Dar da mangiare agli affamati

07 dicembre 2017 ore 12:31 segnala
Un vecchio amico mi raccontava stasera dell'usanza a casa di suo nonno, di far sedere a tavola chiunque passasse da loro all'ora del pranzo o perfino dopo, rimettendosi a cucinare, usanza di cui anche io sono stato partecipe. Un paio di anni prima di morire il nonno gli raccontò il perché.
Da piccolo aveva sofferto la fame, di quella nera. Un giorno la mamma lo mandò a chiedere qualcosa da mangiare a un suo parente, che se la passava bene. Il nonno del mio amico, ragazzino, andò a bussare alla porta del parente. Giunse proprio nel bel mezzo del pranzo. Una tavola imbandita di ciba e colma di profumi che stuzzicavano il suo già vasto appetito. Destinato a rimanere insaziato perché il parente lo allontanò in malo modo e senza dargli nulla.
Decise quel giorno che chiunque fosse passato per casa sua non sarebbe andato via senza aver mangiato.
E così ha fatto fino al suo ultimo giorno.
627ed6e3-7257-4b53-bfdc-047abb097da0
Un vecchio amico mi raccontava stasera dell'usanza a casa di suo nonno, di far sedere a tavola chiunque passasse da loro all'ora del pranzo o perfino dopo, rimettendosi a cucinare, usanza di cui anche io sono stato partecipe. Un paio di anni prima di morire il nonno gli raccontò il perché. Da...
Post
07/12/2017 12:31:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. Occhiridenti73 12 luglio 2018 ore 17:36
    Anche mia nonna materna faceva così: chiunque giungesse inatteso all'ora di pranzo o cena doveva mangiare con la famiglia; nessuno andava via senza lo stomaco ed il cuore sazi.
    Una regola d'amore che osservo sperando di renderla orgogliosa di me, ovunque ella sia.
  2. barrylindon73 12 luglio 2018 ore 19:08
    Bellissimo.
    Sono certo che tua nonna sia orgogliosa di te. Non solo per l'osservanza di questa tradizione.

    Grazie per la visita.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.