Ed io......

01 gennaio 2017 ore 20:26 segnala
....che mi lascio alle spalle un altro anno...
un altro esame superato e si va avanti
a tratti mi sono sentita impotente, ma ho avuto la forza di capire che c è sempre una linea di confine dove nulla si può più, ma l empatia quella resta e ti porti dentro le sensazioni, quando ti chiedi se dai il massimo arriva quella "lettera"che con un grazie ti sprona ad andare avanti dicendoti "si puoi farcela anke stavolta, in fondo è facile beffare la morte".....la guardi..... sorridi e vai avanti sperando di non rivederla (stop al momento depressivo)
e già quest anno ho scalato una montagna, composta da successi, esperienza ma una gran fetta del merito và alle persone che involontariamente mi hanno dato quella spinta per andare avanti, anche se ho avuto momenti di sconforto ho intravisto sempre l arcobaleno
Quest anno mi propongo di andare sempre più avanti, non ci sono mai dei limiti...tutto è possibile basta volerlo , ed io voglio voglio voglio
voglio imparare sempre di più (lavoro)
voglio fare la differenza
voglio poter dire "ho trovato me stessa"
Buon Anno a me.....e .... Bea datti da fare era solo una montagna c è una catena montuosa che ti aspetta
(cit)


08a3a7a5-955d-4385-8bb1-e0bd6bdb12c6
....che mi lascio alle spalle un altro anno... un altro esame superato e si va avanti a tratti mi sono sentita impotente, ma ho avuto la forza di capire che c è sempre una linea di confine dove nulla si può più, ma l empatia quella resta e ti porti dentro le sensazioni, quando ti chiedi se dai il...
Post
01/01/2017 20:26:04
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Commenti

  1. AllegroRagazzo.Morto 20 aprile 2017 ore 13:00
    @Beautiful2x
    Probabilmente non ci si ferma mai anche se a volte sembra di esserlo, apparentemenete andare implica affrontare tutto il resto, spesso, fortunatamente, ciò che incrocia codesto cammino può essere superato anche senza l'aiuto di qualcuno, a volte questo aiuto serve se lo si vuole...

    Altre volte invece procedere è paradossalmente come restar fermi indipendentemente da ciò che innanzi a codesto procedere vi sia. Questo perché l'idea di non andare, al verificarsi di determinate situazioni e/o condizioni, resta comunque in noi.

    Personalemente non caratterizzo più quest'azione... restare o andare (mi) porta comunque in nessun luogo. Sono grato a chi a volte mi faccia presente la propria disponibilità o supporto ma finisco sempre col restare o andare indipendentemente da coloro che vorrebbero/potrebbero essermi d'aiuto...

    Indubbio dire che ammiro costoro sempre pronti a dare una mano... anche e soprattutto verso coloro che (come me) una mano non la meritano.
  2. Beautiful2x 20 aprile 2017 ore 20:36
    @AllegroRagazzo.Morto spero di averti taggato bene non capisco molto i blog, cmq..... grazie del tuo pensiero
    Da quello che scrivi sembri una persona che aspetta gli eventi, io al contrario li faccio accadere, ma vedi a volte si tocca il fondo e in quei momenti non che mi aspetto aiuto dal prossimo ma arriva sempre un qualcosa che mi sprona a rialzarmi, potrei farcela da sola,forse ci metterei più tempo ma cmq non è un aiuto cercato, capita e basta.....a volte le cose accadono......buona serata :-))
  3. AllegroRagazzo.Morto 20 aprile 2017 ore 20:41
    @AllegroRagazzo.Morto
    non so se attendere in fondo sia possibile e per quanto si possa andare giù prima o poi con adeguato tempo se ne può uscire... dovrei aver fatto esperienza o almeno aver imparato dagli errori piccli e grandi ma se così favvero fosse l'errore mancherebbe come di esso lo stesso concetto...

    a volte per non commettere gli stessi errori non potendosi comunque fermare... evito e anche se evitare non è altro che uno schema o un muro comunque qualcosa di non perfettamente giusto... a volte i muri sono l'unica cosa che ci sorreggano ed è anche vero che alle volte i muri possono anche cadere...

    buona serata anche a te :)
  4. Beautiful2x 20 aprile 2017 ore 20:49
    @AllegroRagazzo.Morto Credo che i nostri punti di vista siano agli antipodi
    Ogni nostra scelta ci porta su una determinata strada , quindi se è uno schema lo abbiamo fatto noi,alzare un muro è solo pura illusione, l essere umano ha bisogno di comunicare,quindi meglio che il muro si sgretoli,ma.....forse..... ci vorrà un pò un pò di tempo, chi lo ha costruito un motivo lo avrà avuto
  5. AllegroRagazzo.Morto 20 aprile 2017 ore 20:51
    @ Beautiful2x

    vero... è solo che il tempo... non va spesso d'accordo con le intenzioni...
  6. Beautiful2x 20 aprile 2017 ore 20:56
    @AllegroRagazzo.Morto L intenzione è un pensiero, e come tale partorito dalla mente e la mente...."MENTE" ci vorrebbe più cuore e meno mente
  7. AllegroRagazzo.Morto 20 aprile 2017 ore 21:04
    @Beautiful2x

    la mente prova a controllorare ciò che io cuore non prova nemmeno a fare,,, per questo ci si trova sempre un pò alla deriva e un pò smarriti. Per limitare o provarci almeno la mente razionalizza ma non sempre può esser fatto e per evitare (ancora questa azione) provo a ad immaginare un cuore sordo.

    Non funziona come dovrebbe... perché le intenzioni sono perfette, il resto non lo è... ma questo e' d'uopo...

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.