Guardare ma non toccare

26 gennaio 2017 ore 22:08 segnala
Emma Krenzer una 19enne che ha subito violenza sessuale ha deciso di reagire al dolore e alla umiliazione patiti per colpa di un orrido criminale gridando al mondo la sua esperienza. Lo ha fatto però in maniera particolare attraverso un progetto fotografico che vuole rendere visibile l'impronta indelebile che certe carezze e contatti fisici hanno su di noi.











12eec67b-5aba-41dc-af4c-c050ef049cbe
Emma Krenzer una 19enne che ha subito violenza sessuale ha deciso di reagire al dolore e alla umiliazione patiti per colpa di un orrido criminale gridando al mondo la sua esperienza. Lo ha fatto però in maniera particolare attraverso un progetto fotografico che vuole rendere visibile l'impronta...
Post
26/01/2017 22:08:47
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    4

Commenti

  1. LUCANUDISTA.75 27 gennaio 2017 ore 09:56
    wow molto bello pura arte

Scrivi commento

Fai la login per commentare

Accedi al sito per lasciare un commento a questo post.