A come Amore

31 maggio 2018 ore 10:06 segnala
Ma insomma,prima di parlare d'amore dovremmo stabilire una volta per tutte di cosa stiamo parlando. Non certo di una scienza esatta immutabile e granitica,ha le sue regole che poi ogni individuo rielabora e usa a seconda delle proprie capacità e convinzioni,una rielaborazione personale,una composizione che partendo dalle sette note di base si espande in infinite possibilità di interpretazioni. Per qualcuno è appiccicoso,noioso,sempre quello sempre uguale,la cosa peggiore che possa capitare e come contestarlo? Innanzi tutto bisognerebbe viverlo in prima persona poi lasciamo che decida come giudicarlo. Potrebbe essere un pensiero fisso,il primo al risveglio e l'ultimo prima di dormire,il solo che desideri presente nel marasma dei pensieri del vivere,il solo che ti riporta alla persona che vorresti con te quando mangi,quando ridi,quando soffri,difficile dire cosa sia esattamente. Non lo compri ne lo svendi,non lo baratti ne lo assicuri,lo vivi se ti prende.Io l'ho sempre desiderato lo ammetto e probabilmente l'ho avuto ma allora perchè me lo sono lasciato scivolare dalle mani? Per certo un valore irrinunciabile,come la salute capisci la sua reale importanza quando lo perdi,come la salute ti fa stare meglio quando è presente e reale eppure non c'è amore senza sofferenza,non c'è sangue senza dolore,non c'è rosa senza spine,mille e di più sono le parole per definirlo e mille e di più idiozie per viverlo ma un solo modo per dimostrarlo,solo amando dimostri l'amore,il resto sono illazioni,tentativi,esperimenti,tutte balle.
Senza ti ritrovi disperatamente solo,tutto appare freddo e distaccato,il fiore è appassito e aspetti solo il raggio di sole che lo riporti in vita. Non ha tempo ne spazio,ne forma ne aspetto,non ha nulla che si possa descrivere eppure ha tutto,hai voglia a trovare spiegazioni che non esistono. Io dico che è emozione alla stato puro,energia,magia,empatia,è trovare chi ti capisce senza dare troppe spiegazioni. A come amore,basta la parola e se tentiamo di capirlo nella sua essenza finiremmo solo col complicarci la vita."Amore ... non è altro che unimento spirituale de l’anima e de la cosa amata": così scriveva Dante e se lo scriveva lui cosa potremmo aggiungere noi piccoli umani? per certo non deve essere unilaterale (riduttivo e frustrante) ma condiviso e coltivato.Potrebbe anche essere la più dolce maladizione tra una solitudine e l'atra??????? MAHHHHHH
01511c4c-674d-4580-b414-b096802951d4
Ma insomma,prima di parlare d'amore dovremmo stabilire una volta per tutte di cosa stiamo parlando. Non certo di una scienza esatta immutabile e granitica,ha le sue regole che poi ogni individuo rielabora e usa a seconda delle proprie capacità e convinzioni,una rielaborazione personale,una...
Post
31/05/2018 10:06:38
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.