neve....

11 gennaio 2017 ore 00:38 segnala

Nevica ancora,

il cielo scrolla il suo inverno.

Scendono piccole briciole bianche,

morbidi fiocchi leggeri sparpagliati,

velocissimi si rincorrono nell'aria gelida,

si posano sulle strade sulle cose sui pensieri.

I crocicchi e le case dormono ancora,

lo sguardo straripa, va oltre il respiro tiepido

che disegna origami sul vetro ghiacciato.

C'e' silenzio fuori e dentro,

smuove il torpore il miagolio di un gatto

intrappolato tra gli sbuffi di fumo sul tetto.

Le nuvole gravide di pioggia e neve

si attorcigliano e grondano sui rami storpiati dal gelo,

svuotano i nidi bagnati e penduli dei salici.

Mi rannicchio in questo silenzio,

al di là delle cose ti penso, al di là delle parole ti sento,

sei nell'aria, nelle tasche, tra i capelli,

nei passi, negli occhi.

Mi avvinghi e riscaldi,

mi avvolgi come una sciarpa di lana sul collo.

Ti sento
2b7eb115-2eae-4e78-b766-6ba367073af8
« immagine » Nevica ancora, il cielo scrolla il suo inverno. Scendono piccole briciole bianche, morbidi fiocchi leggeri sparpagliati, velocissimi si rincorrono nell'aria gelida, si posano sulle strade sulle cose sui pensieri. I crocicchi e le case dormono ancora, lo sguardo straripa, va olt...
Post
11/01/2017 00:38:00
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Ecco perchè sono diventato Bubbista....

06 gennaio 2017 ore 21:14 segnala
Alla tv ho guardato una trasmissione dove un rappresentante del Dalai-lama affermava che per ottenere la pace interiore dobbiamo sempre finire ciò che abbiamo iniziato....ed a questa condizione potremo beneficiare di gioia e calma interiore.
Ho fatto il giro di casa per trovare le cose che avevo cominciato, senza terminarle.
E.....ho finito.... un bottiglia di Pigato d'Albenga, una bottiglia di Barolo, una bottiglia di Chianti.....una votiglia di bodka .....na botilia di drapa.....un pondo d dwisky......1 di rom blanco....tu nn imajina com me tento majificamente bene ades......
Cazo da oggi son bubbista convinto. :drunk :drunk

Nebbia.....

31 dicembre 2016 ore 01:56 segnala
Stamattina una nebbia
Invade cielo e terra,
umida in me s'insinua
quasi perfidamente.
Tutto ricopre il grigio :
nasconde quelle case,
quegli alberi,ogni cosa.
Eppure un invisibile,
color di rosa spazia
leggero e impalpabile:
ecco,questi pensieri
quel color grigio ignorano
e spinti da una mano
potente e misteriosa
con me lontano volano
nel mondo colorato
di sogni che accompagnano
spesso la vita mia
da allor quand'ero
giovane...
e7e2fecc-cd1b-4fc0-a30f-41fdedfed2e6
Stamattina una nebbia Invade cielo e terra, umida in me s'insinua quasi perfidamente. Tutto ricopre il grigio : nasconde quelle case, quegli alberi,ogni cosa. Eppure un invisibile, color di rosa spazia leggero e impalpabile: ecco,questi pensieri quel color grigio ignorano e spinti da una...
Post
31/12/2016 01:56:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    1

NATALE E POI...

24 dicembre 2016 ore 11:18 segnala

Natale alle porte,eppure già qua,con le candele ed il freddo che fa.
Natale è un gran vecchio che guarda pensoso,
un bimbo che ammira il regalo gioioso,la gente che corre,
le luci per strada
uno zingaro che a mano protesa chiede la carità..
Un organo a canne rompe intanto il silenzio
e canta il suo assolo nel profumo d'incenso
ci prende per mano,ci trasporta nel tempo
e strappa una lacrima in tanta felicità...
Tu che mi leggi,
pensa a tanta bontà che fiorisce nel mondo,
un solo giorno e poi va,
pensa a qualcuno che ti sfiora leggero
che muore lontano alla luce di un marmoreo cero..
Suvvia non distrarti,ritorna alla festa,
ti faccio gli auguri,se vuoi falli a me
Natale è uno solo e fra un po' finirà,
avanzi nei piatti,cartacce per terra,
lo sguardo in silenzio che chiede perchè,
io forse ho capito ma ora tocca anche a te...
E mando gli auguri per tutti coloro che non ho conosciuto,
auguri ai miei cari,agli affetti,
ai difettie poi perchè no,auguri anche a me!

Questo è razzismo....

21 dicembre 2016 ore 14:34 segnala
Kyenge: “I mercatini di Natale sono un’offesa per le altre religioni, andrebbero vietati”
Ma scusate noi dobbiamo rinunciare alle Nostre tradizioni mentre chi arriva legalmente o meno impone le sue e se osi obiettare sei razzista .... razzismo è non accettare la cultura di chi sta facendo sacrifici per dare a te un futuro migliore . Rispetta se vuoi essere rispettato . Comunque Onorevole Kyenge sbaglio o Lei era illegale sul suolo Italiano ? Lei ora è milionaria devolvere per aiutare chi è sul suolo Italiano ? Ah dimenticavo siamo solo Noi Popolo a dover " sacrificarci " . Perché oramai la Legge si è piegata al volere delle multinazionali di avere schiavi ... da fiero Popolo dell' Impero Romano a rimessivi e frustrati ...
4db6f7f4-a935-40c3-a5d6-41c636d822fa
Kyenge: “I mercatini di Natale sono un’offesa per le altre religioni, andrebbero vietati” Ma scusate noi dobbiamo rinunciare alle Nostre tradizioni mentre chi arriva legalmente o meno impone le sue e se osi obiettare sei razzista .... razzismo è non accettare la cultura di chi sta facendo sacrifici...
Post
21/12/2016 14:34:06
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
  • commenti
    comment
    Comment
    3

Fatto o misfatto....?

12 dicembre 2016 ore 16:26 segnala
Buongiorno
L'allarme è scattato nelle prime ore del mattino, grazie alla segnalazione di un comune cittadino che ha notato strani movimenti nei pressi di una stalla.
Arrivati sul posto, gli agenti di polizia accompagnati da assistenti sociali, in precarie condizioni igieniche e tra gli escrementi di una mucca e di un asino, si sono trovati di fronte un neonato avvolto in uno scialle e depositato su una mangiatoia con vicino una bambina la quale dichiarava di essere la madre, tale Maria di Nazareth, appena quattordicenne.
Al tentativo della polizia e degli operatori sociali di far salire ragazza e bambino sui mezzi di soccorso, un uomo, successivamente identificato come Giuseppe di Nazareth, falegname precario, asseriva di essere il padre adottivo del bimbo, spalleggiato da alcuni pastori e da tre stranieri opponeva resistenza. Tutti i presenti sono stati identificati, mentre Giuseppe ed i tre stranieri risultati sprovvisti di documenti e di permessi di soggiorno, sono stati fermati. Il Ministero dell'Interno e la Guardia di Finanza stanno indagando per scoprire il Paese di provenienza dei tre clandestini, nulla esclude che possano essere spacciatori internazionali, dato che erano in possesso di un ingente quantitativo d'oro e di sostanze sconosciute. Nel corso del primo interrogatorio, i tre si sono dichiarati diplomatici ed agire in nome di Dio, per cui non si escludono legami con Al-Qaeda o
l' ISIS.Si prevedono indagini lunghe e difficili.
Un breve comunicato stampa dei servizi sociali, diffuso nella mattinata, si limita a rilevare che il presunto padre adottivo del neonato è un adulto di mezza età, mentre la presunta madre è adolescente. Gli inquirenti si sono messi in contatto con le autorità di Nazareth per scoprire quale sia il rapporto tra i due e se esistono a carico dell’uomo precedenti denunce per adescamento di minore o pedofilia. Nel frattempo Maria è stata ricoverata presso l'ospedale di Betlemme e sottoposta a visite sia cliniche che psichiatriche, dato che dopo aver dichiarato di aver avuto un figlio, afferma di essere ancora vergine. Il fatto poi che sul posto siano state rinvenute sostanze sconosciute non migliora certo il quadro. Pochi minuti fa' si è sparsa la voce che anche i pastori presenti nella stalla potrebbero essere consumatori abituali di droghe. Pare, infatti, che affermino di essere stati costretti da un uomo con una lunga veste bianca e due ali sulla schiena, a seguire una cometa per recarsi nella stalla.
Il commissario della sezione antidroga ha così commentato: "Gli effetti delle sostanze stupefacenti a volte sono imprevedibili, ma questa è senz'altro la cosa più assurda che abbia mai sentito"
142b10e4-29a5-4023-b257-ed32bed8af93
Buongiorno L'allarme è scattato nelle prime ore del mattino, grazie alla segnalazione di un comune cittadino che ha notato strani movimenti nei pressi di una stalla. Arrivati sul posto, gli agenti di polizia accompagnati da assistenti sociali, in precarie condizioni igieniche e tra gli escrementi...
Post
12/12/2016 16:26:58
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

L'auto-rottamazione di Renzi....

05 dicembre 2016 ore 20:48 segnala

Alla fine il rottamatore s'è dunque auto-rottamato. Nulla obbligava Matteo Renzi ad affrontare il referendum che ieri ne ha decretato la cocente sconfitta e l'obbligo di lasciare Palazzo Chigi. Lo ha voluto nel suo slancio riformista, certo. Ma lo ha voluto anche per un temperamento che lo spinge comunque alla sfida, e all'esagerazione. Quando, più di due anni fa, lanciò il guanto del rinnovamento di un terzo della Costituzione, era ancora "Mister 40 per cento", la valanga di voti che gli avevano regalato le elezioni europee. Roba mai vista. Esito strepitoso ascrivibile soprattutto alla sua energia, alla sua sfacciata disinvoltura, alla sua leadership che sapeva cogliere la voglia di sanzionare gli occupanti dei Palazzi del potere. Ma un biennio è bastato per terremotare quell'immagine di invincibilità, del resto già fortemente incrinata dalle recenti amministrative. Primo stop al leader che voleva rottamare l'élite e che viene punito anche per essere diventato a sua volta élite, legato ai poteri forti.

Certo, gli italiani hanno votato sulla Magna Charta. Ma non è stata la sostanza della riforma a decretare la sconfitta di quella che il premier ha trasformato in battaglia campale per "la madre di tutte le riforme". Sbagliando (fino al punto che egli stesso lo riconobbe come "un errore"), ha voluto subito personalizzare la consultazione, trasformarla in un referendum sulla sua persona e sulla sua politica, ancora prima che lo facessero i suoi numerosi avversari. E c'era in più l'illusione del Nazareno, cioè di una solida alleanza con Berlusconi, che invece si è sfilato quando ha preso atto che non avrebbe ottenuto quello che pretendeva anche per sé stesso, per le sue aziende, e per i suoi guai giudiziari.Ma non è stato l'unico sbaglio. La lista dei passi falsi ¨è copiosa. Un testo pasticciato, l'incomprensibile scelta di non dare la possibilità agli elettori di scegliersi i nuovi senatori affidandone il compito alle assemblee regionali (il maggior veicolo della corruzione), un ruolo e poteri poco chiari della nuova Camera in un sistema che si pretendeva comunque unicamerale. Soprattutto, Renzi ha sbagliato pensando che il Paese considerasse (come lui ritiene) la riforma prioritaria, mentre i problemi considerati urgenti dagli italiani sono la mancata ripresa economica, la disoccupazione, l'immigrazione. Inoltre ha continuato a ricambiare l'ostilità di una minoranza del PD, invece di cercare un'intesa, a partire dall'immediato cambiamento della legge elettorale.

Un gomitolo di situazioni che hanno determinato il gran rifiuto sia della riforma costituzionale sia, forse soprattutto, dei mille giorni della politica renziana. L'ex sindaco di Firenze non esce del tutto di scena, anzi. C'è infatti il paradosso di una sorta di renzismo senza Renzi. Dovrebbe rimanere segretario del PD che garantisce l'ossatura dell'attuale maggioranza parlamentare, dunque in qualche modo indispensabile se il capo dello Stato, Mattarella, non accetterà l'ipotesi di un ricorso anticipato e immediato alle urne: sia perché va varata l'importante legge di stabilità attesa da Bruxelles sia perché oggi un voto si terrebbe con due sistemi diversi, uno per il Senato e un altro per la Camera dei deputati. Insomma, un rompicapo, complicato dal fatto che tutti respingono l'ipotesi di un governo tecnico di transizione (alla Monti). Con quali conseguenze sulla Borsa, sullo spread, sulle banche si vedrà.

Impossibile dire se per Renzi sia un "addio" definitivo (come auguratogli da Grillo subito dopo l'annuncio dei risultati), oppure un arrivederci. In fondo può considerare "tutto suo" il 40 per cento di chi gli ha dato ragione, mentre sull'altro fronte vince un 60 per cento di coalizione che va spacchettato fra diverse forze politiche. Un conto è la maggioranza referendaria, altra questione un maggioranza politico-partitica, che con tutta evidenza non esiste.
c7107d3e-2e93-45ca-b510-2748c4c0dc98
« immagine » Alla fine il rottamatore s'è dunque auto-rottamato. Nulla obbligava Matteo Renzi ad affrontare il referendum che ieri ne ha decretato la cocente sconfitta e l'obbligo di lasciare Palazzo Chigi. Lo ha voluto nel suo slancio riformista, certo. Ma lo ha voluto anche per un temperamento c...
Post
05/12/2016 20:48:48
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    2

Come installare il programma "Amore".

22 novembre 2016 ore 10:08 segnala

Supporto Tecnico: Sì, buongiorno! Come posso aiutarla?

Cliente: Salve! Dunque, dopo varie considerazioni, ho deciso di installare Amore. Può guidarmi nel processo?

Supporto Tecnico: Certo che posso aiutarla. È pronto ad iniziare?

Cliente: Beh, non sono molto esperto, ma penso di essere pronto. Cosa faccio per prima cosa?

Supporto Tecnico: Il primo passo che deve fare è aprire il suo Cuore. Ha localizzato il suo Cuore?

Cliente: Sì, ma in questo momento sono aperti molti altri programmi. Va bene installare Amore mentre essi sono attivi?

Supporto Tecnico: Quali programmi sono in funzione?

Cliente: Vediamo, ho: Ferite del Passato, Bassa Autostima, Rancore e Risentimento attualmente in funzione.

Supporto Tecnico: Non c'è problema, Amore cancellerà gradualmente Ferite del Passato dal suo sistema operativo. Potrebbe rimanere nella memoria permanente, ma non interferirà più con gli altri programmi. Amore col tempo sovrascriverà Bassa Autostima con un proprio modello chiamato Elevata Autostima. Tuttavia lei deve chiudere completamente Rancore e Risentimento.Questi programmi impediscono la corretta installazione di Amore. Riesce a chiuderli?

Cliente: Non so come fare a chiuderli. Può spiegarmelo lei?

Supporto Tecnico: Con piacere. Vada al menù avvio e richiami Perdono. Lo faccia ripetutamente, fino a quando Rancore e Risentimento saranno cancellati completamente Cliente: Ok, fatto! Amore ha iniziato ad auto installarsi. E' normale?

Supporto Tecnico: Sì, ma ricordi che lei ha solo il programma base. Deve cominciare a connettersi con altri Cuori per poterlo aggiornare.

Cliente: Oops! Ho già un messaggio di errore. Dice "Errore - Il programma non funziona sui componenti interni".
Che devo fare?

Supporto Tecnico: Non si preoccupi. Significa che il programma Amore è predisposto per funzionare sui Cuori Esterni, ma non ha ancora girato sul suo Cuore. In termini non tecnici vuol dire, semplicemente, che lei deve Amare se stesso prima di poter Amare gli altri.

Cliente: Allora cosa dovrei fare?

Supporto Tecnico: Apra il menu Auto Accettazione; poi clicchi sui seguenti files: Perdonati; Comprendi il Tuo Valore; e Riconosci i Tuoi Limiti.

Cliente: Ok, fatto.

Supporto Tecnico: Adesso li copi nella cartella "Il Mio Cuore". Il sistema sovrascriverà tutti i file conflittuali e comincerà a riparare i programmi difettosi. Inoltre, deve anche cancellare Voce Auto-critica da tutte le cartelle, poi svuotare il Cestino per assicurarsi che sia eliminata definitivamente e che non torni mai più.

Cliente: Ce l'ho fatta.
Hey! Il Mio Cuore si sta riempiendo di nuovi files. Sul mio schermo è comparso Sorriso, Pace e Soddisfazione si stanno autocopiando su Il Mio Cuore.
E' normale? Supporto Tecnico: A volte. Per altri ci vuole un po', ma alla fine tutto si sistema al momento opportuno. Quindi Amore è installato e funzionante.
Ancora una cosa, prima di riagganciare: Amore è Gratuito. Lo distribuisca liberamente, insieme alle sue estensioni, a tutti quelli che incontra. Essi a loro volta lo condivideranno con altri, e a lei ritorneranno altre fantastiche estensioni...

Cliente: Lo farò senz’altro. Grazie per l’aiuto!
a4129da0-b145-4648-925d-297bc6a17e1a
« immagine » Supporto Tecnico: Sì, buongiorno! Come posso aiutarla? Cliente: Salve! Dunque, dopo varie considerazioni, ho deciso di installare Amore. Può guidarmi nel processo? Supporto Tecnico: Certo che posso aiutarla. È pronto ad iniziare? Cliente: Beh, non sono molto esperto, ma penso di e...
Post
22/11/2016 10:08:29
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

QUELLE PAROLE CHE NON TI HO DETTO....

14 novembre 2016 ore 22:16 segnala
Ti ho vista camminare nei viali umidi di un autunno
che lacrimava foglie ubriache del colore di vino
e correre con salti ballerini sopra il manto
di una neve nuova di un vecchio inverno

Ti ho vista imitare con i tuoi colori i fiori
ed accogliere ad occhi chiusi la carezza
della prima aria calda di primavera
E quando hai sorriso ancora al mare
come se volessi farti riconsegnare
le fantasie di un'altra estate

Ti ho vista nei miei sogni smemorati
in tutte quelle canzoni un po' stonate
Ti ho vista ancora
dentro tutte quelle frasi incerte
che la mia timida penna non ha scritto
Ti vedo e ti vedrò sempre ...
in quelle parole d'amore che non ti ho detto.

Notte...

12 novembre 2016 ore 22:10 segnala
Buona notte a chi è insonne
per un dolore d'amore che lo tormenta
e a chi aspetta che un nuovo amore
la sorprenda.

Buona notte a chi sogna
che un tormento si trasforma
in nuovo sentimento.

Buona notte a chi domani
plasmerà il suo destino
con l'opera delle sue mani.

E buona notte a mezzo mondo
sperando che l'altra metà
sia sempre meno moribondo...
509ce836-4fcf-47ce-951d-a7139600c4e9
Buona notte a chi è insonne per un dolore d'amore che lo tormenta e a chi aspetta che un nuovo amore la sorprenda. Buona notte a chi sogna che un tormento si trasforma in nuovo sentimento. Buona notte a chi domani plasmerà il suo destino con l'opera delle sue mani. E buona notte a mezzo...
Post
12/11/2016 22:10:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment