La piuma

02 ottobre 2017 ore 14:28 segnala
La leggerezza della piuma,
amerei avere.
Che non si interroga
sulle ragioni del viaggio
ma semplicemente va.
Che si affida fiduciosa al vento
e lasci che la porti
su e giù,
in un viale alberato,
sul naso di un bambino,
sulla spuma del mare.
Che non conta i minuti,
le stagioni e i temporali
ma che se ne sta
come un sorriso sghembo
sullo sfondo azzurro del cielo.
E viaggia, vola, guarda il mondo.

50d29b8a-40d7-499e-88fb-8f3d1ad2aad9
La leggerezza della piuma, amerei avere. Che non si interroga sulle ragioni del viaggio ma semplicemente va. Che si affida fiduciosa al vento e lasci che la porti su e giù, in un viale alberato, sul naso di un bambino, sulla spuma del mare. Che non conta i minuti, le stagioni e i temporali ma che...
Post
02/10/2017 14:28:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3

Commenti

  1. ombra.dargento 02 ottobre 2017 ore 20:02
    chissà a chi è appartenuta? me lo chiedo sempre quando vedo una piuma poggiata a terra o cullata dal vento... a un uccellino, a un principe del cielo, a chi conosce la vastità del mare, a una creatura della notte... o al soffice sogno di un bimba.

    un caro saluto :-)
  2. barrylindon73 02 ottobre 2017 ore 20:09
    Bella domanda e bellissime possibili risposte.
    Ricambio il saluto caramente.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.