Il Gran Pastore

01 luglio 2013 ore 16:12 segnala
Le nuvole hanno avuto la meglio alla fine,la pioggia leggera
estiva prevalsa
puo testimoniar chiunque l c'era
nessun inganno n traccia di farsa

milioni d'ombrelli han protestato
aprendosi in folle corteo
" non siamo devoti allo Stato
e chi autore d'un reo

per aver solamente bevuto
sfidando la Legge,
fra noi sar il benvenuto
assieme al Suo gregge

pascolando beati nel Chianti
ubriacheremo persino il Governo
trascinati da chi a tutti davanti
per condurci in una specie d'Inferno

per siffatta natura
abbian pregato volgendoci al cielo
verso di noi abbiate ogni tipo di cura
oh grandissimi dei,spazzate via l'afa ch simile al gelo!"

e come un perfetto balletto difronte a un pubblico osceno
si sono esibiti in frenetica danza
coprendo le braccia,le gambe e quel che resta del seno
con pudor,dalla pioggia che portava fragranza

lasciate la schiena,gomiti e ginocchia del dio Caruso
librarsi e bagnarsi sopra quel palco,il piu antico del mondo
sporco,perverso e confuso
ma pieno d'amore,laggi in fondo

che i suoi piedi caprini assieme alla coda
oscurino il sole,non l'umana mente
e chi dotato d'orecchie oda
oh comune gente:

con le corna gia fuori
in compagnia di un Sileno
riempir i piu aridi cuori
tramutando quel sangue in veleno

fra satiri,faune e riti antichi
tornate con vigore all'ultima moda,teste cinte d'edera e capi di rosso manto
scordatevi il passato oh figli miei!,non piu in mezzo ad ulivi o fichi
ma in tempi assai moderni udirete,la gola del pastore Car,intonare il lucifero canto!



pubbl. 14 giugno 2011 ore 01:35
scritta nell'autunno '01 Chianti,colline di Firenze
3f55deca-bccf-4b36-951b-508d345badb2
Le nuvole hanno avuto la meglio alla fine,la pioggia leggera estiva prevalsa puo testimoniar chiunque l c'era nessun inganno n traccia di farsa milioni d'ombrelli han protestato aprendosi in folle corteo " non siamo devoti allo Stato e chi autore d'un reo per aver solamente bevuto sfidando...
Post
01/07/2013 16:12:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.