Grazie UMBERTO, Grazie 1000!

08 novembre 2016 ore 21:53 segnala


Grazie Umberto ! Grazie di tutto per la tua caparbia volontà di combattere il cancro anche quando gli altri non ti credevano
E sopratutto grazie per essere entrato in politica nel 2001 per eliminare il fumo dai locali pubblici.
Mi ricordo che entrare nei bar equivaleva a farsi 3 sigarette!!
Sicuramente con il divieto di fumare nei luoghi pubblici hai salvato la vita di molti gestori e delle persone che li gestiscono.

DALL'ARCHIVIO
di Repubblica.it
Approvato il
disegno di legge
antifumo


Il Consiglio dei ministri ha approvato il disegno di legge
studiato da Veronesi: ora il testo va alle Camere

Non si fuma più
nei luoghi chiusi
Dai sei iniziali, scendono a 3 i milioni di multa
per i "controllori" che non svolgono il loro lavoro


ROMA - "Bionde" addio. Sigarette, sigari e tabacchi vari saranno tenuti fuori dalla porta di uffici, ristoranti, scuole e in tutti i luoghi chiusi, anche se privati. Il Consiglio dei ministri ha approvato il disegno di legge messo a punto dal ministro della Sanità, Umberto Veronesi, che prevede nuovi divieti antifumo. Il testo, approvato dal consiglio con alcune modifiche rispetto alla bozza originaria, passa ora all'esame delle Camere.

Il provvedimento antifumo approvato a Palazzo Chigi ha subito comunque una modifica sul fronte multe, che divengono meno salate: gli "smoker-buster", gli acchiappa-fumatori, se non svolgeranno la propria funzione dovranno pagare un'ammenda cha andrà da 1 a 3 milioni, mentre nel progetto iniziale si era parlato di un importo molto più alto, fino a 6 milioni di lire.

Il testo, che passerà ora al vaglio della Camere, ha come obiettivo quello di introdurre il "divieto assoluto e generalizzato" di fumare in tutti gli ambienti chiusi, pubblici e privati, accessibili al pubblico. Il divieto si estende "anche a qualsiasi ambiente chiuso non accessibile al pubblico in cui si svolga attività lavorativa".

Dunque cicche spente in tutti i tipi di ufficio: dalle università alle scuole, agli studi medici. Sigarette al bando anche negli esercizi commerciali, nei ristoranti, nei bar e in qualsiasi altro locale si somministrano alimenti e bevande. No alla bionda anche sui mezzi di trasporto pubblico e nelle stazioni, compresi porti e aeroporti, strutture destinate ad attività sportiva e culturale o ricreativa.

Pochissime le deroghe previste e solo dietro l'osservanza di rigide indicazioni a cominciare dalla separazione fisica delle aree per fumatori dal resto degli ambienti e dall'adeguata ventilazione. Il divieto vale anche nei locali chiusi di soggiorno e di lavoro dell'amministrazione della Difesa, delle Forze di Polizia e del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

Ma una scappatoia il provvedimento la fornisce. Un "fumoir", un locale riservato solo ai fumatori, o un'adeguata ventilazione, per accogliere chi alle sigarette non sa proprio rinunciare. Nasce, inoltre, la figura del 'controllore' che in ogni ufficio, ristorante e azienda di ogni tipo avrà il compito di fare rispettare le norme antifumo. La resposabilità di questa sorta di smoke-buster è stata oggi limitata rispetto al progetto iniziale: se non faranno tutto il possibile per evitare le infrazioni rischieranno multe da 1 a 3 milioni, contro i 6 previsti nella prima bozza.

Un responsabile quindi per ogni luogo, pubblico o privato: dovrà disporre in modo ben visibile i cartelli sul divieto di fumo, predisporre le aree per i fumatori e fare rispettare la legge, direttamente o indirettamente, con l'aiuto, se necessario, di personale delegato. In sostanza i controllori dovranno far spegnere le sigarette, ma ci vorrà ancora del tempo prima di vederli in azione.

Gli irriducibili della sigaretta rischiano multe salate: sono previste per i trasgressori multe da un minimo di 100.000 a un massimo di 300.000 lire. E, a richiare, saranno presumibilmente molti: i fumatori in Italia sono 14 milioni e un italiano su 4 non sa rinunciare alla 'bionda'. Il vizio, anche se ancora alto, è in calo: la passione delle bionde, rileva l'Istat, riguarda infatti il 24,5% degli italiani contro il 25,4% del 1993. In controtendenza le donne fumatrici che, nello stesso periodo, sono passate dal 16,4% al 17,3%, mentre gli uomini sono scesi dal 35,15% al 32,2%. La fascia d'età che non sa rinunciare alla sigaretta è quella tra i 25 ed i 44 anni, ma il vizio tocca anche i giovani: fuma il 21,3% dei ragazzi tra i 14 e i 24 anni.

Tirano invece un sospiro di sollievo i 44 milioni di non fumatori. Il fumo uccide circa 4 milioni di persone ogni anno e nel 2030, secondo l'Oms, ucciderà 10 milioni di persone: 7 su 10 apparterranno a Paesi industrializzati. Se il fumo di tabacco è responsabile in Italia di circa 90.000 morti l'anno, non meno pericoloso è il fumo passivo: provocherebbe, annualmente, almeno 10.000 decessi, di cui 7.000 per cause cardiovascolari.

Se il testo Veronesi passerà anche alle Camere, ci sarà opposizione durissima dall'associazione dei 'fumatori cortesi': "Useremo tutti gli strumenti per contrastare l'Ayatollah Veronesi e se il decreto diventasse legge, promuoveremo la raccolta di firme per un referendum abrogativo".

(1 settembre 2000)

In Italia la pillola
anti fumo

DALL'ARCHIVIO
di Repubblica.it
Approvato il
disegno di legge
antifumo
83794fc6-96d7-4da8-9eca-96ff957e01ff
« immagine » Grazie Umberto ! Grazie di tutto per la tua caparbia volontà di combattere il cancro anche quando gli altri non ti credevano E sopratutto grazie per essere entrato in politica nel 2001 per eliminare il fumo dai locali pubblici. Mi ricordo che entrare nei bar equivaleva a farsi 3 sig...
Post
08/11/2016 21:53:43
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    5
  • commenti
    comment
    Comment
    7

Diversamente stranamente diverso.

05 novembre 2016 ore 23:16 segnala


Diversamente Colorato
Diversamente Abile
Diversamente Donna
Diversamente Uomo
Diversamente Intelligente
Diversamente Magro
Diversamente Social
Diversamente Normale
Diversamente Terrestre
Diversamente Italiano
Diversamente della tua Terra
Torna al tuo paese, sei diverso!" - Impossibile, vengo dall'universo,
vengo dalla Luna!

2c2b8bd1-2dc4-4596-aad5-660ac1379e20
« immagine » Diversamente Colorato Diversamente Abile Diversamente Donna Diversamente Uomo Diversamente Intelligente Diversamente Social Diversamente Normale Diversamente Terrestre Diversamente Italiano Diversamente della tua Terra Torna al tuo paese, sei diverso!" - Impossibile, vengo dall'unive...
Post
05/11/2016 23:16:56
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    4

In a world of Pure imagination.

31 ottobre 2016 ore 23:19 segnala


Un vero ARTISTA!

Se si desidera visualizzare il paradiso
Basta guardarsi intorno e visualizzarlo!

https://youtu.be/SVi3-PrQ0pY



Wilder in Williy Wonka e la fabbrica di cioccolato del 1971.

Testo – Pure Imagination

Come with me
And you’ll be
In a world of
Pure imagination.
Take a look
And you’ll see
Into your imagination.
We’ll begin
With a spin
Traveling in
The world of my creation
What we’ll see
Will defy
Explanation.
If you want to view paradise
Simply look around and view it
Anything you want to, do it
Wanta change the world?
There’s nothing
To it.
There is no
Life I know
To compare with
Pure imagination
Living there
You’ll be free
If you truly wish to be.
If you want to view paradise
Simply look around and view it
Anything you want to, do it
Wanta change the world?
There’s nothing
To it.
There is no
Life I know
To compare with
Pure imagination
Living there
You’ll be free
If you truly
Wish to be



https://youtu.be/Z4bqktCYvSc
aaf5d4e3-8026-438f-b090-22a611fb5998
« immagine » Un vero ARTISTA! Se si desidera visualizzare il paradiso Basta guardarsi intorno e visualizzarlo! https://youtu.be/SVi3-PrQ0pY Wilder in Williy Wonka e la fabbrica di cioccolato del 1971. Testo – Pure Imagination Come with me And you’ll be In a world of Pure imagination. Take ...
Post
31/10/2016 23:19:28
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment

Mm Mmmm Mmmm Mmmmmm

01 ottobre 2016 ore 02:57 segnala
ho solo questa lingua in bocca e se
mi tagli pure questa
io non mi fermo, scusa, canto pure
… a bocca chiusa
guarda quanta gente c'è che sa rispondere
dopo di me…
a bocca chiusa





DAL SITO ...


http://significatocanzone.it/a-bocca-chiusa-daniele-silvestri-significato-testo


Questa canzone racconta del popolo. Il nostro popolo, a cui è rimasto solo poter dire la propria. Magari poi non verrà neanche ascoltata, ma la gente ha un disperato bisogno di poter esprimere ciò che sente, che vede, che... vive. Parla di una popolazione che, un giorno, sceglie di protestare. Protestare verso chi fa finta di non capire e continua a non reagire, salendo al potere per convenienza, non per migliorare veramente le cose. Infatti considerano lo sciopero solo un modo "popolare" e "indecente" di dire la propria. Infatti usa la parola "fregnoni", ovvero coloro che si lamentano sena un apparente perché. E, invece, il perché c'è eccome, sono loro che fanno finta di non capire. Di non capire che la gente soffre. Soffre per non sapere se riuscirà ad arrivare a fine mese, soffre per non riuscire a regalare un sorriso al proprio figlio senza avere in testa mille pensieri, soffre per non sapere se avrà un domani sicuro, soffre per non essere certa di poter garantire una vita dignitosa ai propri figli. Soffre. Ed a nessuno gliene importa niente. E ribadisce che non hanno scudi per proteggersi, infatti creeranno solo un disagio che poi verrà dimenticato e le cose continueranno come prima. Non hanno neanche scudi per proteggersi, neanche caschi per nascondersi e neanche santi a cui rivolgersi. In effetti è vero, la situazione di oggi porta le persone a chiedersi se lassù esiste veramente qualcosa. Qualcosa che ascolti le loro preghiere prima di andare a letto, qualcosa che mantenga le promesse, qualcosa che sia superiore a loro, ma non con il potere, e qualcosa che li ascolti senza interruzioni, senza compromessi. Hanno solo la loro bocca, che potrà servire ad urlare che ci sono cose che non vanno. Loro sono tantissimi, ma per la questura sono solo 3 sfigati a cui non vanno bene le cose perché sono dei falliti che hanno commesso troppi sbagli nella vita e che ora ne pagano le conseguenze. Ecco cosa sono agli occhi di chi non ha problemi. E qui prosegue l'idea che NON è vero che siamo tutti uguali. Non è vero affatto. Non è vero a scuola, non è vero a lavoro, non è vero davanti alla legge, non è vero davanti ad un concorso per un mestiere, non è vero nella Vita. Questa canzone è bellissima e rappresenta ciò che il popolo vuole dire quando decide di scioperare: non per fare casino, ma per dimostrare che non tutti approvano ciò che si decide.
b1917949-c278-43d5-8c5b-0b619cf91f0f
ho solo questa lingua in bocca e se mi tagli pure questa io non mi fermo, scusa, canto pure … a bocca chiusa guarda quanta gente c'è che sa rispondere dopo di me… a bocca chiusa « immagine » « immagine » DAL SITO...
Post
01/10/2016 02:57:15
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Perché ci odiamo così tanto?

11 settembre 2016 ore 21:17 segnala








f6fdeca9-4ad0-4adf-8706-ed094ed9dbe3
« immagine » « immagine » « immagine » « immagine » « immagine » « immagine »
Post
11/09/2016 21:17:34
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment
    3

IItaliani, Belgio e RIFIUTI.

26 luglio 2016 ore 09:55 segnala


Ecco come gli stranieri vedono gli ITALIANI, dei PORCI !!
Questa è l'immagine di una campagna pubblicitaria fatta in Belgio contro lo scarico abusivo di immondizia nelle aree di sosta.
Il messaggio fa intendere che a sporcare sono SOPRATUTTO gli italiani....magari su una bella FIAT 500!
053a89e3-4853-426b-8cdd-93a7cc4795ed
« immagine » Ecco come gli stranieri vedono gli ITALIANI, dei PORCI !! Questa è l'immagine di una campagna pubblicitaria fatta in Belgio contro lo scarico abusivo di immondizia nelle aree di sosta. Il messaggio fa intendere che a sporcare sono SOPRATUTTO gli italiani....magari su una bella FIAT ...
Post
26/07/2016 09:55:27
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

CHE FARE?

19 luglio 2016 ore 22:54 segnala
In questo momento di crisi economica generale...che FARE?
Diamo priorità all'ACQUISTO DI TRE MACCHINE X LA TAC



OPPURE costruiamo una pista ciclabile di 20 km?



0ced7189-0f95-4497-8af7-57c135f1d4b5
In questo momento di crisi economica generale...che FARE? Diamo priorità all'ACQUISTO DI TRE MACCHINE X LA TAC « immagine » OPPURE costruiamo una pista ciclabile di 20 km? « immagine » « immagine »
Post
19/07/2016 22:54:13
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment

Nelle Mani di ....Chi ?

01 luglio 2016 ore 23:21 segnala
La vita...Pensiamo di essere noi a costruircela, man mano che andiamo avanti ma...non è così. È lui che decide tutto di noi.




Giorno dopo giorno davanti al suo terminale pazientemente,



inserisce il nostro programma e ...



deve solo scegliere quale floppy disk caricare




buono o cattivo, arrabbiato o felice, malinconico o innamorato...



Siamo reali o solo un semplice gioco di un essere supremo che si diverte a giocare
a THE SIMS ?



Purtroppo lo sapremo solo quando sarà

e24f0f9a-23f0-486d-9252-98a60581233b
La vita...Pensiamo di essere noi a costruircela, man mano che andiamo avanti ma...non è così. È lui che decide tutto di noi. « immagine » Giorno dopo giorno davanti al suo terminale pazientemente, « immagine » inserisce il nostro programma e ... « immagine » deve solo scegliere quale...
Post
01/07/2016 23:21:01
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    2
  • commenti
    comment
    Comment
    8

Ciao ciao Bud.

29 giugno 2016 ore 05:45 segnala


Ciao Bud!

Un saluto a un pezzettino della nostra infanzia.. L'immagine di un gigante calmo e tranquillo che però non sopporta i prepotenti e gli arroganti... La bellezza di combattere le ingiustizie con un deciso cazzottone in testa che però in fondo non fa male, anzi fa sorridere.. Grazie Bud Spencer, ti vogliamo in paradiso.. Altrimenti... Altrimenti ci arrabbiamo!
c8c6f85d-38f7-4561-8c84-5036117f85d7
« immagine » Ciao Bud! Un saluto a un pezzettino della nostra infanzia.. L'immagine di un gigante calmo e tranquillo che però non sopporta i prepotenti e gli arroganti... La bellezza di combattere le ingiustizie con un deciso cazzottone in testa che però in fondo non fa male, anzi fa sorridere.....
Post
29/06/2016 05:45:41
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    3
  • commenti
    comment
    Comment
    1

Che succede?

22 giugno 2016 ore 23:05 segnala


Bellissima questa canzone e amo come la canta....in questo video la canta con molta passione... di seguito il testo in inglese e la traduzione.



4 Non Blondes
Twenty - five years and my life is still
Trying to get up that great big hill of hope
For a destination
And I realized quickly when I knew I should
That the world was made up of this brotherhood of man
For whatever that means
And so I cry sometimes
When I'm lying in bed
Just to get it all out
What's in my head
And I am feeling a little peculiar
And so I wake in the morning
And I step outside
And I take a deep breath
And I get real high
And I scream at the top of my lungs
What's going on?
And I say, hey hey hey hey
I said hey, what's going on?
Ooh, ooh ooh
And I try, oh my god do I try
I try all the time, in this institution
And I pray, oh my god do I pray
I pray every single day
For a revolution
And so I cry sometimes
When I'm lying in bed
Just to get it all out
What's in my head
And I am feeling a little peculiar
And so I wake in the morning
And I step outside
And I take a deep breath and I get real high
And I scream at the top of my lungs
What's going on?
And I say, hey hey hey hey
I said hey, what's going on?
Twenty - five years and my life is still
Trying to get up that great big hill of hope
For a destination


Cosa succede
4 Non Blondes
Ho 25 anni e la mia vita sta ancora
cercando di alzare quel grande monte di speranze
Per una destinazione
Ed ho realizzato che quando sapevo potevo
Che il mondo era fatto di fratellanza tra gli uomini
Qualsiasi cosa voglia dire
E così a volte piango
Quando sono distesa nel letto
Solo per far uscire tutto
Quello che c'è nella mia testa
E mi sento un po' strana
E così mi sveglio la mattina
Ed esco
E prendo un respiro profondo
E mi sento veramente su di giri
E urlo più forte che posso
Che cosa succede?
E dico, hey hey hey hey
E dico, che cosa succede?
Ooh, ooh ooh
E ci provo, oh mio Dio se ci provo
Ci provo tutto il tempo, in questa istituzione
E prego, oh mio Dio se prego
Prego ogni singolo giorno
Per una rivoluzione
E così a volte piango
Quando sono distesa nel letto
Solo per far uscire tutto
Quello che c'è nella mia testa
E mi sento un po' strana
E così mi sveglio la mattina
Ed esco
E prendo un respiro profondo
E urlo più forte che posso
Che cosa succede?
E dico, hey hey hey hey
E dico, che cosa succede?
Ho 25 anni e la mia vita sta ancora
cercando di alzare quel grande monte di speranze
Per una destinazione
f9c96061-42d6-43fe-b878-d37eae4f7d32
« immagine » Bellissima questa canzone è amo come la canta....in questo video la canta con molta passione... di seguito il testo in inglese e la traduzione. « video » 4 Non Blondes Twenty - five years and my life is still Trying to get up that great big hill of hope For a destination And I ...
Post
22/06/2016 23:05:49
none
  • mi piace
    iLikeIt
    PublicVote
    1
  • commenti
    comment
    Comment