Ora

23 marzo 2018 ore 12:33 segnala
Non parlo del tempo perso a guardare indietro, né dell'inciampo, né del come io mi sia incamminata, di come non mi sia arrestata per molto tempo senza arrivare, né di come mi sia fermata e, ad un certo punto, mi sia vista. Parlo di come sia rimasta di tre quarti, tra due tempi che sono due mondi ed io che mi sono fatta doppia per sopperire allo sminuirmi e al dimezzarmi. Io, che di somma vivo, sono stata sottrazione, ché degli spazi m'era rimasto solo il senso dell'angusto e di tutti i sogni, il tetto spiovente sopra la testa. Ora, è tempo nuovo.

Mariella Buscemi (dal web)

eefa77e7-eb71-4379-884c-87a619322227
Non parlo del tempo perso a guardare indietro, né dell'inciampo, né del come io mi sia incamminata, di come non mi sia arrestata per molto tempo senza arrivare, né di come mi sia fermata e, ad un certo punto, mi sia vista. Parlo di come sia rimasta di tre quarti, tra due tempi che sono due mondi ed...
Post
23/03/2018 12:33:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    6

Commenti

  1. OpzioneA 14 novembre 2018 ore 10:37
    la vita è sottrazione e divisione ma anche addizione. Qualche volta per taluni, diventa addirittura moltiplicazione!
  2. Beautiful2x 14 novembre 2018 ore 17:53
    @OpzioneA Anche una moltiplicazione potrebbe essere un nuovo tempo :)
  3. OpzioneA 14 novembre 2018 ore 17:55
    tutti noi siamo in attesa, aperti verso un futuro migliore. sempre.

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.