INUTILE ATTESA....

21 maggio 2017 ore 16:55 segnala

Isolato
disperso
fuori
dal branco
Vivo
una vita
non mia
Ascolto
voci
suoni
parole
che
non capisco più
Intensa
percepisco
la voglia
di qualcosa
Qualcosa
d’antico
di scontato
d’insultato
ormai
isolato
inusato
L’Amore
intero
il sentire
pieno
Illuso
attendo
E come sempre
non sarà...

FLUSSO VERBALE....

06 maggio 2017 ore 21:05 segnala

Senza quasi me ne renda conto
le dita scorrono sulla tastiera
in modo autonomo
indipendenti dalla mia volontà
Comincia sempre cosi
un inconscio avanzare
di parole, frasi, pensieri
che sgorgano coma da sorgente
e fluiscono via
seguendo un loro percorso
che spesso non è il mio
Avanzano
prima irruente e veloci
per poi via via placarsi
in un flusso coerente
dettato dal profondo desiderio
di essere intellegibili
e non mistero agli occhi
di chi le scorrerà
di chi forse vorrà comprendere
cosa si nasconde
dietro le parole di colui
che le ha scritte
smuovendole e sradicandole
dal loro sicuro rifugio interiore

Cassazione: addio all’assegno di mantenimento della moglie

30 aprile 2017 ore 17:46 segnala

Ai giudici piace sempre meno l’idea un mantenimento della donna giovane e ancora abile al lavoro. Così le aule dei tribunali sono sempre meno propense all’accordare assegni di mantenimento generosi.

Una recente sentenza della Cassazione (sent. n. 11870/2015.) afferma che la donna giovane, in grado di lavorare e, quindi, di reperire con la propria attività quel reddito necessario a mantenere lo stesso tenore di vita di cui godeva durante il matrimonio, non ha diritto ad alcun mantenimento. E ciò anche se, durante l’unione, svolgeva mansioni di casalinga. Insomma, ciascuno dei due ex coniugi deve badare a sé stesso e non c’è modo di obbligare l’uomo a mantenere la donna se quest’ultima ha le risorse fisiche e mentali per guadagnare. A tal fine, anche un’attività saltuaria potrebbe rilevare come motivo per chiedere la revisione delle condizioni di mantenimento e azzerare l’assegno.
La Corte rigetta la domanda di mantenimento della donna, una casalinga, per non aver questa fornito alcuna prova dell’oggettiva impossibilità di procurarsi mezzi adeguati per conseguire un tenore di vita analogo a quello mantenuto in costanza di matrimonio. In altre parole, l’importanza del principio affermato in sentenza è quello secondo cui la dimostrazione della “difficoltà economica” e della “impossibilità a procurarsi un reddito” spetta alla donna. L’assegno, insomma, non diventa più una misura automatica, che scatta per il solo fatto della separazione tra i due coniugi.

In passato gran parte degli assegni di mantenimento sono stati accordati a semplice richiesta: il giudice ha accordato in automatico il mantenimento, quasi si trattasse di una misura assistenziale perpetua, una sorta di assicurazione sulla vita. Sembra invece consolidarsi il principio per cui, se il richiedente (di norma la donna) non offre una valida giustificazione economica, con una prova rigorosa, della sua incapacità a procurarsi un reddito, perde ogni diritto. E non c’è modo di integrare la prova in appello.
8320e60e-6a62-47e9-b2d9-d34dae2aaaa5
« immagine » Ai giudici piace sempre meno l’idea un mantenimento della donna giovane e ancora abile al lavoro. Così le aule dei tribunali sono sempre meno propense all’accordare assegni di mantenimento generosi. Una recente sentenza della Cassazione (sent. n. 11870/2015.) afferma che la donna gio...
Post
30/04/2017 17:46:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

----curiosita----

29 aprile 2017 ore 18:44 segnala
L'orgasmo di un maiale dura 30 minuti (Oh cazzo !!!). Uno scarafaggio vive fino a nove giorni senza la sua testa prima di morire di fame... (Brrr... ma
io sto ancora pensando al maiale). Il maschio di mantide non riesce ad avere rapporti con la sua testa attaccata al corpo.
La femmina da il via ai preliminari tagliandogliela di netto (Amore, sono tornatoooo. AHHH).
La pulce può saltare fino a 350 volte la dimensione del proprio corpo. Sarebbe come per un umano saltare quanto un campo da calcio (30 minuti. Maiale fortunato.
Riuscite ad immaginarlo?).
Il pesce gatto ha circa 27000 papille gustative (Cosa ci sarebbe di così gustoso nel fondo di un ruscello?).
Alcuni Leoni si accoppiano oltre 50 volte al giorno (Ma vuoi mettere il maiale? Qualità oltre la quantità).
Le farfalle assaggiano con le loro zampe (Questo era importante da sapere...).
Gli elefanti sono gli unici animali che non possono saltare (Quello sarebbe veramente interessante).
L'urina del gatto è fluorescente sottoposta a luce nera (Mi chiedo quanto abbiano pagato quelli che hanno scoperto sta cosa...).
L'occhio di uno struzzo è più grande del suo cervello (Ne conosco alcuni così). Le stelle di mare non hanno cervello (E ne conosco altri così.…) Gli orsi
polari sono mancini (Parlo di boxe.).
Uomini e delfini sono gli unici che fanno sesso per piacere (E i maiali? I delfini sanno dei maiali?).
Ora che avete sorriso almeno una volta, buona serata' e portate rispetto al maiale!!!

COME UN GUERRIERO...

03 aprile 2017 ore 22:27 segnala

Chi scrive

è come un guerriero:

l’ispirazione

il suo cavallo;

l’anima

la sua armatura;

la penna

la sua spada;

un foglio

il suo campo.
Come un guerriero

sfida i rivali,

così chi scrive lotta

contro le pause.

Un guerriero combatte

per il suo signore;

chi scrive lo fa

per la sua Musa.

Un guerriero raggiunge

la gloria quando

gli vengono

tributati onori;

chi scrive ottiene

lo scopo quando,

leggendo le righe

che ha composto,

avverte il frastuono

del suo cuore....
31437a18-d270-49a5-b853-f81bf177ce99
« immagine » Chi scrive è come un guerriero: l’ispirazione il suo cavallo; l’anima la sua armatura; la penna la sua spada; un foglio il suo campo. Come un guerriero sfida i rivali, così chi scrive lotta contro le pause. Un guerriero combatte per il suo signore; chi scrive lo fa pe...
Post
03/04/2017 22:27:18
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment

Aprile..

01 aprile 2017 ore 23:35 segnala

Il verde risplende su tutta la campagna
Si stende dal piano alla montagna
E la rugiada tutto nutre e bagna
L'uomo tiene la sua donna per la mano
Con l'altra gli dona un tulipano
Pare un cuore che si schiude piano piano
L'albero di giuda, come un bacio stupisce
Prima che tutta questa meraviglia finisce
Speriam che questo sogno non ci tradisce
Il giovane merlo spicca il primo volo
Va alla scoperta di un mondo nuovo
Nascosto tra le fronde canta l'usignolo
Ogni creatura, in cerca esce dal covo
L'entusiasmo è la forza della gioventù
Goditela appieno, non tornerà mai più
Con tenacia rispondi ad ogni sbaglio
Per affrontare la vita ci vuole coraggio..
4f250ef5-991e-4660-9856-d7d81a7af67f
« immagine » Il verde risplende su tutta la campagna Si stende dal piano alla montagna E la rugiada tutto nutre e bagna L'uomo tiene la sua donna per la mano Con l'altra gli dona un tulipano Pare un cuore che si schiude piano piano L'albero di giuda, come un bacio stupisce Prima che tutta questa m...
Post
01/04/2017 23:35:44
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

PULSAZIONI...

26 marzo 2017 ore 13:51 segnala


Sento vibrare
tremare
un muscolo
da tempo
sopito
Sarà
la primavera
la mia stagione
l’inizio
di nuova vita
O forse
un battito
regolare
un ritornare
a cose
attimi
dimenticati
Resto
in silenzio
e mi ascolto
Ed il suono
che viene
da dentro
di nuovo
mi emoziona..
3589c8d9-8bcf-4c76-ad8c-61b256db78a6
« immagine » Sento vibrare tremare un muscolo da tempo sopito Sarà la primavera la mia stagione l’inizio di nuova vita O forse un battito regolare un ritornare a cose attimi dimenticati Resto in silenzio e mi ascolto Ed il suono che viene da dentro di nuovo mi emoziona..
Post
26/03/2017 13:51:12
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Musica naturale....

25 marzo 2017 ore 23:20 segnala

stanotte
ho musica
naturale
piove
e canta
il cielo
melodie
rilassanti
ascolto
e si
malinconia
ma leggera
sottile
come queste
mille gocce
d'acqua
c59c74dd-c239-4e29-98be-d21e3b2a2d6e
« immagine » stanotte ho musica naturale piove e canta il cielo melodie rilassanti ascolto e si malinconia ma leggera sottile come queste mille gocce d'acqua
Post
25/03/2017 23:20:57
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Barzelletta-anche in Paradiso juventini barano...

22 marzo 2017 ore 20:29 segnala
Un giocatore della Juve
ed uno del Napoli muoiono lo stesso giorno. Una
volta in Paradiso vengono ascoltati da san Pietro:
Mi dispiace ragazzi, siete due
brave persone, ma con tutto quello che succcede sulla terra, guerre, epidemie, incidenti, stanno morendo troppe persone e qui in Paradiso siamo stati costretti a tenere i posti contati per categorie: in pratica c‘è un posto solo per i giocatori.
O uno o l‘altro".

Allora lo juventino propone:
"Perché non ci facciamo una sfida a calcio? Uno contro uno senza portiere!"

E il giocatore napoletano:
"Ma che sono scemo? Voi avete
sempre barato, io non me la sento!"

Interviene allora san Pietro, punto
nell‘orgoglio:
"Guarda che qui in paradiso non
si fanno favoritismi. Vincerà il
migliore. Arbitrerò io stesso l‘incontro"

Cosi i due giocano la partita ed
il giocatore della Juve vince
per 1-0. Il giocatore napoletano corre minaccioso da san Pietro che vedendolo si mette subito sulla difensiva:

Che altro vuoi? Hai perso, voi
napoletani non sapete perdere, magari pensi che pure in Paradiso la Juve compri le partite?

E il giocatore napoletano:
" Io non penso niente, però mi
devi spiegare come si fa ad annullarmi due gol per fuorigioco se sto giocando da solo!!!".

ALTER EGO...

17 marzo 2017 ore 00:15 segnala

C’è altro in me
oltre questo volto
segnato dal tempo
e solcato di rughe
Aldilà di questo corpo
ormai rassegnato
al decadimento ed alla fine
c’è un’anima di bambino
candida come la neve
piena ancora di vita
di desideri e d’amore
alla continua ricerca
di qualcosa che non c’è
di qualcosa che forse
non troverà mai
Il vero me stesso
sprecato nel tempo
mai realizzato ed ormai
sfuggito al controllo
L’altro me stesso
che forse neppure io
ho mai conosciuto davvero...
00233ad6-daba-49c6-ab24-04c3485e14eb
« immagine » C’è altro in me oltre questo volto segnato dal tempo e solcato di rughe Aldilà di questo corpo ormai rassegnato al decadimento ed alla fine c’è un’anima di bambino candida come la neve piena ancora di vita di desideri e d’amore alla continua ricerca di qualcosa che non c’è di qualcosa...
Post
17/03/2017 00:15:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment