Il vecchio

23 maggio 2018 ore 22:55 segnala
Purtroppo non tutti gli anziani sono sex symbol come Sophia Loren o Sean Connery tanto per fare due nomi a caso,la realtà dei numeri è ben diversa e non per questioni statistiche.
Sono pochi gli "over 60" che possono permettersi una crociera e tanti,tantissimi che non possono permettersi neanche un we se non ospitati dai figli,parenti o amici.
E lo stato che fà? NULLA ovvio,gli anziani sono solo salvadanai ai quali chiedere soldi (regolarmente) e voti (saltuariamente) per il resto solo una seccatura della quale lo stato,la società e le istituzioni farebbero volentieri a meno.
Tranne in quei rari casi nei quali l'anziano gode di buona salute e una discreta agiatezza economica per il resto siamo allo sfacelo,peggio se poi oltre tutte le ristrettezze l'anziano ha anche un pessimo carattere,scorbutico,pretenzioso,saccente,un pessimo elemento insomma......in questi casi tutto sommato la solitudine non è più una difficolta ma una risorsa almeno per lui,evita attriti e conflitti anche familiari e non si venga a lamentare se è solo,in fondo l'ha voluto lui.
Certo la solitudine resta di per se una "brutta malattia" anche se chi ne soffre ha un pessimo carattere e sapere di essere un peso non è certo la medicina per una guarigione.
Per non parlare dei figli che devono (giustamente) andare in vacanza,lasciare l'anziano a casa da solo è moralmente difficile e materialmente pericoloso,meglio allora portarlo appresso come un bagaglio e magari farsele pagare se non tutte almeno una parte,alla faccia dell'altruismo.
Un carattere spigoloso rende tutto complicato per se stessi e per gli altri poi è oltremodo difficile cercare di trovare punti di vista comuni,l'anziano ha i suoi ritmi,i suoi tempi,le sue esigenze,le sua abitudini alle quali non rinuncerebbe per nulla al mondo.
Penso con tristezza e pena a quegli anziani che dopo una vita di sacrifici si trovano abbandonati dai tutti,dai figli,da tutti quelli che ostinamente contunua a chiamare cari senza nemmeno rendersi conto che sono cari solo quando necessita a loro,solo quando sanno di poter raggirare con fcilità l'anziano e ottenere il massimo col minimo sforzo,quanti ce ne sono che alla luce della loro fragilità ne approfittano? cosa di più vigliacco di approfittare della solitudine di un anziano? chi li chiama Furbi,io preferirei chiamarli vermi quelli che se ne approfittano e non parlo solo dei familiari e dei parenti in generale ma anche di quelle strutture che operano e prosperano nel nome dell' "assistenza"per poi venire a scoprire che in molte di queste vengono lasciati comunque soli in stato di semiabbandono e qua mi fermo pur facendo pagare rette non certo sostenibili ai più.
Stiamo pur sempre parlando di un uomo e gli dobbiamo rispetto in quanto tale al di la e al di sopra di tutto.
Un uomo emarginato dai giovani e dagli adulti operosi,un uomo con la vita sociale ridotta al minimo sindacale senza più sogni e speranze se non quella di affrontare serenamente l'ultimo tratto per poi togliere il disturbo.
Oltretutto l'anziano non essendo "operativo" ha molto tempo libero e questo che di per se è un vantaggio per lui diventa la classina arma a doppio taglio finendo a suo svantaggio, i giovani invece dovrebbero tenere conto della sua esperienza maturata sul campo e non considerarli una sorta di erba gramigna da estirpare ma più come erba medicinale.
Come non tenere conto della sua necessità quasi infantile di affetto e stima che il più delle volte non viene non dico soddisfatto ma nemmeno capito dai membri giovani della sua stessa famiglia.
Nella maggioranza dei casi ne i figli ne i nipoti sono in grado di venirgli incontro, come se parlasse una lingua a loro incomprensibile,ci si dimentica in fretta di quando ci portava al parco a giocare e ci comprava il gelato o ci teneva a cavallina sulle spalle.
Non ultimo teniamo presente che essere soli e abbandonati è la scorciatoia per i più prepotenti che possono approfittare dell'anziano con una faciltà disarmante.
E adesso tiriamo le somme anche se con approssimazione.
Più si è soli più si ha bisogno degli altri e gli altri non devono avere bisogno dei "vecchi" solo quando sono in bolletta.
24659f7f-b2b1-4a79-a31c-642e8cf2ae05
Purtroppo non tutti gli anziani sono sex symbol come Sophia Loren o Sean Connery tanto per fare due nomi a caso,la realtà dei numeri è ben diversa e non per questioni statistiche. Sono pochi gli "over 60" che possono permettersi una crociera e tanti,tantissimi che non possono permettersi neanche...
Post
23/05/2018 22:55:30
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.