Me

29 novembre 2016 ore 13:31 segnala
Mi sto vagando dentro.
Come Ulisse,
come Teseo.
Come me
in cerca di me.

15053069-e210-4359-94a5-54f9eb0e0786
Mi sto vagando dentro. Come Ulisse, come Teseo. Come me in cerca di me. « immagine »
Post
29/11/2016 13:31:53
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Commenti

  1. Njlo 29 novembre 2016 ore 20:56
    Per decenni Ulisse vagò ovunque prima di baciare la sua "petrosa Itaca". Ci vuole pazienza, ci vuole speranza unita alla forza di continuare. Le strade, soprattutto quelle dentro di noi, possono sembrarci un labirinto, ma possiamo farcela, vedere alla fine una luce che ci chiama e poi esplode nel momento in cui riusciamo ad afferrarla.
  2. barrylindon73 29 novembre 2016 ore 22:08
    Conoscere me stesso è una missione che ho da sempre. Anche scrivere è una nave per andare (progetto un laboratorio di scrittura per aiutare le persone a "scoprirsi"). Effettivamente in certe momenti pare un labirinto nel quale è difficile districarsi: un moltiplicarsi di strade, possibilità, significati.
    Molto bella l'immagine della luce che ci chiama e poi esplode, quando la afferriamo.
    Grazie.
  3. Njlo 30 novembre 2016 ore 09:24
    Magnifico progetto!
  4. barrylindon73 30 novembre 2016 ore 13:15
    Ti ringrazio. In mezzo a tutti i dubbi ( lo strutturerò bene, sarò capace, interesserà a qualcuno?), è un incoraggiamento che fa bene al cuore.
  5. Njlo 30 novembre 2016 ore 14:55
    Alle tre domande tra parentesi posso rispondere, per quel poco che ti conosco, certo che sì.
  6. barrylindon73 30 novembre 2016 ore 19:05
    Grazie di cuore.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.