5

24 marzo 2019 ore 20:02 segnala
Succede che tante volte, nel bel mezzo di una partita di carte in cui stai clamorosamente perdendo e lo sai già in partenza, qualcuno ti strizza l'occhio e ti fa capire che forse vale la pena provarci prima di buttare tutti a ramengo.
Possono essere libri, animali, canzoni o semplicemente persone.
Sono di quelle che credono che esista l'amicizia tra uomo e donna, mi è stato detto che è solo perché non sono attratta fisicamente da quella determinata persona, ma non penso sia giusto. Anche perché, volente o nolente, vado più volentieri a letto con uno intelligente piuttosto che bello, ma sono fortunatamente a posto sia sul fronte intelligenza che su quello della bellezza in fatto di amore.
Esiste l'amicizia tra uomo e donna quando stai una giornata con una persona e ti sembra essere passato un secondo. Esiste l'amicizia tra uomo e donna quando riesci irrimediabilmente a parlare di culi e di pacchi senza gelosie o invidie. Esiste l'amicizia tra uomo e donna quando, davanti ad un banalissimo caffè, la mattina, ti trovi a parlare di cose che non permetti mai nemmeno di affiorare alla tua mente. Esiste l'amicizia quando, nonostante sia tu un pezzo di marmo e lui l'esatto opposto, sa quando e come stringerti in un abbraccio. Nè troppo, né troppo poco. Esiste quando, dal nulla, ti pianta un morso sul coppino e tu gli molli uno sberlone sul ginocchio. Lo è quando smezzi il pranzo, quando gli offri un morso del tuo panino e lui un sorso del suo prosecco. Quando ordini una rossa, ma appena arriva la sua bionda si inventa di far cambio e lo assecondi.

Chissà se mai mi leggerai. Ti voglio bene.

Sei incredibilmente pieno di risorse, sei brillante. Non me ne frega un cazzo se dovessero mettermi in guardia su di te. So i tuoi mostri, li ho conosciuti anche io, ma sono tanto felice che abbiano perso la partita contro di te. Avrei voluto abbracciarti tanto, ma per come sono fatta io e per quello che mi hai detto tu, mi sono limitata a chiedertene solo uno di più. Tu non credi nell'amicizia, a me non interessa. Chiamala come la vuoi chiamare, ma come è successo a me, pure io voglio stare nell'angolo a consigliarti la mossa giusta, per lo meno per portare a termine la tua stracazzo di partita.


E comunque, ti piacciono i culi molli.
62de36b7-6600-469e-ad67-9da0d463f403
Succede che tante volte, nel bel mezzo di una partita di carte in cui stai clamorosamente perdendo e lo sai già in partenza, qualcuno ti strizza l'occhio e ti fa capire che forse vale la pena provarci prima di buttare tutti a ramengo. Possono essere libri, animali, canzoni o semplicemente persone....
Post
24/03/2019 20:02:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.