riflettiamo sul vero significato

31 marzo 2010 ore 10:04 segnala
Un uomo in croce
Ero uscito di casa per saziarmi di sole!
Trovai un uomo nello strazio della crocifissione.
Mi fermai e gli dissi:
"Permetti che io ti aiuti a staccarti dalla croce?"
Ma lui rispose: "Lasciami dove sono;
lascia i chiodi nelle mie mani e nei miei piedi,
le spine intorno al mio capo e la lancia nel mio cuore.
Io dalla croce non scendo
fino a quando i miei fratelli restano crocifissi;
io dalla croce non scendo
fino a quando non si uniranno tutti gli uomini della terra.
Gli dissi allora:" Cosa vuoi che io faccia per te? "
Mi rispose:" Va per il mondo e dì
a coloro che incontrerai
che c'è un uomo inchiodato sulla croce!

Alla vigilia di questa tanto attesa pasqua che significato ha per te?

amici:atto finale!

30 marzo 2010 ore 11:48 segnala
Ieri si e’ concluso l’atto finale della nona edizione di amici :win  il piu’ popolare dei programmi di maria de filippi:ehy ,con la vittoria della cantante emma alla vigilia gia’ un po’ si sapeva ma la concorrenza degli altri 3 cantanti era abbastanza combattuta:clap ,ma alla fine l’ha spunata lei:clap ,una delle piu’ belle voci che io abbia sentito nelle ultime edizioni di questo programma dove viene premiato veramente il talento e la bravura e fanno emergere nuovi giovani che s’inseriscono sia nel mondo della danza che della musica ed  in un periodo molto particolare per i giovani e’ molto importante la presenza di questi cosi detti “talent show”che a differenza dei “reality show”sono tutta un'altra cosa voi cosa ne pensate?

Vi faccio ascoltare una delle canzoni tratte dall’album appena uscito della vincitrice emma “meravigliosa” ed e’ gia balzato in vetta alle classifica di vendita dischi!

e' bene riflettere su questo pensiero

29 marzo 2010 ore 09:35 segnala
Queste riflessini trovate per caso via web mi hanno fatto molto pensare,specialemte a ridosso della santa pasqua,spero abbiate 5 minuti del vostro prezioso tempo per leggere tutto e trarre le vostre conclusioni

“Noi chi siamo per noi e chi siamo per gli altri,proviamo un po’ a riconoscerci per vedere dove ci siamo cacciati e a scoprire il ruolo ed il nostro comportamento,proviamo ad esaminare una qualsiasi circostanza della nostra vita,al centro una situazione qualsiasi,un povero cristo vittima dell’ingiustizia della solitudine e del tradimento e dell’indifferenza e noi essere un pilato un pietro un barabba lo stesso giuda,proviamo ad immagginarci:potrebbe succedere che pilato non si lava le mani ma trova il coraggio di compromettersi,che pietro si lasci scappare:”si lo conosco e’ un mio amico!”,che barabba si offra di morire al posto di un innocente e che giuda dia un bacio vero di affetto,proviamo ad immedesiamrci in gesu’ che ci limita a ricordarci che la violenza genera altra violenza,che vive la sfida dell’amore e che per affermare la propria forza sceglie la strada della debolezza e della non violenza,di essere quel gesu’ che viene processato,ci sono delle accuse contro di lui che lo classificano come bestemmiatore ed impostore ed anche delinquente e malfattore,lui aveva una fedina penale che chiunque persona un po’ onesta si vergognerebbe,e spesso anche noi giudichiamo gli altri non per quello che sono ma come abbiamo interesse che siano.Chi siamo?Domandiamocelo,chi siamo noi? E chi siamo per gli altri?”

e' bene ricordarle!!!

27 marzo 2010 ore 10:37 segnala
Siccome molte donne hanno preso sempre di piu’ la mania di corteggiare gli uomini questo video fa proprio apposta per loro.:lol

Finiamo la settimana un po’ in allegria dopo una settimana stressante :drunk  e piena d’impegni:hop ,beccatevi questo video della trasmissione mia preferita che quando la guardo cado in trance :sbong  e non trans:urlo

Auguro a tutti un felice e sereno weekend :staff e grazie a tutti sempre per la vostra assidua presenza nel mio blog:grazie

sulla mia strada

26 marzo 2010 ore 08:58 segnala
C’e’ chi mi vuole  un po’ santo :occhioni  e un po’ criminale w:-)  

C’e’ chi mi vuole un po’ angelo 0:-)  ed un po’ diavolo :devilfurbo

C’e’ chi mi vuole che sia me stesso :dito3  e chi pensa che sia troppo me stesso :prrr

C’e’ chi mi vuole un po’ piu’ forte :hop  e chi crede che sia troppo debole :cry

C’e’ chi mi vuole gia’ sconfitto :drunk  e chi che abbia vinto gia la battaglia :win

C’e’ chi mi vuole piu’ sereno :wow  e chi un poco meno :nono

C’e’ chi vuole le mie scuse :inchino  perche’ come sono lo ha offeso :bacato

C’e’ chi mi vuole perfetto :love  e piu’ maledetto :esaurito

Ma io sono vivo abbastanza:punk …per di qua comunque vada

Sempre sulla mia strada:punk ,sempre fiero di me stesso!

Per tutti coloro che ci vogliono come vorrebbero ma siccome non guardano oltre il proprio naso non s’accorgono che siamo semplicmente noi stessi.:spam

Di un po’ te come ti vogliono?:cosaaa

Di un po’ te come ti vuoi?:ehy

11494293
C’e’ chi mi vuole  un po’ santo :occhioni  e un po’ criminale w:-)   C’e’ chi mi vuole un po’ angelo 0:-)  ed un po’ diavolo :devilfurbo C’e’ chi mi vuole che sia me stesso :dito3  e chi pensa che sia troppo me stesso :prrr C’e’ chi mi vuole un...
Post
26/03/2010 08:58:59
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

un posto nel mondo

24 marzo 2010 ore 10:34 segnala
In ogni cosa ho voglia di arrivare

sino alla sostanza

Nel lavoro,cercando la mia strada

Nel tumulto del cuore.

Sino all’essenza dei giorni passati

Sino alla loro ragione,sino ai motivi

Sino alle radici,sino al midollo

Eternamente aggrappandomi al filo dei destini

Degli avvenimenti:sentire,amere,vivere

Pensare ed effettuare nuove scoperte

Voglio lasciarmi andare

voglio di piu’ per me stesso

Voglio buttarmi per cadere verso l’alto.

Gocce di attesa percorrono la mia anima

Scivolano sulla superficie delle mie decisioni

Tutto in questo istante mi appartiene

La luce mi accarezza

Delicata la via mi osserva

lasciandomi contemplare

Una goccia di sole attraversa i miei occhi

Ed io respiro il desiderio di esserci

di appartenere a questo mondo

mille pensieri percuotono la mia mente

in attesa di avere un “un posto nel mondo”.

questa primavera

22 marzo 2010 ore 10:18 segnala
Ed e’ di nuovo primavera un'altra stagione della nostra vita arriva in modo prepotente ed irruento dopo un inverno che con il freddo la neve ed il gelo ci ha messo a dura prova,arriva come ristoro lei la primavera a donarci giornate belle soleggiate dove il sole ci bacia dolcemente il viso e ci riscalda come quasi a coccolarci e la natura che si risveglia dopo un lungo letargo con eslposioni di colori e di fiori gli odori dolci dei fiori di giardino si fanno sentire,la primavera e’ la mia stagione preferita perche’ non fa ne caldo ne freddo anche se pultroppo con il cambiamento climatico ci stiamo abituando sempre di piu’ a passare dall’inverno all’estate da un giorno all’altro senza mezze stagioni,ricordo quando ero bambino e c’erano quelle belle giornate di primavera quando si correva verso i parchi a giocare e tutto in torno a noi i prati fioriti in festa,quando potevi giocare liberamente senza avere paura di niente e di nessuno,che nostalgia non poter piu’ tornare indietro e riviere le primavere piu’ belle della vita,fin da bambino il mio sogno e’ stato sempre quello di avere le ali e di volare specie in questo periodo di vedere il mondo dall’alto di essere liberi di andare dove si vuole senza nessuna paura di cullarmi nell’aria e fare le giravolte,ed anche oggi chiudo gli occhi e sento in me quel desiderio di volare,volare come loro verso mete nuove posti nuovi e con uno spirito d’avventura sempre pronto a far prevalerlo,volare sui mari sui monti sull’oceano dopo un lungo periodo passato al caldo in letargo,che bello sarebbe se il desiderio sperato da tutta una vita venisse realizzato,tanti sogni tante speranze nel mio cuore si sono chiuse in attesa di volare verso posti nuovi e nuove avventure,io mi cullo in questa primavera…questa canzone riecheggia nella mia mente e mi fa volare almeno nei ricordi e nelle speranze di chissa’ quale volo potrei mai prende.

e' primaveraaaaaaaa

20 marzo 2010 ore 10:16 segnala
 

 

Filastrocca di primavera:

 

più lungo è il giorno,
più dolce la sera.
Domani forse tra l'erbetta
spunterà qualche violetta:
Oh prima viola fresca e nuova
beato i l primo che ti trova,
il tuo profumo gli dirà,
la primavera è giunta,è qua.
Gli altri signori non lo sanno
e ancora in inverno si crederanno,
magari persone di riguardo,
ma il loro calendario va in ritardo.

 

Siccome domani inizia ufficialmente la primavera la cosidetta “stagione degli amori%-) ” dove tutti si risvegliano dal letargo invernale:-)))  ed iniziano a farsi sentire i propri bollenti spiriti:hehe ,quale buon occasione per farvi delle piccole raccomandazioni.:firulì

Buona stagione dell’amore a tutti e buona primavera:sniffa

Amatevi:ehy  amatevi:love1  amatevi:tvb (moltiplicatevi:coppia  moltiplicatevi:ehy  moltiplicatevi:pig ):lol

Buon weekend a tutti cari amici:staff

festa del papa'

19 marzo 2010 ore 09:46 segnala
A quelli che ci svegliano al mattino e a quelli che ci incoraggiano nei nostri cammini.
A quelli che vediamo poco e a quelli che vorrebbero esserci di più.
A quelli che un giorno si pentiranno di averci perso e a quelli che si aggrappano ad ogni nostro movimento.
A quelli che si commuovono e a quelli che ci regalano continue risate.
A quelli che ci insegnano a vivere e a quelli che ci lasciano sbagliare.
A quelli che ci regalano i loro ricordi e a quelli che ci raccontano sempre le solite cose.

A quelli che non ci sono mai stati e a quelli che ci hanno guardati nascere.
A quelli che inventano storie per noi e a quelli che sanno non essere eroi.
A quelli che torneranno e a quelli che ci sono sempre stati.
Auguri a tutti i papà, anche a quelli di cui custodiamo il profumo in un ricordo che si rinnova ogni istante.

Un augurio speciale per il mio papa’ che non versa in condizioni ottimali di salute,oggi non vorrei aggiungere altro questo e’ un argomento che mi tocca troppo da vicino per tante cose che ho chiuso nel mio cuore e portero’ con me per tutta la vita!

Auguri a tutti i papa’ grazie di esistere!

ogni tanto e' bene ricordarle!

17 marzo 2010 ore 09:41 segnala
Visto che tutti si lamentano allora vi propongo alcune delle regole per vivere meglio cosi’ ci rinfreschiamo un po’ tutti le idee:

-PRIMA REGOLA: Considera le fortune che hai. Una volta che ti sarai reso conto di quanto vali, tornerai a sorridere, vedrai risplendere il sole.

-SECONDA REGOLA: Ogni giorno fai più di quanto tu sia pagato per fare. Una volta appreso il segreto di rendere più di quanto ti sia richiesto, il successo sarà quasi raggiunto.

-TERZA REGOLA: Quando commetti un errore o la vita ti delude, non guardarti indietro troppo a lungo. Gli errori sono il modo in cui la vita ti può insegnare qualcosa.

-QUARTA REGOLA: Costruisci questo giorno sulle fondamenta di pensieri positivi. Non affliggerti per le imperfezioni che temi possano ostacolare i tuoi progressi.

-QUINTA REGOLA: Vivi questo giorno come se fosse l’ultimo. Ricordati che “domani” esiste solo nel calendario degli sciocchi Dimentica le sconfitte di ieri e ignora i problemi di domani.

-SESTA REGOLA: Non trascurare mai le piccole cose. Non risparmiare mai quello sforzo ulteriore, quei pochi minuti in più, quella dolce parola di lode o di ringraziamento, quella conferma di quanto tu possa fare meglio.

-SETTIMA REGOLA: Accogli ogni mattino con un sorriso. Guarda il nuovo giorno come un altro dono speciale del tuo Creatore, un’altra opportunità d’oro per finire ciò che non hai potuto completare ieri.

-OTTAVA REGOLA: Stabilisci degli obiettivi per la singola giornata: progetti non lunghi e difficili da realizzare, ma che ti portino, passo dopo passo, verso il successo finale.

-NONA REGOLA: Cerca il seme del bene in ogni avversità. Impadronisciti di questo principio e avrai con te un prezioso scudo per proteggerti quando dovrai attraversare le valli più oscure.

 

La decima regola scrivila tu e quale di queste ti senti piu’ tua?