramente necessario e disinteressato, non può servire per attirare amore e ancor meno è sano se avviene per incapacità a ribellarsi e a far valere le proprie ragioni.
5944df05-6854-4906-952e-50763a18b5b2
« immagine » Per dare un amore sano ognuno deve prima di tutto amare e rispettare se stesso, perché se non ci si ama non si può pretendere che siano gli altri a farlo. Questa è una regola che vale in assoluto ma che è essenziale in un rapporto d’amore. Il sentimento che nasce da una scarsa accett...
Post
19/01/2017 19:32:09
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4
  • commenti
    comment
    Comment
    3